0
pubblicato sabato, 7 gennaio 2017 da Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Classifica libri 2016: i libri più venduti dell’anno

Classifica libri 2016: i libri più venduti dell'anno
Classifica libri 2016: i libri più venduti dell'anno

Quali sono stati i libri più venduti del 2016? Avendo tutti i dati a disposizione è possibile fare una classifica e noi, come sempre in questa rubrica, seguiamo le indicazioni di Tuttolibri de La Stampa che propone i dati di Nielsen Bookscan.

In prima posizione troviamo Harry Potter 8: il maghetto continua a conquistare e nel 2017 vedremo nuovi titoli, oltre a nuovi film tratti dal suo magico mondo.

In seconda posizione si piazza Andrea Camilleri con L’altro capo del filo (che poi è il centesimo libro dello scrittore). Si sa: il giallo piace (e, tra l’altro, in decima posizione troviamo anche 7-7-2007 di Manzini, sempre per Sellerio).

Interessante il terzo posto che va a La ragazza del treno di Paula Hawkins. È stato il libro più venduto del 2015 e ora si è piazzato terzo nella classifica 2016: un bel record (complice anche il film). Sempre per via del film è quarto in classifica Io prima di te di Jojo Moyes.

Ma vediamo la top ten del 2016:

  1. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  3. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  4. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  5. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  6. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  7. papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  8. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può cambiarti la vita, Mondadori
  9. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  10. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio

Tranne per E/O e Salani, il resto delle case editrici è presente in classifica con due titoli: Feltrinelli, Mondadori, Piemme e Sellerio.

Il prezzo medio dei libri è stato di euro 16,97 per la versione cartacea e di euro 10,49 per quella digitale.

Foto | Jamie Taylor

Classifica libri 2016: dal 4 al 10 dicembre 2016

Sono solo due le novità nella classifica dei libri più venduti dal 4 al 10 dicembre 2016. Anzi, a voler essere precisi, la novità è una sola, perché l’altro testo non è un libro ma un diario. Naturalmente parliamo di A cosa servono i desideri di Fabio Volo per Mondadori e ci chiediamo perché sia inserito in classifica visto che, lo ripetiamo, non è un libro.

L’unica vera new entry è, quindi, Il maestro delle ombre di Donato Carrisi per Longanesi, un thriller ambientato in una Roma senza luce e in cui viene riesumato un vecchio tribunale ecclesiastico.

La classifica completa dei libri più venduti dal 4 al 10 dicembre 2016 risulta così composta:

  1. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  2. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili, Mondadori
  3. Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti, Mondadori
  4. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  5. Donato Carrisi, Il maestro delle ombre, Longanesi
  6. Jeff Kinney, Diario di una Schiappa. Non ce la posso fare!, Il Castoro
  7. Maurizio De Giovanni, Pane per i Bastardi di Pizzofalcone, Einaudi
  8. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  9. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  10. Fabio Volo, A cosa servono i desideri, Mondadori

Ancora una volta, diamo uno sguardo agli editori in classifica: tre titoli a Mondadori (di cui due libri e un taccuino spacciato per libro), due a Einaudi, e poi uno a testa per Feltrinelli, Il Castoro, Longanesi, Salani e Vallardi.

Classifica libri 2016: dal 27 novembre al 3 dicembre

È la città di Napoli che domina la classifica dei libri più venduti della settimana. Al primo posto, infatti, rimane salda La paranza dei bambini di Roberto Saviano mentre al secondo posto abbiamo una new entry. Si tratta di Pane per i Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio De Giovanni che cerca di risolvere l’omicidio del panettiere napoletano Pasquale Granato. E poi, se vogliamo, anche il libro di Alessandro D’Avenia, che si piazza terzo, ha a che fare con Napoli, visto che Leopardi a Napoli morì.

Oltre a De Giovanni l’altra nuova entrata della settimana è l’antologia natalizia di casa Sellerio, dal titolo sbrigativo: Storie di Natale. Il libro contiene testi di Calaciura, Camilleri, Cataluccio, Giménez-Bartlett, Manzini, Recami e Stassi.

La classifica dei libri più venduti dal 27 novembre al 3 dicembre risulta così composta:

  1. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  2. Maurizio De Giovanni, Pane per i Bastardi di Pizzofalcone, Einaudi
  3. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può cambiarti la vita, Mondadori
  4. Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti, Mondadori
  5. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  6. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  7. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  8. Jeff Kinney, Diario di una Schiappa. Non ce la posso fare!, Il Castoro
  9. Giosuè Calaciura, Andrea Camilleri, Francesco M. Cataluccio, Alicia Giménez-Bartlett, Antonio Manzini, Francesco Recami, Fabio Stassi, Storie di Natale, Sellerio
  10. Mates, Veri amici, Mondadori

Poca bibliodiversità in classifica, ma questo è ormai una cosa comune: tre titoli a Mondadori, due a Einaudi, e poi uno per uno a Feltrinelli, Il Castorto, Sellerio e Vallardi.

Classifica libri 2016: dal 20 al 26 novembre

Torna in classifica Carlos Ruiz Zafón con Il labirinto degli spiriti, ultimo capitolo della serie Il Cimitero dei Libri Dimenticati (L’ombra del vento, 2001; Il gioco dell’angelo, 2008; Il prigioniero del cielo, 2011). Il labirinto degli spiriti si piazza subito terzo nella classifica dei libri più venduti, preceduto da L’arte di essere fragili di D’Avenia e da La paranza dei bambini di Saviano.

