0
pubblicato domenica, 27 gennaio 2013 da Mariantonietta Barbara in Mondolibri
 
 

Giorno della Memoria 2013, i piccoli racconti di Isaac B. Singer

Isaac B. Singer

Isaac B. Singer

Avete mai letto la raccolta Alla corte di mio padre? Il premio Nobel Isaac B. Singer, noto principalmente per corposi romanzi come La famiglia Moskat e Il mago di Lublino, descrive in piccoli, a volte brevissimi racconti, le esperienze vissute nel tribunale rabbinico di suo padre.

Dopo aver passato tanti anni a cercare di conoscere il mondo ebraico attraverso film e documentari, mi sono decisa a leggere romanzi o saggi o diari di esponenti della cultura ebraica, a prescindere dal loro aver vissuto o meno l’esperienza dei campi. Mi sono resa conto che guardare Schindler’s list non avrebbe aumentato di un punto la mia conoscenza della cultura ebraica. Così come studiare i genocidi perpetrati ai danni di altri gruppi di persone non serve se non faccio lo sforzo di capire chi siano, di conoscerli, di trasformarli da numeri in persone. Perché lo studio della storia diventa arido e i giorni della memoria non incideranno sulla possibilità che questi stermini accadano di nuovo se non facciamo del diverso e del perturbante un amico, un essere umano; se non ci riconosciamo simili a lui nel nostro destino terreno.

Conoscere ciò che ci spaventa, conoscere ciò che vive solo nei nostri pregiudizi è fondamentale. Ascoltare, leggere, rileggere. Per scoprirci esseri umani insieme ad altri esseri umani, di qualsiasi sesso, orientamento religioso, etnia, orientamento sessuale.

Ci sono donne come Milena, raccontata in Milena. L’amica di Kafka di Margarete Buber Neumann, e la più famosa Etty Hillesum; ci sono le storie vere raccontate da Singer; ci sono i monologhi e i testi teatrali di Moni Ovadia. C’è un mondo intero da conoscere attraverso musicisti, artisti, cuochi.

C’è una vita che pulsa. Esattamente come la nostra.

Foto | Di Original image: MDCarchives ; Cropped by Off-shell; re-cropped by Beyond My Ken (Discussione) 00:41, 5 April 2015 (UTC) [CC BY-SA 3.0 o GFDL], attraverso Wikimedia Commons




Mariantonietta Barbara

 

Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.