0
pubblicato mercoledì, 2 aprile 2014 da Graphe.it in Mondolibri
 
 

A Gassino Torinese si parla di “Un’arte per l’altro. L’animale nell’arte e nella filosofia”

A Gassino Torinese si parla di “Un’arte per l’altro. L’animale nell’arte e nella filosofia”A Gassino Torinese, in provincia di Torino, venerdì 4 aprile prossimo ci sarà un incontro dal titolo Ambienti animali. L’incontro è organizzato con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Gassino Torinese.

A partire dalla nuova edizione del libro Un’arte per l’altro. L’animale nell’arte e nella filosofia (Graphe.it, 2014 – in uscita in questo mese di aprile), gli autori – Leonardo Caffo e Valentina Sonzogni – utilizzeranno la storia dell’arte, e la rappresentazione degli animali non umani, per parlare del nostro rapporto con l’animalità e, più in generale, con tutto ciò che riteniamo situato al di là dei confini della specie Homo Sapiens.

Gli animali non umani sono gli esclusi per eccellenza: ma esistono davvero buoni argomenti per lo “specismo”, ovvero per discriminarli nel modo violento tipico delle società contemporanee?

L’arte consente di ragionare sulla storia e sul futuro di questa discriminazione trasformandosi, paradossalmente, in un essenziale strumento di liberazione. Umani e animali, ormai soltanto “animali” – convivono in un unico dipinto dove libertà e liberazione sono parole comuni e costanti.

Di cosa parla il libro Un’arte per l’altro? Ecco la scheda:

È possibile ripercorrere la storia dell’arte alla luce di un nuovo paradigma del rapporto uomo-animale? Questa è la sfida lanciata da Leonardo Caffo e Valentina Sonzogni che, in questo denso epistolario, affrontano la questione dell’antispecismo confrontandosi con i concetti chiave della filosofia e della cultura occidentale. Un tema complesso e delicato, un’inedita lettura del pensiero animalista contemporaneo che gli autori approfondiscono in molti aspetti, offrendo al lettore l’opportunità di maturare una nuova percezione degli animali non umani. Il testo è arricchito da un denso apparato iconografico, base visiva indispensabile per osservare con occhi nuovi la prospettiva specista che emerge dalla storia dell’arte.

L’appuntamento per le amiche e gli amici di Gassino Torinese e dintorni è alle ore 20,00 presso il Centro Culturale “Primo Levi” (via don Camillo Ferrero, 3). La durata dell’incontro sarà di circa un paio d’ore.




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)