Unica altra new entry della settimana è in ottava posizione: si tratta del saggio Il tradimento. Globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite di Federico Rampini per Mondadori.

Gli altri titoli sono quelli soliti delle scorse settimane con qualcuno che sale, qualche altro che scende e altri ancora che rimangono saldi nonostante sia passato molto tempo dalla prima pubblicazione in Italia (La ragazza del treno).

La classifica completa dei libri più venduti dal 20 al 26 novembre 2016 è così composta:

  1. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  2. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita, Mondadori
  3. Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti, Mondadori
  4. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  5. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  6. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  7. Jeff Kinney, Diario di una Schiappa. Non ce la posso fare!, Il Castoro
  8. Federico Rampini, Il tradimento. Globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite, Mondadori
  9. Mates, Veri amici, Mondadori
  10. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme

Mondadori è leader della settimana con quattro titoli in classifica; gli altri, con un solo titolo, sono Einaudi (che è sempre Mondadori), Feltrinelli, Il castoro, Piemme, Salani e Vallardi.

Classifica libri 2016: dal 13 al 19 novembre

Com’era ampiamente prevedibile La paranza dei bambini di Roberto Saviano arriva in prima posizione della classifica dei libri più venduti dal 13 al 19 novembre. E D’Avenia, che era primo, scende in terza posizione. Sì, perché La dieta della longevità di Valter Longo rimane ancorata in seconda posizione e non c’è libro-fenomeno del momento che la soppianti!

L’unica new entry della settimana è in quinta posizione e si tratta del decimo titolo del Diario di una Schiappa. È Non ce la posso fare!: una storia alle prese con la vita in campeggio.

La classifica completa della settimana risulta così composta, quindi:

  1. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  2. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  3. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita, Mondadori
  4. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  5. Jeff Kinney, Diario di una Schiappa. Non ce la posso fare!, Il Castoro
  6. Mates, Veri amici, Mondadori
  7. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  8. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  9. Matteo Strukul, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton
  10. Andrea Camilleri, La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Sellerio

Per le case editrici, la musica è sempre la stessa delle scorse settimane, con l’unica novità de Il Castoro, l’editore del Diario di una Schiappa.

Classifica libri 2016: dal 6 al 12 novembre

Continua a essere longevo Valter Longo con il suo libro La dieta della longevità (Vallardi) che se ne sta nella parte alta della classifica senza lasciarsi intimorire dai nomi roboanti dell’editoria italiana. E di questi nomi uno si è piazzato subito terzo: è Roberto Saviano con La paranza dei bambini, romanzo che siamo certi scalerà ben presto il podio. Tra l’altro, il libro di Saviano è l’unica new entry della settimana.

Gli altri libri salgono e scendono in classifica in base a logiche che non sono sempre chiare, ma comunque rimangono saldi tra i libri più venduti della settimana.

La classifica completa dal 6 al 12 novembre 2016 risulta così composta:

  1. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita, Mondadori
  2. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  3. Roberto Saviano, La paranza dei bambini, Feltrinelli
  4. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  5. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  6. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  7. Mates, Veri amici, Mondadori
  8. Matteo Strukul, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton
  9. Andrea Camilleri, La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Sellerio
  10. Wilbur Smith – Tom Cain, La notte del predatore, Longanesi

Grande varietà tra gli editori in classifica: due titoli vanno a Mondadori, mentre uno per uno a Einaudi, Feltrinelli, Longanesi, Newton Compton, Piemme, Salani, Sellerio e Vallardi.

Classifica libri 2016: dal 30 ottobre al 5 novembre

L’avreste mai detto che Giacomo Leopardi avrebbe spodestato Harry Potter? È quello che succede nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 30 ottobre al 5 novembre 2016. Il maghetto più celebre del mondo esce dal podio e si assesta in quarta posizione. Medaglia d’oro della settimana è Alessandro D’Avenia con L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita. Chissà se Harry avrà trovato dolce naufragar nel mare della classifica…

Sul podio troviamo La dieta della longevità di Valter Longo in seconda posizione e Gianrico Carofiglio con L’estate fredda.

Oltre a L’arte di essere fragili, altra new entry della settimana è La notte del predatore di Wilbur Smith con Tom Cain. Ritorna in classifica anche La ragazza del treno di Paula Hawkins complice l’uscita del film nei cinema italiani.

La classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 30 ottobre al 5 novembre 2016 è così composta.

  1. Alessandro D’Avenia, L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita, Mondadori
  2. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  3. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  4. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  5. Andrea Camilleri, La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Sellerio
  6. Mates, Veri amici, Mondadori
  7. Will Smith – Tom Cain, La notte del predatore, Longanesi
  8. Matteo Strukul, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton
  9. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  10. Aldo Cazzullo, Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso, Mondadori

Per la classifica degli editori, Mondadori si porta a casa tre titoli, mentre gli altri (Einaudi, Longanesi, Newton Compton, Piemme, Salani, Sellerio e Vallardi) uno a testa.

Classifica libri 2016: dal 23 al 29 ottobre

È la settimana dei titoli lunghi. Nella classifica dei libri più venduti dal 23 al 29 ottobre 2016, infatti, troviamo alcuni titoli molto lunghi. La palma va a Valter Longo, new entry in nona posizione, con il suo testo: La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni.

