3
pubblicato mercoledì, 2 febbraio 2011 da Francesco Fiabane in Racconti e testi
 
 

Tolleranza


Questo è un bel paese.

Di mentalità aperta e tollerante verso i diversi.

Per questo, con la mia famiglia, siamo emigrati qui dopo un lungo e faticoso viaggio. Ora abbiamo una casa, un lavoro, e possiamo professare il nostro credo e le nostre antiche usanze senza doverci piegare a leggi che li limitino, o peggio, li proibiscano.

Oggi è un giorno di festa per la mia famiglia: mia figlia ha avuto un parto gemellare dando alla luce due splendidi bambini, un maschietto e una femminuccia.

Secondo tradizione abbiamo imbastito un banchetto per festeggiare l’evento, in osservanza devota del nostro antico culto.

Ecco, la bambina è pronta!

Viene portata all’attenzione di tutti gli invitati, ben cotta nel liturgico piatto da portata, circondata da un contorno di sacri tuberi e con la divina mela glassata in bocca.

La nostra è una famiglia baciata dalla fortuna….

Foto | visualpanic




Francesco Fiabane