1
pubblicato mercoledì, 7 agosto 2013 da Anna Fogarolo in Mondolibri
 
 

I libri più belli d’amore da leggere in estate

I libri più belli d'amore da leggere in estate

L’estate è il periodo delle liste: i migliori propositi si affiancano ai libri più belli. Identificare e consigliare libri è una faccenda dannatamente complicata, ognuno vanta gusti e preferenze differenti, e, aggiungerei, per fortuna. Quindi vantarsi di sapere quali sono i libri più belli in assoluto la ritengo un’impresa insormontabile.

Con la redazione abbiamo però trovato un compromesso, dividere i libri per categorie: oggi i più belli d’amore, e chiedere tramite i social network, Facebook e Twitter, quali sono i vostri titoli più belli. Un tentativo disperato per non deludere nessuno? Ebbene sì, lo ammetto.

Ma le vostre risposte valgono oro e questo è il risultato.

I libri più belli d’amore

I libri più belli d'amore da leggere in estate

In molti avete segnalato L’amore ai tempi del colera del premio Nobel Gabriel Garcia Marquéz e ovviamente non posso che concordare.

Tra i più segnalati anche D’amore e d’ombra di Isabel Allende, un ritratto spietato del Cile perfettamente armonizzato nelle complicate trame amorose dei protagonisti.

Altra segnalazione Seta di Alessandro Barrico definito limpido e leggero come la seta: personalmente non l’ho ancora letto ma correggerò questa mia mancanza al più presto. Immancabile Camera con vista di E. M. Forster dal quale James Ivory ha tratto l’omonimo film nel 1985. Ci viene segnalato anche Il vento non sa leggere di Richard Mason.

Ovviamente non sono assenti classici come Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, aggiungerei anche Ragione e sentimento che certo non è meno romantico, o Anna Kareina di Lev Tolstoj , e tra i classici mi hanno fatto notare un immancabile Romeo e Giulietta, perché se si scrive d’amore William Shakespeare è maestro. Sempre in tema di classici ci sono stati segnalati Cime tempestose, l’unico romanzo di Emily Brontë e, per rimanere in famiglia, Jane Eyre di Charlotte Brontë.

I recensori di GraphoMania ci sussurrano inoltre L’età del desiderio di Jennie Fields , un libro capace di rivelare “fino a che punto il desiderio può alterare un’anima, cambiare una donna per sempre”; Garibaldi amore mio, di Maurizio Micheli: dolce, ironico, pieno di sentimento, e Scritto sul corpo di Jeanette Winterson.

Sempre noi di GraphoMania dobbiamo segnalare anche un saggio che in tema amore sta facendo dannare le menti di molti: Perché gli opposti si attraggono e i simili si comprendono? Psico-grafologia dei legami d’amore di Lidia Fogarolo.

Infine un omaggio allo scomparso Ugo Riccarelli: L’amore graffia il mondo merita a pieni titolo un posto nella nostra piccola lista estiva.

Come sempre: i commenti sono a disposizione per aggiungere altri titoli.

Foto | © fotoknips – Dmytro Smaglov –Fotolia.com


Anna Fogarolo

 
Fotogiornalista per le maggiori testate italiane come Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, Gente, Oggi, Focus... Dal 2009 sposta la sua attenzione sulle nuove tecnologie iniziando la carriera di Web content e blogger per alcuni noti portali e Network, successivamente si specializza come Social Media Manager. Attualmente: consulenza di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR per le Edizioni Centro Studi Erikson.