Anche le altre nuove entrate si difendono bene in tal senso. Gratteri e Nicaso entrano in settima posizione con questo titolo: Padrini e padroni. Come la ‘ndrangheta è diventata classe dirigente. E la classifica si chiude con Aldo Cazzullo e il suo Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso.

Fuori dal coro (dei titoli) Gianrico Carofiglio, new entry in quarta posizione, con un telegrafico L’estate fredda.

L’intera classifica settimanale dei libri più venduti è la seguente:

  1. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Andrea Camilleri, La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Sellerio
  3. Mates, Veri amici, Mondadori
  4. Gianrico Carofiglio, L’estate fredda, Einaudi
  5. Sveva Casati Modignani, Dieci e lode, Sperling & Kupfer
  6. Matteo Strukul, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton
  7. Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Padrini e padroni. Come la ‘ndrangheta è diventata classe dirigente, Mondadori
  8. Joël Dicker, Il libro dei Baltimore, La nave di Teseo
  9. Valter Longo, La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni, Vallardi
  10. Aldo Cazzullo, Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso, Mondadori

Le case editrici in classifica, come si può vedere, sono le seguenti: Mondadori (tre titoli), Einaudi, La nave di Teseo, Newton Compton, Salani, Sellerio, Sperling & Kupfer e Vallardi (un titolo a testa).

Classifica libri 2016 dal 16 al 22 ottobre

Nella classifica dei libri più venduti in questa settimana, le novità sono due. La prima è il nuovo libro di Andrea Camilleri dal titolo La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta (Sellerio). L’altra, forte della spinta della televisione, è rappresentato dal romanzo I Medici. Una dinastia al potere di Matteo Strukul per Newton Compton.

Per il resto, i titoli sono sempre gli stessi e salgono o scendono, di poco, con Harry Potter 8 sempre primo.

Insomma, a quanto pare, c’è un po’ di «aria stagnante» diciamo così in classifica. E le novità sono rappresentate da testi che vanno sul sicuro, perché o scritti da beniamini dei lettori (Camilleri) o perché spinti dalla tv (I Medici).

La classifica completa dei libri più venduti in libreria dal 16 al 22 ottobre è così composta:

  1. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Sveva Casati Modignani, Dieci e lode, Sperling & Kupfer
  3. Andrea Camilleri, La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Sellerio
  4. Mates, Veri amici, Mondadori
  5. Matteo Strukul, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton
  6. Stephen King, Fine turno, Sperling & Kupfer,
  7. Joël Dicker, Il libro dei Baltimore, La nave di Teseo
  8. Ildefonso Falcones, Gli eredi della terra, Longanesi
  9. Camilla Läckberg, Il domatore di leoni, Marsilio
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

La cosa interessante di questa settimana è che tutti i libri in classifica sono stati pubblicati da case editrici diverse: almeno qui un po’ di bibliodiversità (si fa per dire) si nota.

Classifica libri 2016 dal 9 al 15 ottobre

La magia è insidiata dai videogiochi. Nella classifica dei libri più venduti della settimana, infatti, Harry Potter 8 rimane al primo posto ma è tampinato dai Mates (St3pNy, Anima, Vegas e Surreal Power ovvero Stefano, Salvatore, Sasha e Giuseppe) i re di Youtube che hanno conquistato la rete grazie ai videogiochi. Sintomatico, comunque, che un libro che parla di rete sia disponibile solo in cartaceo. Ai re, segue la regina e, nello specifico, è la regina dei bestseller Sveva Casati Modignani che si piazza terza.

Unica new entry della settimana (oltre ai Mates, ovviamente) è il buon Stephen King con Fine turno.

La classifica dei libri più venduti nella settimana dal 9 al 15 ottobre è così composta:

  1. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Mates, Veri amici, Mondadori Electa
  3. Sveva Casati Modignani, Dieci e lode, Sperling & Kupfer
  4. Stephen King, Fine turno, Sperling & Kupfer
  5. Joël Dicker, Il libro dei Baltimore, La nave di Teseo
  6. Ildefonso Falcones, Gli eredi della terra, Longanesi
  7. Camilla Läckberg, Il domatore di leoni, Marsilio
  8. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  9. Andrea De Carlo, L’imperfetta meraviglia, Giunti
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

Mondadori (con Mondadori Electa) e Sperling & Kupfer piazzano in classifica due loro titoli; uno a testa, invece, per, E/O, Giunti, La nave di Teseo, Longanesi, Marsilio, Salani.

Classifica libri 2016 dal 2 all’8 ottobre

Tante nuove entrate nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 2 all’8 ottobre 2016. Sotto lo sguardo vigile di Harry Potter che non schioda dal primo posto, seguono Sveva Casati Modignani (medaglia d’argento) e Andrea De Carlo (bronzo). Una pausa con Camilla Läckberg (che, comunque, sale di una posizione: questa settimana è quarta e la scorsa era alla quinta), per poi riprendere con tre nuove uscite: Joël Dicker (Il libro dei Baltimore), Roberto Cerè (Io ci sono) e Ildefonso Falcones (Gli eredi della terra).

