0
pubblicato giovedì, 1 ottobre 2015 da Susanna Trossero in Mondolibri
 
 

BookCity Milano 2015: torna l’evento milanese dedicato ai libri

BookCity Milano 2015

BookCity Milano 2015 si terrà dal 22 al 25 ottobre

Si apre, il 22 ottobre, BookCity Milano 2015, la quarta edizione di un importantissimo evento culturale legato al mondo dei libri. Si tratta di un’iniziativa voluta dal Comune di Milano e dal Comitato Promotore (Fondazione Rizzoli “Corriere della Sera”, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si è affiancata l’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l’ALI (Associazione Librai Italiani) mirata non solo a dare visibilità alla città come centro di produzione editoriale, ma anche e soprattutto a dare valore alla lettura mostrandone la grande importanza e bellezza. Scopo primario sarà ed è sempre stato, l’avvicinare la gente a qualcosa che da privato verrà – per tre giorni – trasformato in pubblico, in condivisione; non dimentichiamo che Milano è stata “Città del Libro”, e per quanto riguarda questa manifestazione, ha registrato l’anno precedente ben 130 mila visitatori!

Abbiamo parlato di tre giorni, ma BookCity Milano 2015 si chiuderà il 25 ottobre poiché ci sarà anche un intero giorno dedicato alle scuole e ai ragazzi, e in totale saranno circa novecento gli eventi offerti, tra convegni, mostre, presentazioni, incontri, eventi, letture, seminari. Il tutto si svolgerà in duecento sedi sparse nell’intero territorio milanese, anche in luoghi inusuali, curiosi, inaspettati, e dunque non solo nelle sedi di associazioni culturali, musei o biblioteche: per esempio, saranno coinvolte anche le carceri, gli ospedali, le università.

L’apertura di BookCity Milano 2015 avverrà all’Area ex Ansaldo, dove Isabel Allende riceverà il Sigillo d’Oro della Città.

Naturalmente avrete modo di conoscere e ascoltare tanti fra gli autori a voi preferiti, sia tra gli scrittori italiani che quelli internazionali, per un totale di 1.200 invitati, e per citare qualcuno, potrete incontrare il premio Nobel Herta Müller e Luis Sepúlveda; per dettagli sugli eventi e sugli ospiti, vi invitiamo a visitare il sito dedicato che vi fornirà il programma completo. Vi diamo comunque qualche piccola anticipazione, segnalandovi Maratown, una camminata di quarantadue chilemtri attraverso i quartieri di Milano, sotto la guida di Gianni Biondillo, dalla mezzanotte di venerdì alla mezzanotte di sabato, con eventi a ogni tappa, o due grandi eventi domenica mattina al Castello Sforzesco – Sala Viscontea – legati al progetto Carcere; interessante anche la lettura integrale della Divina Commedia da parte degli studenti del Liceo Classico Cesare Beccaria sabato 24 ottobre.

La manifestazione BookCity Milano 2015 sarà certamente dedicata al libro e alla lettura (tanto che si trasformerà – visto il successo e l’apprezzamento della città – in Associazione Bookcity); tuttavia dedicherà anche uno spazio per temi legati all’attualità, come le crisi di Ucraina, il mondo arabo, la Cina, l’Europa, le migrazioni. Particolare attenzione al “caso Italia”, con due giornate a Expo Gate e diversi incontri alla Borsa Italiana.




Susanna Trossero

 

Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.