0
pubblicato martedì, 5 aprile 2016 da Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Festival Internazionale del Giornalismo 2016, tra libri e scrittori

Festival Internazionale del Giornalismo 2016

Festival Internazionale del Giornalismo 2016

Dal 6 al 10 aprile si terrà a Perugia il Festival Internazionale del Giornalismo 2016, giunto quest’anno alla sua decima edizione: oltre cinquecento speaker provenienti da trentaquattro paesi animeranno duecento eventi (incontri-dibattito, interviste, film e documentari, presentazioni di libri, workshop, serate teatrali) in quello che è considerato il più importante media event del panorama internazionale.

Tra gli eventi ci sono diverse presentazioni di libri e incontri con gli scrittori e le scrittrici.

Le presentazioni di libri al Festival Internazionale del Giornalismo 2016

Diamo uno sguardo alle presentazioni dei libri, soffermandoci sui libri editi in Italia (per approfondimenti rimandiamo all’apposita sezione del sito).

Mercoledì 6 aprile, nella Sala dei Notari, ci sarà un incontro con Alberto Angela che presenta il suo libro San Pietro. Segreti e meraviglie in un racconto lungo duemila anni, edito da Rizzoli.

Venerdì 8 aprile, alle 17, presso Palazzo Sorbello Luca De Biase (Il Sole 24 Ore) dialoga con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico autori del libro La Cura, in libreria per Codice edizioni. Titolo dell’incontro è Cosa è successo quando ho “hackerato” il mio cancro al cervello. La Cura è “un rivoluzionario progetto open source applicato alla medicina, una storia personale raccontata a due voci, un libro che potrebbe cambiare il nostro punto di vista sulle malattie e su come affrontarle, come individui e come società” (tra l’altro di Oriana Persico e Salvatore Iaconesi noi ci siamo occupati già qualche anno fa per il loro libro Angel_F. Diario di un’intelligenza artificiale)

Lo stesso giorno, alle 19.30 presso la Sala dei Notari, Giovanni Floris presenta il suo libro La prima regola degli Shardana, in libreria per Feltrinelli. Modera l’incontro Andrea Valentini.

Sabato 9 aprile, Loris De Filippi (presidente MSF Italia) e Tonia Mastrobuoni (La Repubblica) presentano il libro di Eva Giovannini (Ballarò Rai 3) Europa anno zero. Il ritorno dei nazionalismi in libreria per Marsilio. L’incontro si terrà a Palazzo Sorbello che ospiterà anche, alle 17.30, Chiara Valerio, Caterina Soffici e Marco Malvaldi per parlare di storia sentimentale della scienza da Omero a Borges. L’appuntamento è intorno al libro di Malvaldi dal titolo L’infinito tra parentesi. Storia sentimentale della scienza da Omero a Borges (Rizzoli). Segue la presentazione del libro di Giovanni Ziccardi sull’odio online (L’odio online. Violenza verbale e ossessioni in rete, Raffaello Cortina Editore).

Andrea Greco e Giuseppe Oddo sono gli autori de Lo stato parallelo, in libreria per Chiarelettere: il libro verrà presentato nel pomeriggio di domenica 10 aprile presso la Sala Raffaello dell’Hotel Brufani in Perugia.

Incontri con autrici e autori a #ijf16

Tra gli incontri, segnaliamo quello in programma giovedì 7 aprile alle ore 15,30 nella Sala dei Notari: Loredana Lipperini, Michela Murgia e Riccardo Iacona dialogano su Il tabù del sesso: perché in Italia è impossibile parlare di sessualità e sentimenti a scuola.

Venerdì 8 aprile l’appuntamento è alle 18 presso l’Hotel Brufani (Sala Raffaello) con Fulvio Abbate e Pietrangelo Buttafuoco Magic Ensemble, un appuntamento divenuto ormai imperdibile all’interno del Festival Internazionale del Giornalismo. In contemporanea presso la Sala dei Notari Corrado Formigli incontra Karim Franceschi, unico italiano andato in Siria per combattere l’ISIS e autore del libro Il combattente. Storia dell’italiano che ha difeso Kobane dall’ISIS (Rizzoli, 2015).








Potrebbe interessarti anche…

Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.