Ecco, allora, l’intera classifica della settimana:

  1. J. K. Rowling – John Tiffany – Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Sveva Casati Modignani, Dieci e lode, Sperling & Kupfer
  3. Andrea De Carlo, L’imperfetta meraviglia, Giunti
  4. Camilla Läckberg, Il domatore di leoni, Marsilio
  5. Joël Dicker, Il libro dei Baltimore, La nave di Teseo
  6. Roberto Cerè, Io ci sono. Tre passi per trasformare la tua vita in un capolavoro, BUR
  7. Ildefonso Falcones, Gli eredi della terra, Longanesi
  8. Bruce Springsteen, Born to run, Mondadori
  9. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

C’è un po’ più di varietà tra gli editori in questa settimana: due titoli per Mondadori, e poi, uno per uno per BUR, E/O, Giunti, La nave di Teseo, Longanesi, Marsilio, Salani e Sperling & Kupfer.

Classifica libri 2016 dal 25 settembre al 1 ottobre

Harry Potter 8 rimane saldo al primo posto nella classifica dei libri più venduti della settimana. In seconda posizione troviamo, invece, una new entry: è l’autobiografia di Bruce Springsteen.

Quella del boss non è l’unica new entry della settimana. In quarta posizione troviamo, infatti, Alessia Gazzola con Un po’ di follia in primavera, subito seguita da altre due donne che sono anche nuovi ingressi. Il domatore di leoni di Camilla Läckber è in quinta posizione mentre sesta è Emma Cline con Le ragazze.

La classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 25 settembre al 1 ottobre 2016 è così composta:

  1. J. K. Rowling, John Tiffany, Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Bruce Springsteen, Born to run, Mondadori
  3. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  4. Alessia Gazzola, Un po’ di follia in primavera, Longanesi
  5. Camilla Läckberg, Il domatore di leoni, Marsilio
  6. Emma Cline, Le ragazze, Einaudi
  7. Corrado Augias, I segreti di Istanbul. Storie, luoghi e leggende di una capitale, Einaudi
  8. Clara Sánchez, Lo stupore di una notte di luce, Garzanti
  9. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  10. Valerio Massimo Manfredi, Teutoburgo, Mondadori

La classifica è sempre più feudo di Mondadori & co. Mondadori, infatti, si porta a casa quattro titoli, due sono di Einaudi e poi uno a testa per Garzanti, Longanesi, Marsilio e Salani.

A occhio e croce direi che il prezzo medio di copertina è cresciuto. Per il cartaceo siamo a 18,63 euro, mentre per gli eBook è 10,49 euro.

Classifica libri 2016: dal 18 al 24 settembre

Oltre centomila copie in ventiquattr’ore. Stando ai dati Nielsen Harry Potter 8 ha venduto così tanto. Lo sappiamo che sono dati statistici, ma sono pur sempre un numero importante che fanno salta Harry Potter e la maledizione dell’erede al primo posto della classifica dei libri più venduti dal 18 al 24 settembre 2016.

Il secondo posto del podio è per Jojo Moyes con Io prima di te (Moyes è anche al sesto posto con Dopo di te), mentre in terza posizione troviamo Lo stupore di una notte di luce di Clara Sánchez.

Rispetto alla scorsa settimana sale Giampaolo Pansa (è quarto ed era nono) e scende Valerio Massimo Manfredi (era secondo ed è quinto). In discesa anche Foer (ottavo questa settimana, sesto la scorsa), Augias (ultimo, era ottavo) e L’amica geniale (nona posizione, era in settima).

New entry in settima posizione l’ultimo trimestre di Calendar girl di Audrey Carlan.

A seguire, dunque, la classifica dei libri più venduti dal 18 al 24 settembre 2016.

  1. J. K. Rowling, John Tiffany, Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, Salani
  2. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  3. Clara Sánchez, Lo stupore di una notte di luce, Garzanti
  4. Giampaolo Pansa, Vecchi, folli e ribelli. Il piacere della vita nella terza età, Rizzoli
  5. Valerio Massimo Manfredi, Teutoburgo, Mondadori
  6. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  7. Audrey Carlan, Calendar girl. Ottobre, novembre, dicembre, Mondadori
  8. Jonathan Safran Foer, Eccomi, Guanda
  9. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  10. Corrado Augias, I segreti di Istanbul, Einaudi

A dominare tra le case editrici è Mondadori che ha quattro titoli in classifica. Tutte le altre (E/O, Einaudi, Garzanti, Guanda, Rizzoli, Salani) un solo titolo a testa.

Classifica libri 2016: dall’11 al 17 settembre

Tripudio di novità nella classifica dei libri più venduti nella settimana dall’11 al 17 settembre 2016. La metà dei titoli della top ten è costituita da novità, infatti. Che, tra l’altro, si piazzano anche in cima alla classifica.

In seconda posizione troviamo subito la prima: è Teutoburgo, romanzo storico di Valerio Massimo Manfredi. A seguire c’è l’atteso seguito de Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez: parliamo de Lo stupore di una notte di luce.

Al quinto posto troviamo papa Benedetto XVI e le sue Ultime conversazioni con Peter Seewald, un testo certo del tutto particolare non solo nella storia della chiesa e del papato ma anche in quello libraio: quanti «ex» papi hanno potuto raccontare con serenità il loro pontificato?

A chiudere la classifica sono altre due new entry. In nona posizione Giampaolo Pansa racconta «il piacere della vita nella terza età» con il libro Vecchi, folli e ribelli. Segue – in maniera quasi cronologica, potremo dire – il primo libro di Emma Marrone che si racconta in Dentro è tutto acceso.

