0
pubblicato domenica, 1 maggio 2016 da Nymeria in Mondolibri
 
 

Film tratti dai libri di Stephen King

Film tratti dai libri di Stephen King

Alla scoperta dei film tratti dai libri di Stephen King

Stephen King è uno scrittore prolifico, questo lo sanno tutti. Ma visto che è così amato, le case cinematografiche non si sono fatte sfuggire l’occasione di trasformare molti dei suoi romanzi e racconti in film, serie televisive e cortometraggi. Perché siamo onesti: i romanzi e i racconti di Stephen King si prestano bene a diventare in film e telefilm. Le descrizioni quasi maniacali di personaggi e luoghi sono praticamente delle sceneggiature già scritte. Qui parlerò solamente dei film.

Uno sguardo ai film tratti dai libri di Stephen King

Tutto inizia nel 1976 con Carrie – Lo sguardo di Satana, adattamento cinematografico del romanzo Carrie (nel 2013 ne è stato tratto un altro adattamento con Chloë Grace Moretz nel ruolo di Carrie e Julianne Moore). Si passa poi al 1980 quando arriva Shining di Stanley Kubrick con un Jack Nicholson più inquietante che mai (nel 1997 abbiamo anche la miniserie televisiva), seguito nel 1982 da Creepshow, un film a episodi tratto dai racconti The Crate e The Weeds. Nel 1983 le case di produzione fanno i salti di gioia e riescono a far uscire Cujo, La zona morta (in seguito diventerà anche una serie televisiva) e Christine – La macchina infernale, tutti tratti dagli omonimi romanzi. Nel 1984 è il turno di Grano rosso sangue, tratto dal racconto I figli del grano presente nella raccolta A volte ritornano e Fenomeni paranormali incontrollati che chiamarlo con il titolo del romanzo originale L’incendiaria pareva brutto. Del 1985 sono L’occhio del gatto tratto dai racconti Quitters, Inc. e Il cornicione di A volte ritornano e Unico indizio la luna piena, sempre dall’omonimo romanzo. Nel 1986 saltano fuori Brivido dal racconto Il camion di A volte ritornano e Stand by Me – Ricordo di un’estate, questa volta della raccolta Stagioni diverse, mentre nel 1986 abbiamo Apt Pupil dal racconto Un ragazzo sveglio di Stagioni diverse, I vampiri di Salem’s Lot sequel del precedente Le notti di Salem che era stato adattato invece in forma di miniserie televisiva, Creepshow 2 dal racconto La zattera della raccolta Scheletri e L’implacabile tratto dal romanzo L’uomo in fuga. Per vedere Cimitero vivente tratto dal romanzo Pet Cemetary dobbiamo aspettare il 1989, mentre nel 1990 è la volta di I delitti del gatto nero tratto dal racconto Il gatto del Diavolo della raccolta Al crepuscolo, La creatura del cimitero presa dal racconto Secondo turno di notte di A volte ritornano e il famoso Misery non deve morire dal romanzo Misery, memento per tutti gli autori che fanno morire i personaggi preferiti dai lettori… George R.R. Martin, ci siamo capiti, no?

