0
pubblicato lunedì, 31 dicembre 2012 da Roberto Russo in Zibaldone
 
 

Il 2012 letterario dei doodle di Google


Poteva mancare un doodle di Google per l’ultimo dell’anno? No di certo! Ed ecco che sulle pagine di Google troviamo un doodle di auguri per il 2013. Questo doodle è particolare perché è un po’ autocelebrativo, nel senso che riassume in sé molti dei doodle che Google ha pubblicato nel corso di quest’anno.

Naturalmente ci sono anche i doodle letterari, anche se non tutti. Troviamo rappresentati:

Rimangono fuori da questo doodle riassuntivo, altri che Google ha dedicato a scrittori e scrittrici:

  • centoquarantacinquessimo compleanno di Luigi Pirandello (28 gennaio)
  • duecentoventisette anni di Alessandro Manzoni (7 marzo)
  • centesimo compelanno di Charles Addams (7 gennaio)

Molti altri sono i doodle che Google ha dedicato al mondo della cultura in generale. Personalmente trovo molto simpatica l’idea dei doodle, perché permette di ricordare alcune persone che hanno contribuito enormemente al mondo come oggi lo conosciamo. E magari, nel caso di scrittrici e scrittori, l’occasione è buona per riprendere in mano qualche loro testo.

Doodle Google 2012


Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.








Potrebbe interessarti anche…