E allora eccola la classifica dei libri più venduti della settimana:

  1. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  2. Valerio Massimo Manfredi, Teutoburgo, Mondadori
  3. Clara Sánchez, Lo stupore di una notte di luce, Garzanti
  4. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  5. Benedetto XVI, Ultime conversazioni, Garzanti
  6. Jonathan Safran Foer, Eccomi, Guanda
  7. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  8. Corrado Augias, I segreti di Istanbul, Einaudi
  9. Giampaolo Pansa, Vecchi, folli e ribelli. Il piacere della vita nella terza età, Rizzoli
  10. Emma Marrone, Dentro è tutto acceso, Mondadori

C’è poco spazio di margine per gli editori con Mondadori che si prende quattro posti in classifica (e fosse solo questo quello che si prende Mondadori…!). Due titoli sono di Garzanti e poi uno per uno a E/O, Einaudi, Guanda, Rizzoli.

Classifica libri 2016: dal 4 al 10 settembre

Diverse new entry nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 4 al 10 settembre 2016, ma il podio è indiscutibilmente dominato da Jojo Moyes. Io prima di te è, infatti, al primo posto, mentre Dopo di te è al terzo. In mezzo troviamo Eccomi di Jonathan Safran Foer.

Seguono tre nuove entrate. In ordine sono le seguenti: La natura esposta di Erri De Luca, Il turista di Massimo Carlotto e Corrado Augias con I segreti di Istanbul.

La classifica completa è così composta:

  1. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  2. Jonathan Safran Foer, Eccomi, Guanda
  3. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  4. Erri De Luca, La natura esposta, Feltrinelli
  5. Massimo Carlotto, Il turista, Rizzoli
  6. Corrado Augias, I segreti di Istanbul, Einaudi
  7. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  8. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  9. Audrey Carlan, Calendar girl. Luglio, agosto settembre, Mondadori
  10. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme

Mondadori è in classifica con ben tre titoli. Gli altri editori – E/O, Einaudi, Feltrinelli, Guanda, Piemme, Rizzoli e Sellerio – hanno un titolo a testa.

Classifica libri 2016 dal 28 agosto al 3 settembre

New entry e ripescaggi nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 28 agosto al 3 settembre 2016. New entry al secondo posto è Eccomi di Jonathan Safran Foer, una novità editoriale tanto attesa e annunciata che, comunque, non può nulla contro Jojo Moyes e il suo romanzo Io prima di te che domina la classifica, anche grazie al film omonimo ora al cinema. Jojo Moyes è anche in quarta posizione con il sequel Dopo di te.

In terza posizione troviamo la nuova uscita di Calendar Girl di Audrey Carlan: il libro uscito il 30 agosto racconta le avventure di luglio, agosto e settembre della protagonista che tutti speravano fosse il nuovo Cinquanta sfumature ma così non è stato.

Tra le new entry segnaliamo in ottava posizione La ragazza nel parco di Alafair Burke, edito da Piemme. Il titolo italiano è un evidente richiamo a La ragazza del treno (che è in decima posizione questa settimana): in originale il titolo è The Ex, ma sappiamo che le case editrici amano ripetere i titoli di successo.

Ecco, dunque, la classifica dei libri più venduti di questa settimana:

  1. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  2. Jonathan Safran Foer, Eccomi, Guanda
  3. Audrey Carlan, Calendar Girl. Luglio, agosto, settembre, Mondadori
  4. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  5. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  6. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  7. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  8. Alafair Burke, La ragazza nel parco, Piemme
  9. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  10. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme

Come sempre, diamo uno sguardo alle case editrici: Mondadori ha tre titoli in classifica, due a testa per Piemme e Sellerio, infine uno per uno per E/O, Feltrinelli e Guanda.

Classifica libri 2016 dal 21 al 27 agosto

Torna la classifica libri 2016, dopo la pausa estiva. Nei giorni dal 21 al 27 agosto il libro più venduto è stato Io prima di te di Jojo Moyes: l’uscita del film al cinema è stato un bel traino. E non solo per questo libro, anche per il sequel, Dopo di te, che si piazza sesto nella classifica.

In seconda posizione c’è Andrea Camilleri, con L’altro capo del filo, seguito da Antonio Manzini con il suo 7-7-2007. Tra l’altro Manzini chiude anche la classifica con Pista nera.

Ci sono diversi ripescaggi e l’unica new entry è Mai più senza di te, di Blair Holden, «wattpadista» pubblicata da Sperling & Kupfer.

Questa è la classifica completa dei libri più venduti dal 21 al 27 agosto 2016:

  1. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  2. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  3. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  4. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  5. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  6. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  7. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  8. Blair Holden, Mai più senza di te. Bad boy, Sperling&Kupfer
  9. Elena Ferrante, Storia del nuovo cognome, E/O
  10. Antonio Manzini, Pista nera, Sellerio

Sellerio porta a casa tre titoli, seguita da E/O e Mondadori che se ne aggiudicano due; Feltrinelli, Piemme e Sperling & Kupfer hanno un solo titolo a testa.

Classifica libri 2016 dal 17 al 23 luglio

Tutto piatto, come un caldo pomeriggio estivo. Così si presenta la classifica dei libri più venduti nella settimana dal 17 al 23 luglio. L’unico guizzo lo troviamo in terza posizione, con una new entry firmata Giunti: è Il segreto di Helena di Lucinda Riley, una storia d’amore ambientata a Cipro e, quindi, perfetta per l’estate.