Nel 1991 arriva il film televisivo A volte ritornano ispirato all’omonimo racconto, mentre nel 1992 è il turno di Il tagliaerbe tratto dal racconto La falciatrice di A volte ritornano e del film sequel Grano rosso sangue II – Sacrificio finale, questa volta non ispirato a nulla se non al precedente romanzo e film. Nel 1993 è la volta di La metà oscura e Cose preziose, mentre nel 1994 arriva il film Le ali della libertà ispirato al racconto Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank di Stagioni diverse. Nel 1995 continua la saga di Grano rosso sangue III, ma è anche la volta di The Mangler – La macchina infernale preso dal racconto Il compressore di A volte ritornano e L’ultima eclissi ispirato al romanzo Dolores Claiborne. Nel 1996 escono per il mercato dell’home video i sequel A volte ritornano ancora e Inferno a Grand Island (della serie Grano rosso sangue) e il film L’occhio del male. Del 1997 sono i film televisivi I racconti di Quicksilver ispirato al racconto Denti chiacchierini della raccolta Incubi & Deliri, Trucks – Trasporto infernale dal racconto Camion di A volte ritornano e il film The Night Flier preso dal racconto Il volatore notturno di Incubi & Deliri. Nel 1998 escono L’allievo tratto dal racconto Un ragazzo sveglio di Stagioni diverse e i due film in home video Gli adoratori del male (sequel di Grano rosso sangue) e Stazione Erebus (sequel di A volte ritornano). Nel 1999 arrivano il sequel Carrie 2 – La furia, Children of the Corn 666: Il ritorno di Isaac (sempre sequel di Grano rosso sangue) e il bellissimo Il miglio verde con Tom Hanks.

Per avere un nuovo film dobbiamo attendere il 2001 con Cuori in Atlantide dal racconto Uomini bassi in soprabito giallo della raccolta Cuori in Atlantide con Anthony Hopkins e per il mercato dell’home video Children of the Corn: Revelation (sequel di Grano rosso sangue, come sempre). Nel 2002 arriva il sequel televisivo di Fenomeni paranormali incontrollati che questa volta chiamano L’incendiaria e il film televisivo Carrie. L’acchiappasogni è invece del 2003, così come il film televisivo Il diario di Ellen Rimbauer tratto dal romanzo Il diario di Ellen Rimbauer – La mia vita a Rose Red di Joyce Reardon, pseudonimo dello scrittore Ridley Pearson che molti pensano essere lo stesso Stpehen King. Comunque, il romanzo è un prequel di Rose Red di Stephen King. Del 2004 sono Secret Window dal racconto Finestra segreta, giardino segreto della raccolta Quattro dopo mezzanotte e Riding the Bullet dal racconto Riding the Bullet – Passaggio per il nulla della raccolta Tutto è fatidico.

Nel 2005 abbiamo solo cortometraggi, mentre per ritornare ai film dobbiamo attendere il 2006 con il film TV Desperation, mentre nel 2007 arriva 1408 dal racconto 1408 della raccolta Tutto è fatidico e il film The Mist dal racconto La nebbia di Scheletri. Nel 2008 di nuovo solo cortometraggi, mentre nel 2009 arrivano Dolan’s Cadillac dal racconto La Cadillac di Dolan della raccolta Incubi & deliri, il film TV Campi insanguinati dal racconto I figli del grano della raccolta A volte ritornano ed Everything Eventual dal racconto Tutto è fatidico della raccolta Tutto è fatidico.

Nel 2010-2011 abbiamo solo cortometraggi e la serie televisiva Haven e Mucchio d’ossa, mentre nel 2012 arriva il film Willa dal racconto Willa della raccolta Al crepuscolo. Nel 2013 abbiamo già detto che c’è stato il remake di Carrie, questa volta col titolo Lo sguardo di Satana – Carrie, mentre nel 2014 abbiamo i film A Good Marriage dal racconto Un bel matrimonio della raccolta Notte buia, niente stelle, Mercy dal racconto La nonna della raccolta Scheletri e il film TV Big Driver dal racconto Maxicamionista di Notte buia, niente stelle.

E finiamo qui con i film, perché in realtà dal 2013 al 2015 è andata in onda la serie televisiva Under the Dome e adesso nel 2016 abbiamo su Sky 22.11.64, una miniserie televisiva.

In uscita poi l’8 luglio nelle sale cinematografiche americane (10 giugno in VOD) c’è anche il film tratto dal romanzo Cell di Stephen King con protagonisti John Cusack, Samuel L. Jackson e Isabelle Furhman.

Foto | Di bunkosquad / Michael Femia (http://www.flickr.com/photos/bunkosquad/17915541/) [GFDL o CC-BY-SA-3.0], attraverso Wikimedia Commons


Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?








Potrebbe interessarti anche…