0
Posted sabato, 23 maggio 2015 by Roberto Russo in Zibaldone
 
 

50 frasi d’amore, le più belle

Le più belle frasi d'amore di ogni tempo
Le più belle frasi d'amore di ogni tempo

Le frasi d’amore sono modo semplice, veloce ma allo stesso tempo profondo, per esprimere il proprio amore alla persona amata. L’amore , come sappiamo, è un sentimento universale che tocca tutti, in un modo o nell’altro. E in tutti provoca un po’ le stesse sensazioni, pur se in maniera del tutto diversa.

A volte è difficile esprimere a parole quello che si prova e per questo motivo ricorrere ad aforismi o a frasi d’amore di autori noti è sempre un buon modo per dire quello che si ha nel cuore. Magari queste frasi possono essere di stimolo per creare noi delle espressioni d’amore da poi donare a chi amiamo.

Vi proponiamo una selezione di frasi d’amore, intendendo l’amore nel senso più ampio possibile. Fateci sapere quella che vi piace di più!

50 frasi d’amore

  1. Alla donna che si ama si possono perdonare anche le corna; a quella che non si ama più, non si perdona nemmeno una minestra salata (V. Buttafava)
  2. Amare ed essere saggio è concesso appena a Dio (Publilio Siro)
  3. Amate i vostri nemici, fate del bene a chi vi odia e pregate per chi vi perseguita e vi calunnia, affinché siate figli del padre vostro che è nei cieli, che fa sorgere il sole sui buoni e sui cattivi e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti (Gesù)
  4. Amore è desiderio di conoscenza (Cesare Pavese)
  5. Amore e desiderio sono due cose distinte: non tutto ciò che si ama si desidera, né tutto ciò che si desidera si ama (Miguel de Cervantes)
  6. Anche l’Olimpo è deserto senza amore (H. von Kleist)
  7. Colei che non ha mai amato non ha mai vissuto (J. Gay)
  8. È difficile abbandonare di colpo un lungo amore (Catullo)
  9. È sciocco chi si vuole opporre all’amore, come se si potesse fare a pugni con lui (Sofocle)
  10. Forse l’amore è solo la riconoscenza del piacere (H. de Balzac)
  11. Gioia d’amore dura solo un istante. Pena d’amore dura tutta la vita (I. P. De Florian)
  12. Gli amanti, come le api, vivono nel miele (da un dipinto della Casa degli Amanti di Pompei)
  13. Gli amori sono come i bambini appena nati: fino a che non piangono non si sa se vivono (J. Benavente y Martínez)
  14. Il carattere attivo dell’amore diviene evidente nel fatto che si fonda sempre su certi elementi comuni a tutti le forme d’amore. Questi sono: la premura, il rispetto, la responsabilità e la conoscenza (E. Fromm)
  15. Il linguaggio più eloquente dell’amore è il silenzio (Igino Ugo Tarchetti)
  16. L’amore cede di fronte agli affari. Se vuoi uscire dall’amore, mettiti negli affari: sarai al sicuro (Ovidio)
  17. L’amore è come il morbillo: tanto più tardi arriva nella vita, tanto più è pericoloso (D. W. Jerrold)
  18. L’amore è il fine ultimo della storia universale, l’amen dell’universo (Novalis)
  19. L’amore e l’amicizia sono come l’eco: danno tanto quanto ricevono (A. I. Herzen)
  20. L’amore è l’infinito alla portata dei barboncini (Céline)
  21. L’amore è la capacità di avvertire il simile nel dissimile (Th. W. Adorno)
  22. L’amore è un gran maestro, insegna d’un sol colpo (P. Corneille)
  23. L’amore non conosce regole (san Girolamo)
  24. L’amore non è il lamento morente di un violino lontano, ma è il cigolio trionfante delle molle del letto (S. J. Perelman)
  25. L’amore non può coesistere con il timore (Seneca)
  26. L’amore trova il suo significato sono nell’ora della separazione (G. P. Bona)
  27. L’amore vero, come si sa, è spietato (H. De Balzac)
  28. L’amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all’amore (Virgilio)
  29. L’assenza dell’essere amato lascia dietro di sé un lento veleno che si chiama l’oblio (C. Aveline)
  30. La lontananza è il fascino dell’amore (Corrado Alvaro)
  31. La lontananza fa all’amore quello che il vento fa al fuoco: spegne il piccolo, scatena il grande (R. Bussy-Rabutin)
  32. La medicina è rimedio a tutti gli umani dolori, solo l’amore è un male che non vuole altra cura (Properzio)
  33. La parola esagerazione non esiste nel vocabolario dell’amore (Luciano De Crescenzo)
  34. La più grande gioia che può dare l’amore è la prima stretta di mano della donna amata (Stendhal)
  35. Le collere degli innamorati rinnovano l’amore (Terenzio)
  36. Ma l’amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono (William Shakespeare)
  37. Non ci sono amori brutti né prigioni bella (P. Gringore)
  38. Non si scherza con l’amore (A. De Musset)
  39. Ogni amore procede dal vedere: l’amore intellegibile del vedere intellegibilmente; il sensibile dal vedere sensibilmente (Giordano Bruno)
  40. Quando l’amante è lontano, più caldo si fa il desiderio; l’abitudine rende fastidioso l’amato (Properzio)
  41. Quando l’amore vuol parlare, la ragione deve tacere (J. F. Regnard)
  42. Quando non si ama troppo, non si ama abbastanza (R. Bussy-Rabutin)
  43. Quello che noi proviamo quando siamo innamorati, forse è il nostro stato normale. L’innamoramento mostra all’uomo come egli dovrebbe essere sempre (A. P. Cechov)
  44. Scuote Amore il mio cuore come il vento sul monte si abbatte sulle querce (Saffo)
  45. Se ami te stesso, ami gli altri come te stesso. Finché amerai un’altra persona meno di te stesso, non riuscirai mai ad amare te stesso (Meister Eckhart)
  46. Se vuoi essere amato, ama (Seneca)
  47. Senza l’amore di sé neppure l’amore per gli altri è possibile. L’odio per se stessi è esattamente identico al flagrante egoismo, e conduce alla fine al medesimo crudele isolamento, alla medesima disperazione (Herman Hesse)
  48. Solo attraverso l’amore l’uomo può essere liberato da se stesso (Ch. F. Hebbel)
  49. Temere l’amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti (B. Russell)
  50. Tutte le passioni ci fanno commettere degli errori, ma i più ridicoli ce li fa commettere l’amore. (F. La Rochefoucauld)

Foto | Pixabay




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.