0
pubblicato lunedì, 30 novembre 2009 da Susanna Trossero in Mondolibri
 
 

L’uomo che dava in prestito sogni


L'uomo che dava in prestito sogniL’uomo che dava in prestito sogni di Anna Rita Armati (Graphe.it Edizioni – collana Calligraphia), è pura poesia. Fin dal principio, il tono da C’era una volta ci conduce dolcemente in un luogo in cui è possibile essere amici di un fiume, parlare con gli alberi centenari, possedere pietre magiche, veder trasformare un falco altruista in una vecchia saggia con tante e tante storie da raccontare.

L’originale racconto  narrato proprio da un cantastorie, ci presenta una fanciulla buona e pura desiderosa di conoscere l’Amore vero; un desiderio forse prematuro per i suoi sedici anni, ma così intenso da indurla a camminare per mesi alla ricerca del mitico Uomo che dava in prestito sogni. Un uomo bello quanto inquietante, il cui unico scopo nella vita era proprio quello di concedere questi anomali prestiti in cambio di niente, e tutti coloro che ne ottenevano uno dovevano renderlo rigorosamente al terzo giorno, pena la tristezza a vita!

Con lui la fanciulla realizzerà il suo desiderio e grazie alla sua purezza e alla sua capacità di tramutare ogni dolore piccolo o grande, in gioia, e di trovare il bello in ogni cosa, riceverà un dono che fino alle ultime pagine si rivelerà una scoperta anche per il lettore, ricordando la magia che anche la vita reale può elargire, se sappiamo ascoltare la nostra anima.
Anche il finale, credetemi, sarà una sorpresa gentile come la penna di colei che ha scritto.

Anna Rita Armati
fonde sapientemente prosa e poesia, e ottiene un risultato che lascia il segno accarezzando il cuore. Un libro per tutti e che a tutti voi consiglio alla sera prima di dormire, perché concretizza il punto di vista del grande poeta Pessoa: “Leggere è sognare per mano altrui”.

Anna Rita Armati
L’uomo che dava in prestito sogni
Graphe.it Edizioni, Perugia 2009
pp. 64, euro 7,00


Susanna Trossero

 
Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.








Potrebbe interessarti anche…