0
pubblicato giovedì, 23 giugno 2016 da Nymeria in Mondolibri
 
 

Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali, dal romanzo di Ransom Riggs al film di Tim Burton

Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali, dal romanzo di Ransom Riggs al film di Tim Burton

Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali: dal romanzo di Ransom Riggs al film di Tim Burton

Amanti del fantasy: un film molto atteso per il 2016 è Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali. Si tratta di un film diretto da Tim Burton e tratto dal romanzo La casa per bambini speciali di Miss Peregrine, scritto nel 2011 da Ransom Riggs. Il film uscirà nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 30 settembre 2016, mentre in Italia arriverà il 15 dicembre (sempre se non cambiano idea un’altra volta, in origine anche da noi doveva uscire il 29 settembre, poi è stato slittato a Natale e infine di nuovo anticipato a metà dicembre).

Il film «Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali»

Nel cast del film troviamo Eva Greene nel ruolo di Miss Peregrine (il che spiega perché nel titolo della pellicola si sia anticipato il nome di Miss Peregrine, mentre nel libro è in fondo), Asa Buttefield sarà Emma Bloom, Samuel L. Jackson sarà Barron, Chris O’Dowd sarà Franklin Portman, Allison Janney sarà la dott.ssa Golan, Terence Stamp sarà Abraham Portman, Callum Wilson sarà il giovane Abraham Portman, Judi Dench sarà Miss Avocet e ci saranno anche Kim Dickens e Rupert Everett.

La trama del film racconta la storia dell’adolescente Jacob Portman che seguendo i bizzarri indizi inerenti un rebus che travalica il tempo e lo spazio lasciati dal nonno, trova lavoro su un’isola misteriosa. Qui incontra un gruppo di bambini orfani dotati di strani talenti. Questi bambini vivono nella casa di Miss Peregrine, enigmatica quanto tutto il resto. Jacob si troverà a dover proteggere questi bambini da mostruose creature che vogliono ucciderli. Questa è la sinossi del film, ma se volete più dettagli bisogna andare a spulciare la trama del libro.

La trama del libro «La casa per bambini speciali di Miss Peregrine»

Il nonno di Jacob è l’unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia (sono ebrei polacchi) e mostri popolano continuamente i suoi incubi. Si potrebbe pensare che siano la trasposizione onirica della ferocia dei nazisti, ma qualcosa ci dice che potrebbero essere ben altro, qualcosa di ancora presente e sempre pronto a colpire. Quando la tragedia torna a infierire sulla famiglia di Jacob, il ragazzo decide di attraversare l’oceano per andare a scoprire quali segreti si nascondano nella casa in cui, qualche decennio prima, il nonno Abraham e altri orfani avevano trovato rifugio dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale.

Curiosando fra i bauli che ancora si trovano in quelle stanze in rovina, Jacob potrà capire se i ricordi del nonno, pieni di magie e avventure, siano solo frutto della sua fantasia o se siano reali. Jacob ritrova delle strane fotografie dell’epoca del nonno Abraham che sembrerebbero propendere per la seconda ipotesi. E se quegli strani bambini ritratti nelle foto ingiallite avessero davvero avuto poteri magici e pericolosi? E se quei bambini fossero ancora vivi e protetti dallo scorrere del tempo e dalle ingerenze dei curiosi? E se questa protezione stesse venendo meno e un’oscura minaccia si stesse per abbattere su di loro?

Esistono per ora due sequel di questo romanzo, Hollow City – Il ritorno dei bambini speciali di Miss Peregrine (2014) e Library of Souls (Miss Peregrine’s Peculiar Children), quest’ultimo non ancora disponibile in italiano.




Nymeria

 

Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film… ce la farò?