0
pubblicato giovedì, 1 settembre 2011 da Susanna Trossero in Racconti e testi
 
 

Settembre


Che cos’è una vecchia canzone, cosa quel suono e quel dolce doloroso vibrare di note, di accordi, se non temporale d’estate che coglie impreparati e ci bagna di antiche lusinghe…

Tutto passa, tutto fugge o ci sfugge di mano, ma le vecchie canzoni – come i temporali – resteranno per sempre ancorate al ricordo, indifferenti alle stagioni e al tempo, a loro sconosciuto.


Susanna Trossero

 
Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.








Potrebbe interessarti anche…