0
pubblicato lunedì, 14 gennaio 2013 da Graphe.it in Mondolibri
 
 

La variante del pollo, di Renato de Rosa


[Carlo Lucarelli]

[Arturo è il mez]zadro. Lui li conosce bene i polli, lavora da una vita coni pelli e sa come pensano, come ragionano. Arturo racconta un’altra storia, la storia di un pollo inquieto, perennemente alla ricerca di emozioni, di esperienze, di una vita che la fattoria La Spiga di Seriate sul Mincio non può offrire a un giovane pennuto.

Ma dimentichiamoci per un attimo del pollo Egidio e dei suoi problemi. Parliamo di Gionata. Gionata il camionista, un camionista come ce ne sono tanti nelle nostre strade. Con il suo baracchino e le foto delle donne nude attaccate in cabina. Un camionista apparentemente normale. Ma sarà vero? Mariolina racconta una storia diversa. Ma chi è Mariolina? Non importa, non siamo qui per parlare di Mariolina e delle sue paranoie.

Sono le undici e quarantacinque della notte quando il telefono di casa Landolfi suona. Un’ora insolita, anche per chi fa il barbiere. Massimiliano Landolfi fa il barbiere, un barbiere come ce ne sono tanti nei negozi di barbiere. Un barbiere normale. Ma sarà vero?

«Massi, sono Gionata.» La voce di Gionata è emozionata, emozionata come può essere la voce di un camionista che telefona nella notte a un barbiere. «Cosa è successo, Gionata?». Massimiliano è allarmato, sente che deve essere successo qualcosa, qualcosa di brutto in quella maledette notte.

«Il pollo, Massi, il pollo mi ha attraversato all’ultimo momento, non ho potuto farci niente, Massi, ci ho provato, ma non ho potuto farci niente.» Adesso la voce di Gionata al telefono è disperata.

Un camionista disperato su una strada di notte [vicino a una fattoria, a Seriate sul Mincio.]

***

Il libro (dal sito della casa editrice): Per rispondere alla fatidica e complessa domanda che si pongono da decenni gli automobilisti – «Perché il pollo ha attraversato la strada?» – occorreva l’apporto di molte menti brillanti. Dove trovarle? Nella severa tradizione mitteleuropea? Nella stanca cultura beat americana? Nel misticismo orientale à la page? No! Per trovare la soluzione avevamo bisogno della fantasia e dell’ingegno italici e così abbiamo chiesto il parere dei migliori scrittori nostrani.

Purtroppo gli autori interpellati non ci hanno risposto.

In verità qualcuno non è più tra noi e gli altri non ci hanno riservato maggiore attenzione. O forse abbiamo dimenticato di imbucare le lettere. Così ci siamo divertiti a scrivere per loro e come loro, a volte con un po’ di sfrontatezza, 32 brevissimi racconti che rispondono alla stessa fondamentale domanda, scoprendo che i polli hanno visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare. Perché pollo è chi il pollo fa.

Renato de Rosa
La variante del pollo (come fare bella figura senza aver mai letto un libro)
Mursia, 2012
ISBN 978-88-425-5767-9
pp. 132, euro 12




Graphe.it

 

“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)