0
pubblicato sabato, 6 giugno 2015 da Roberto Russo in Zibaldone
 
 

99 frasi sul matrimonio

Frasi sul matrimonio

Desiderato, rincorso, mitizzato, accuratamente evitato, esorcizzato: il matrimonio rappresenta, nel bene e nel male, uno snodo fondamentale nella vita di uomini e donne, una specie di anno zero con tutto un corteo di accessori e di riti che si vorrebbero unici…

Certo è che il matrimonio, pur con tutti i cambiamenti collegati ai rivolgimenti sociali, resta un punto d’approdo e, al contempo, un molo da cui salpare verso rotte affascinanti. La tradizione la fa da padrona, ma sempre più spesso si introducono nei limiti posti dalla consuetudine gustose innovazioni e, talvolta, inattesi coup de théâtre.

Frasi sul matrimonio

  1. A quale età un uomo deve prender moglie? «Da giovane non ancora, da vecchio mai» (Diogene il Cinico)
  2. Abbiamo il più grande accordo prematrimoniale nel mondo. Si chiama amore. (Gene Perret)
  3. Alcuni matrimoni durano pochi mesi, ma non ti illudere: i più durano una vita. (Fabio Fazio)
  4. Amore: una pazzia temporanea curabile con il matrimonio. (Ambrose Bierce)
  5. Ascolta la tua donna quando ti guarda, non quando ti parla. (Kahlil Gibran)
  6. Buoni matrimoni ce ne sono, ma deliziosi no. (François de La Rochefoucault)
  7. C’è una sola cosa peggiore di un matrimonio senza amore: uno in cui c’è amore, ma da una parte sola. (Oscar Wilde)
  8. Che cos’è la felicità si saprà soltanto dopo essersi sposati, ma allora sarà troppo tardi. (Peter Sellers)
  9. Ci vuole una briglia sciolta per mantenere stretto un matrimonio. (John Stevenson)
  10. Ciò che conta in un matrimonio felice non è tanto quanto si è compatibili, ma come ci si relaziona con l’incompatibilità. (George Levinger)
  11. Ciò che veramente desidera colui che chiede la mano di una donna, è il resto del corpo. (Enrique Jardiel Poncela)
  12. Dicono che i matrimoni sono benedetti dal cielo: per questo sono fatti di tuoni e fulmini. (Clint Eastwood)
  13. Dopo il matrimonio, marito e moglie sono come le due facce di una moneta: essi non si possono vedere, ma restano insieme. (Hemant Joshi)
  14. È difficile trovare l’amore, difficile trovare la persona verso la quale si possa avere fiducia a tal punto di decidere di costruire una vita insieme. (Jennifer Aniston)
  15. È possibile misurare la felicità di un matrimonio dal numero di cicatrici che ogni partner porta sulla propria lingua, conquistate in anni in cui ha trattenuto le parole quando era arrabbiato. (Elizabeth Gilbert)
  16. Essere sposati significa poter mangiare il gelato a letto. (Brad Pitt)
  17. Forse i matrimoni migliori sono quelli fra persone di mezza età. Quando si superano tutte le stupidaggini e ci si accorge che ci si deve amare l’un l’altro perché si sta scivolando verso la morte. (Erica Jong)
  18. Giudico il matrimonio uno scambio di cattivi umori di giorno e di cattivi odori di notte. (Guy de Maupassant)
  19. Gli uomini si sposano perché sono stanchi. Le donne perché sono curiose. Entrambi rimangono delusi. (Oscar Wilde)
  20. Governare una famiglia è poco meno difficile che governare un regno. (Michel de Montaigne)
  21. Ho conosciuto mariti fedeli che erano pessimi mariti. E ho conosciuto mariti infedeli che erano ottimi mariti. Le due cose non vanno necessariamente assieme. (Gianni Agnelli)
  22. I celibi dovrebbero essere tassati in modo più pesante, non è giusto che alcuni uomini siano più felici di altri. (Oscar Wilde)
  23. I primi anni di matrimonio sono spesso burrascosi perché ancora non ci si conosce; quelli che seguono spesso lo sono ancora di più perché ci si conosce troppo. (Jacques Normand)
  24. Il cielo sa quello che vuole, e quando un matrimonio non è scritto nel suo libro, abbiamo voglia, noi poveretti, di scrivere i nomi uno accanto all’altro nel libro della parrocchia…. il matrimonio rimane sulla carta. (Vitaliano Brancati)
  25. Il divorzio è così naturale che in molte case dorme tutte le notti fra i due sposi. (Nicolas de Chamfort)
  26. Il divorzio porta spesso un’onestà e una franchezza, un’intimità, che non era presente durante il matrimonio. (Alfred Corn)
  27. Il filo che lega due persone deve essere molto elastico per non rompersi. (Mogol)