Nel resto della classifica i soliti titoli, i soliti autori, le solite case editrici: qualcuno scende, qualcuno sale giusto per movimentare un po’, ma la situazione risulta molto stagnante. Estiva, appunto.

Ecco la classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 17 al 23 luglio 2016:

  1. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  2. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  3. Lucinda Riley, Il segreto di Helena, Giunti
  4. Maurizio De Giovanni, Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  5. Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
  6. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  7. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  8. Luca D’Andrea, La sostanza del male, Einaudi
  9. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  10. Marco Travaglio – Silvia Truzzi, Perché no, (a cura di A. Zardetto), Paper First

Per quel che riguarda gli editori in classifica, due titoli a testa a Einaudi e Sellerio e poi uno per uno a E/O, Feltrinelli, Giunti, Mondadori, Rizzoli e Paper First.

Classifica libri 2016 dal 10 al 16 luglio

Il corposo La scuola cattolica di Edoardo Albinati, fresco di vittoria allo Strega, arriva nella classifica dei libri più venduti della settimana e vince la medaglia di bronzo. Si parla di «effetto Premio Strega» sulle vendite e questo ne è un esempio lampante. Ma non solo: forse le tanto lodate «letture da spiaggia», leggere e frivoleggianti per antonomasia, sono più una spasmodica fissazione di chi scrive sui libri e non di chi i libri li legge.

Altra new entry della settimana è Perché no di Marco Travaglio e Silvia Truzzi che, in vista del prossimo referendum costituzionale, provano a smontare « a una a una le innumerevoli bugie che i riformatori spacciano da mesi a reti unificate e spiegano le ragioni del No in questo libretto di pronto intervento. Anzi, di pronto soccorso». Certo, un libro che si propone di essere di aiuto per riflettere sia disponibile solo in cartaceo (perché «è giusto valorizzare quello che ancora oggi vive, la carta», leggiamo sul sito) la dice lunga.

Ci sono poi un paio di ritorni, come Io prima di te di Jojo Moyes e L’amica geniale di Elena Ferrante.

Ecco tutta la classifica libri 2016 dal 10 al 16 luglio:

  1. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  2. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  3. Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
  4. Maurizio De Giovanni, Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  5. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  6. Marco Travaglio – Silvia Truzzi, Perché no, (a cura di A. Zardetto), Paper First
  7. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  8. Marcello Simoni, L’abbazia dei cento inganni, Newton Compton
  9. Fiona Barton, La vedova, Einaudi
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

Classifica libri 2016 dal 3 al 9 luglio

La classifica dei libri più venduti dal 3 al 9 luglio 2016 si apre e si chiude con delle new entry. Al primo posto, infatti, troviamo Antonio Manzini con il suo giallo 7-7-2007. È il titolo ma anche la data di uscita in libreria (7 luglio, ma 2016) e in appena tre giorni è schizzato in vetta alla top ten dei libri, facendo scendere di un posto la Serenata senza nome di De Giovanni.

L’altra new entry della settimana è quella che troviamo in chiusura della classifica: è il nuovo romanzo di Mauro Corona dal titolo La via del sole. Tra questi due titoli, tutti gli altri, già noti dalle scorse settimane, si sistemano in varie posizioni.

Andiamo allora a vedere come è composta la classifica dei libri più venduti in questa settimana:

  1. Antonio Manzini, 7-7-2007, Sellerio
  2. Maurizio De Giovanni, Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  3. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  4. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  5. Marcello Simoni, L’abbazia dei cento inganni, Newton Compton
  6. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  7. Nick Riordan, L’oracolo nascosto, Mondadori
  8. Luca D’Andrea, La sostanza del male, Einaudi
  9. Fiona Barton, La vedova, Einaudi
  10. Mauro Corona, La via del sole, Mondadori

Con le case editrici come stiamo messi? Un po’ i soliti nomi, a dire il vero: tre titoli a testa a Einaudi e Mondadori, due a Sellerio e stiamo a otto e gli ultimi due uno a Feltrinelli e l’altro a Newton Compton.

Classifica libri 2016 dal 26 giugno al 2 luglio

Un po’ di terremoto nella classifica dei libri più venduti della settimana dal 26 giugno al 2 luglio. Ci sono stati un po’ di smottamenti, qualche new entry e qualche ripescaggio (L’amica geniale di Elena Ferrante in decima posizione, per esempio).

In prima posizione si piazza Serenata senza nome di Maurizio De Giovanni che spodesta L’altro capo del filo di Andrea Camilleri che questa settimana è medaglia d’argento. Terza posizione per L’abbazia dei cento inganni di Marcello Simoni.

Altra new entry, al quarto posto, è L’oracolo nascosto di Rick Riordan che rappresenta il ritorno di Percy Jackson.

La classifica completa è la seguente:

  1. Maurizio De Giovanni, Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  2. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  3. Marcello Simoni, L’abbazia dei cento inganni, Newton Compton
  4. Rick Riordan, L’oracolo nascosto. Le sfide di Apollo. Vol. 1, Mondadori
  5. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  6. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  7. Luca D’Andrea, La sostanza del male, Einaudi
  8. Fiona Barton, La vedova, Einaudi
  9. Audrey Carlan, Calendar girl, Mondadori
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

Einaudi e Mondadori si prendono buona parte della fetta della torta con tre titoli a testa; le altre quattro fette vanno, una a testa, a E/O, Feltrinelli, Newton Compton e Sellerio.

