2
pubblicato venerdì, 28 ottobre 2016 da Roberto Russo in News culturali
 
 

Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017: le due cinquine finaliste

Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017

Le cinquine finaliste del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017

Il Comitato scientifico del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017 ha selezionato le due cinquine finaliste.

  • Categoria +6
    • David Cirici, Muschio (Il Castoro)
    • Contessa di Ségur, Quella peste di Sophie (Donzelli)
    • Gaia Guasti, Maionese, ketchup o latte di soia (Camelozampa)
    • Mino Milani, Ulisse racconta (Einaudi Ragazzi)
    • Guido Quarzo, Maciste in giardino (Rizzoli)
  • Categoria +11
    • Nicola Cinquetti, Ultimo venne il verme (Bompiani)
    • Luigi Garlando, L’estate che conobbi il Che (Rizzoli)
    • Benny Lindelauf, Nove braccia spalancate (Edizioni San Paolo)
    • Guia Risari, Il viaggio di Lea (Einaudi Ragazzi)
    • Kim Slater, Smart (Il Castoro)

Tutti testi validi, senza dubbio. Spiace però notare che sembrano ripetersi anche qui le logiche del Premio Strega. Con tanta varietà di libri presentati (88) e di «posti» a disposizione (10), possibile che le case editrici prese in considerazione siano più o meno sempre le stesse? Che bisogno c’era di inserire alcune case editrici in entrambe le categorie?

Tullio De Mauro, Presidente della Fondazione Bellonci, chiosa: «Anche quest’anno i libri presentati e le due cinquine finaliste selezionate rispecchiano un’ampiezza e una varietà di storie e dei personaggi che consentirà ai nostri lettori più giovani di spaziare nella scelta delle proprie letture». L’ampiezza e la varietà sono presenti senza dubbio nei libri presentati, ma non ci pare di scorgerla nella selezione delle cinquine.

Ora, comunque, saranno sessanta scuole in Italia e all’estero, a esprimere il loro voto. I vincitori saranno annunciati nell’ambito della Fiera del Libro per Ragazzi (3-6 aprile 2017).

Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017: 88 libri in gara

Ottantotto. Tanti sono i libri candidati al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017 nelle due categorie, vale a dire +6 (per libri destinati a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni) e +11 (per lettrici e lettori dagli 11 ai 15 anni). Ora il Comitato scientifico selezionerà le due cinquine, una per ogni categoria, e la renderà nota il 28 ottobre, in occasione della manifestazione Libriamoci, promossa dal Centro per il libro e la lettura.

Stando ai dati i libri presentati per questa edizione sono il 60% in più rispetto alla precedente. Tutti libri interessanti, ma noi tifiamo per uno in particolare: Il web è nostro di Anna Fogarolo (Edizioni Erickson), amica e collaboratrice della Graphe.it edizioni, che è nella categoria +11.

Allora, aspettiamo il 28 ottobre per conoscere le due cinquine!

Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017: si parte!

28 luglio 2016 – Con la pubblicazione del bando del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017, parte la seconda edizione del Premio Strega dedicato ai giovani lettori. Come per la precedente edizione sono due le categorie di concorso: una è dedicata a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni e l’altra dagli 11 ai 15 anni. La prima edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi è stata vinta da Susanna Tamaro con Salta, Bart! (Giunti) per la categoria +6 e da Chiara Carminati con Fuori fuoco (Bompiani) per la categoria +11.

Il premio sarà di 5.000 euro per il vincitore di ogni categoria ed è offerto da Strega Alberti; se a vincere sarà un’opera tradotta, al traduttore andrà una somma di pari entità (nella prima edizione era di euro 2.000) e il premio al traduttore è offerto da Bologna Fiere. Sì, perché come per la prima edizione, i vincitori del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017 saranno annunciati durata la Fiera del Libro per Ragazzi in programma a Bologna dal 3 al 6 aprile 2017.

In questa prima fase del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017 gli editori possono presentare le opere di narrativa, anche tradotte, pubblicate in Italia tra il 1° aprile 2015 e il 30 giugno 2016. Il termine per la scadenza delle presentazioni è il 12 settembre. Poi entro il mese di ottobre, all’interno della manifestazione Libriamoci promossa dal Centro per il libro e la lettura, saranno rese note le cinquine per le due categorie: +6 e +11.

Come spiega il bando la giuria sarà composta da studenti di almeno venti scuole elementari e venti scuole secondarie (di primo e secondo grado), distribuite sul territorio nazionale e individuate in accordo con le strutture del Cepell. Le bambine e i bambini che partecipano alla giuria nella categoria 6-10 anni esprimeranno collettivamente il proprio voto (uno per ogni scuola), coordinati dai loro insegnanti. Nella categoria 11-15 anni il voto sarà invece espresso individualmente da ogni giurato.








Potrebbe interessarti anche…

Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: “Nulla che sia umano mi è estraneo” (Terenzio) e “Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo” (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, è blogger su varie testate di nanopublishing, oltre che editore della Graphe.it.