  28. Il matrimonio dà un limite al singolo e quindi sicurezza alla collettività (Christian Friedrich Hebbel)
  29. Il matrimonio deve combattere costantemente contro un mostro che divora tutto: l’abitudine. (Honoré de Balzac)
  30. Il matrimonio è come al ristorante: appena veniamo serviti, guardiamo nel piatto del vicino. (Sacha Guitry)
  31. Il matrimonio è come la morte; pochi ci arrivano preparati. (Nicolò Tommaseo)
  32. Il matrimonio è come una trappola di topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi. (Giovanni Verga)
  33. Il matrimonio è il tentativo di due persone di percorrere una strada comune – ognuno nella direzione opposta. (Patricie Holečková)
  34. Il matrimonio è l’unica guerra in cui si dorme con il nemico. (François de la Rochefoucault)
  35. Il matrimonio è tre parti di amore e sette parti di perdono dei peccati. (Langdon Mitchell)
  36. Il matrimonio è un innesto: o attecchisce o no. (Victor Hugo)
  37. Il matrimonio è un libro di cui il primo capitolo è scritto in poesia e i restanti capitoli in prosa. (Beverley Nichols)
  38. Il matrimonio è un’alleanza stipulata tra un uomo che non può dormire con la finestra chiusa, ed una donna che non può dormire con la finestra aperta. (George Bernard Shaw)
  39. Il matrimonio è un’alleanza tra due persone, una delle quali non si ricorda mai i compleanni e l’altra non dimentica tutto questo. (Ogden Nash)
  40. Il matrimonio è una lotteria in cui gli uomini si giocano la loro libertà e le donne la loro felicità. (Virginie des Rieux)
  41. Il matrimonio è viaggiare in salita col freno tirato. (Jiří Žáček)
  42. Il matrimonio ha molti dolori; ma il celibato non ha gioie (Samuel Johnson)
  43. Il matrimonio richiede un talento speciale, come la recitazione. La monogamia richiede genio. (Warren Beatty)
  44. Il matrimonio riduce a metà i tuoi diritti e raddoppia i tuoi doveri. (Alexander Graham Bell)
  45. Il matrimonio semplifica la vita, ma complica la giornata. (Edmond Rostand)
  46. Il matrimonio spesso può essere un lago tempestoso, ma il celibato è quasi sempre uno stagno fangoso. (Thomas Love Peacock)
  47. Il miglior modo per convincere i mariti a fare qualcosa è insinuare che forse sono troppo vecchi per farlo. (Anne Bancroff)
  48. Il problema del matrimonio è che finisce ogni notte dopo aver fatto l’amore, e deve essere ricostruito ogni mattina prima di colazione. (Gabriel García Márquez)
  49. In molte case un amante ha salvato un matrimonio in crisi. (Giovenale)
  50. In ogni matrimonio, che duri più di una settimana, ci sono tanti motivi per il divorzio. Il trucco è quello di trovare, e continuare a trovare, motivi per il matrimonio. (Robert Anderson)
  51. Io non sono il marito perfetto e mia moglie non è la moglie perfetta. Ma insieme navighiamo. (Sting)
  52. L’immaginazione delle donne è molto rapida: balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio. (Jane Austen)
  53. L’uomo e la donna sono due scrigni chiusi a chiave, dei quali uno contiene la chiave dell’altro. (Karen Blixen)
  54. L’amore è cieco, ma il matrimonio ripristina la vista. (Samuel Lichtenberg)
  55. L’amore piace più del matrimonio, come i romanzi sono più divertenti della storia (Sébastien-Roch Nicolas de Chamfort)
  56. L’unico rimedio per salvarsi dai pentimenti nel matrimonio è di aprire gli occhi prima di contrarlo, e chiuderli dopo (Giuseppe Gioachino Belli)
  57. La maggior parte dei mariti mi ricordano un orango che prova a suonare il violino. (Honoré de Balzac)
  58. La più grande unità sociale del Paese è la famiglia. O due famiglie: quella regolare e quella irregolare. (Federico Fellini)
  59. Le persone dovrebbero sposarsi quando si conoscono bene. Di solito, però, è allora che divorziano. (Jan Sobotka)
  60. Le persone restano sposate per loro scelta, non perché chiudono a chiave le porte. (Paul Newman)
  61. Le seconde nozze sono soltanto una mediocre ristampa, una mediocre seconda edizione. (Sören Kierkegaard)
  62. Le uniche donne che vale la pena di sposare, sono quelle che non ci si può fidare a sposare (Cesare Pavese)
  63. Mai sposarsi per soldi. Prenderli in prestito è più conveniente. (Proverbio scozzese)