Classifica libri dal 19 al 25 giugno

Un po’ di titoli nuovi nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 19 al 25 giugno, anche se il podio rimane dominio incontrastato di Andrea Camilleri, Simonetta Agnello Hornby e Sofia Viscardi.

Subito fuori dal podio, al quarto posto, troviamo la prima new entry: è Marcello Simoni con L’abbazia dei cento inganni, capitolo conclusivo della Codice Millenarius Saga. In sesta posizione c’è il thriller di Luca D’Andrea dal titolo La sostanza del male. Le ultime tre posizioni della classifica sono tutte e tre delle nuove entrate: Fiona Barton pubblica La vedova, un altro thriller; poi passiamo all’erotico con Calendar girl. Gennaio, febbraio, marzo di Audrey Carlan e concludiamo con Paolo Rumiz che ci porta sull’Appia.

  1. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  2. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Fetrinelli
  3. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  4. Marcello Simoni, L’abbazia dei cento inganni, Newton Compton
  5. Giacomo Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  6. Luca D’Andrea, La sostanza del male, Einaudi
  7. Mary Osborne, Dinosauri prima del buio, Piemme
  8. Fiona Barton, La vedova, Einaudi
  9. Audrey Carlan, Calendar girl. Gennaio, febbraio, marzo, Mondadori
  10. Paolo Rumiz, Appia, Feltrinelli

Per quel che riguarda la classifica degli editori, in questa settimana Einaudi porta a casa tre titoli, due a testa Feltrinelli e Mondadori, mentre Newton Compton, Piemme e Sellerio se ne aggiudicano uno a testa.

Classifica libri 2016 dal 12 al 18 giugno 2016

Da quattro settimane Andrea Camilleri è saldo al primo posto nella classifica dei libri più venduti della settimana, con il suo centesimo libro L’altro capo del filo, un romanzo della serie di Montalbano, in cui il commissario spera nei «granni sogno di st’Europa unita», come nota Luciano Genta su Tuttolibri de La Stampa. E dopo la vittoria di Brexit questi sogni assumono un sapore nuovo.

Tre sono le novità della settimana, anche se una è una proposta non nuova.

Al quinto posto troviamo il giallo La vedova (Einaudi), dell’esordiente Fiona Barton, giornalista del Daily Mail che pare avere lo stesso potenziale de La ragazza del treno, il che potrebbe invitare alla lettura o far desistere, dipende.

In ottava posizione si piazza Francesco Recami con Morte di un ex tappezziere, un altro giallo ironico in casa Sellerio.

Infine, chiude la classifica Dinosauri prima del buio di Mary Osborne che nel lontano 1992 diede inizio alla serie La magica casa sull’albero del «Battello a vapore» di Piemme e ora riproposto a solo un euro.

E vediamo allora la classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 12 al 18 giugno 2016.

  1. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  2. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  3. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  4. Giacomo Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  5. Fiona Barton, La vedova, Einaudi
  6. Conchita De Gregorio, Cosa pensano le ragazze, Einaudi
  7. Robert Galbraith, La via del male. Un’indagine di Cormoran Strike, Salani
  8. Francesco Recami, Morte di un ex tappezziere, Sellerio
  9. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  10. Mary Osborne, Dinosauri prima del buio, Piemme

Tre titoli Einaudi, due Mondadori e Sellerio, e uno a testa per Feltrinelli, Piemme e Salani: questo è per quel che riguarda la classifica delle case editrici.

Classifica libri 2016 dal 5 all’11 giugno

Bisogna scendere nella parte bassa della classifica dei libri più venduti nella settimana dal 5 all’11 giugno 2016 per trovare qualche novità. La parte alta, infatti, è sempre la stessa delle altre settimane: le case editrici hanno giocato bene le loro carte e quindi i libri che si vendono sono sempre quelli, anche in vista delle letture estive che si vuole sempre più leggere. Soprattutto non si vuole pensare: si entra in libreria e si acquista a colpo sicuro quello che tutti gli altri leggono…

Per quel che riguarda le novità, la prima la troviamo al settimo posto: è Un’estate magica (che vi dicevamo?) di Corina Boman per Giunti, una storia di donne, sole, che affrontano il periodo estivo. In nona posizione c’è l’altra novità: Robert Galbraith, pseudonimo di J. K. Rowling, ci racconta la terza avventura di Cormoran Strike ne La via del male.

Guardando nel complesso la classifica dei libri più venduti dal 5 all’11 giugno 2016, vediamo come è composta:

  1. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  2. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  3. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  4. Conchita De Gregorio, Cosa pensano le ragazze, Einaudi
  5. Giacomo Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  6. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  7. Corina Boman, Un’estate magica, Giunti
  8. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  9. Robert Galbraith, La via del male, Salani
  10. Alessia Gazzola, Non è la fine del mondo, Feltrinelli

Classifica libri 2016 dal 29 maggio al 4 giugno

Sostanziale staticità nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 29 maggio al 4 giugno 2016. Immobile il podio con Andrea Camilleri, Sofia Viscardi e Simonetta Agnello Hornby; praticamente identico il resto della classifica, con una new entry e mezzo. La new entry è Alessia Gazzola che scrive il romanzo rosa Non è la fine del mondo; la mezza è il ritorno di Io prima di te di Jojo Moyes, complice l’uscita del film prima annunciata per giugno in Italia ma poi fatta slittare al 1 settembre. Così gli ultimi due titoli della classifica libri 2016 per questa settimana sembrano più uno scherzo linguistico: Dopo di te, Io prima di te. E nel mezzo, noi lettori!