  64. Matrimonio: una piccola comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi: in tutto due persone. (Ambrose Bierce)
  65. Mia moglie e io abbiamo provato a fare colazione insieme, ma abbiamo dovuto smettere di farlo o il nostro matrimonio ne sarebbe uscito distrutto. (Winston Churchill)
  66. Molto spesso in una relazione di coppia ci si insulta come due vecchie comari. Ci vuole gentilezza, compassione e comprensione. (Barbra Streisand)
  67. Niente assomiglia tanto all’inferno quanto un matrimonio felice. (Gabriel García Márquez)
  68. Non è la mancanza di amore, ma la mancanza di amicizia che rende i matrimoni infelici. (Friedrich Nietzsche)
  69. Non mi sposo perché non mi piace avere della gente estranea per casa. (Alberto Sordi)
  70. Non sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso. Sappiamo soltanto che non si sposano. (Jonathan Swift)
  71. Non si può mai essere felicemente sposati con un altro se non si divorzia da se stessi. Il matrimonio di successo richiede una certa morte a se stessi. (Jerry McCant)
  72. Oso affermare che gli uomini e non le donne sono la causa della maggior parte dei matrimoni infelici (Theodor Gottlieb von Hippel)
  73. Per alcuni, il matrimonio è una rete; per altri, una catena; per tutti, un nodo scorsoio. (Roberto Gervaso)
  74. Per conoscere una donna occorre una vita intera. (Georges Brassens)
  75. Più di un matrimonio potrebbe sopravvivere se i partner si rendessero conto che a volte il meglio viene dopo il peggio. (Doug Larson)
  76. Quando due persone si amano non si guardano a vicenda. Guardano nella stessa direzione. (Ginger Rogers)
  77. Quando si trova un coniuge ammazzato, la prima persona inquisita è l’altro coniuge: questo la dice lunga su quel che la gente pensa della famiglia. (George Orwell)
  78. Quando una ragazza si sposa, essa scambia le attenzioni di molti uomini con la disattenzione di uno. (Helen Rowland)
  79. Quello che conta nel matrimonio è litigare in armonia. (Anita Ekberg)
  80. Se fai un elenco dei motivi per cui ogni coppia si sposa, e un altro elenco dei motivi per cui divorzia, noterai un sacco di dannate sovrapposizioni. (Mignon McLaughlin)
  81. Se fosse dipeso da me, avrei rifiutato di sposare finanche la saggezza, se mai essa mi avesse voluto (Michel de Montaigne)
  82. Se i coniugi non vivessero insieme, i buoni matrimoni sarebbero più frequenti. (Friedrich Nietzsche)
  83. Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? (George Byron)
  84. Se pensi che il matrimonio sarà perfetto, probabilmente sei ancora al ricevimento nuziale. (Martha Bolton)
  85. Se temete la solitudine non sposatevi. (Anton Cechov)
  86. Si dovrebbe essere sempre innamorati. Ecco perché non bisognerebbe mai sposarsi! (Oscar Wilde)
  87. Sono certa che nessuna ragazza andrebbe sull’altare se sapesse tutto prima. (Regina Vittoria)
  88. Sono nato scapolo. (Peter O’Toole)
  89. Spesso i matrimoni non hanno senso, ma bambini. (Stanislaw Jerzy Lec)
  90. Spòsati: se trovi una buona moglie sarai felice; se ne trovi una cattiva, diventerai filosofo. (Socrate)
  91. Temo che il matrimonio sia uno dei sette peccati capitali anziché uno dei sette sacramenti. (Voltaire)
  92. Tieni gli occhi spalancati prima del matrimonio, mezzi chiusi in seguito. (Benjamin Franklin)
  93. Tutte le tragedie finiscono con la morte, tutte le commedie con un matrimonio. (George Gordon Byron)
  94. Tutti i matrimoni sono felici. È cercare di vivere insieme dopo che causa i problemi. (Shelley Winters)
  95. Un archeologo è il miglior marito che una donna possa avere: più lei diventa vecchia, più lui si interessa a lei. (Agatha Christie)
  96. Un buon matrimonio è quello in cui ciascuno dei due nomina l’altro custode della sua solitudine. (Rainer Maria Rilke)
  97. Un matrimonio felice può esistere solo fra un marito sordo e una moglie cieca. (Anton Cechov)
  98. Un matrimonio perfetto è quello in cui “mi dispiace” viene detto abbastanza spesso. (Mignon McLaughlin)
  99. Un matrimonio riuscito richiede che ci si innamori molte volte, sempre della stessa persona. (Mignon McLaughlin)

Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.








Potrebbe interessarti anche…