Ma vediamo la classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 29 maggio al 4 giugno 2016.

  1. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  2. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  3. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  4. Giacomo Mazzariol,Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  5. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  6. Alessia Gazzola, Non è la fine del mondo, Feltrinelli
  7. Conchita De Gregorio, Cosa pensano le ragazze, Einaudi
  8. Luciano Ligabue, Scusate il disordine, Einaudi
  9. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  10. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori

Una grande fetta della classifica appartiene a Einaudi (tre titoli) e Mondadori (altri tre), il che vuol dire che il 60% della top ten è gestita dallo stesso gruppo editoriale; l’altro 40% è diviso a metà tra Feltrinelli (due titoli) e Sellerio (altri due). Non possiamo certo parlare di bibliodiversità: senza dubbio, non è la fine del mondo, per citare il titolo di Alessia Gazzola in classifica, ma non possiamo nemmeno parlare di buona salute del sistema editoriale italiano.

Classifica libri 2016 dal 22 al 28 maggio

Com’era ampiamente prevedibile, il centesimo libri di Andrea Camilleri si piazza subito al primo posto della classifica dei libri più venduti dal 22 al 28 maggio 2016: in appena tre giorni L’altro capo del filo, nuova indagine del commissario Montalbano, vende 26mila copie e conquista la medaglia d’oro.

Dal novantenne Camilleri alla giovanissima youtuber Sofia Viscardi: è sua, infatti, la seconda posizione con Succede, pubblicato da Mondadori. Per colmare questo enorme divario d’età, ci serve proprio un buon caffè, magari amaro, come quello di Simonetta Agnello Hornby, che, tra l’altro, è in terza posizione tra i libri più venduti della settimana.

Altre new entry della settimana sono Il cacciatore celeste di Roberto Calasso per Adelphi e Cosa pensano le ragazze di Conchita De Gregorio (Einaudi).

La top ten dei libri più venduti nella settimana dal 22 al 20 maggio 2016 è la seguente:

  1. Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio
  2. Sofia Viscardi, Succede, Mondadori
  3. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  4. Roberto Calasso, Il cacciatore celeste, Adelphi
  5. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  6. Luciano Ligabue, Scusate il disordine, Einaudi
  7. Giovanni Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  8. Il calcio in giallo, Sellerio
  9. Conchita De Gregorio, Cosa pensano le ragazze, Einaudi
  10. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori

Questa settimana sono poche le case editrici a «spartirsi la torta» della top ten: tre titoli a testa per Einaudi e Sellerio, due a Mondadori e uno per uno ad Adelphi e Feltrinelli.

Classifica libri 2016 dal 15 al 21 maggio

Sono quattro le new entry nella classifica settimanale dei libri più venduti dal 15 al 21 maggio. La prima nuova entrata la troviamo al quarto posto con Mio fratello rincorre i dinosauri, romanzo di formazione di Giacomo Mazzariol che racconta di come un bambino viva la nascita di un fratello affetto da sindrome di Down, dal rifiuto alla vera scoperta della persona. Il sottotitolo del romanzo è Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più.

In quinta posizione si piazza l’antologia gialla di Sellerio, quest’anno dedicata al calcio: Il calcio in giallo è il titolo e autori sono Alicia Giménez-Bartlett, Gian Mauro Costa, Gaetano Savatteri, Marco Malvaldi, Francesco Recami, Esmahan Aykol, Antonio Manzini.

Per le altre due nuove entrate dobbiamo saltare a fine classifica: in nona posizione c’è Raffaele Morelli che spiega “come attivare l’energia dimagrante che è dentro di noi” con il libro Solo la mente può bruciare i grassi, e al decimo posto troviamo Andrea Vitali con Le mele di Kafka, romanzo ispirato da un aneddoto legato a un soggiorno di Franz Kafka a Lucerna.

E sul podio chi c’è? Ecco la classifica completa dal 15 al 21 maggio:

  1. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  2. Luciano Ligabue, Scusate il disordine, Einaudi
  3. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  4. Giacomo Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, Einaudi
  5. Il calcio in giallo, Sellerio
  6. Massimo Bisotti, Un anno per un giorno, Mondadori
  7. Michael Connelly, La strategia di Bosch, Piemme
  8. Jojo Moyos, Dopo di te, Mondadori
  9. Raffaele Morelli, Solo la mente può bruciare i grassi. Come attivare l’energia dimagrante che è dentro di noi, Mondadori
  10. Andrea Vitali, Le mele di Kafka, Garzanti

Come sempre, facciamo anche la mini-classifica egli editori: tre titoli per Mondadori, due a testa per Einaudi e Sellerio, e il resto della torta se lo spartiscono Feltrinelli, Garzanti e Piemme.

Classifica libri 2016 dall’8 al 14 maggio

Si piazza dritto dritto al primo posto Luciano Ligabue con il suo Scusate il disordine in libreria per Einaudi, pubblicazione che come esergo ha una frase di Ian McEwan (e anche una di Philip Roth) che dice: «Chi prende in mano un violino, o qualche altro strumento musicale, compie un gesto di speranza che comporta il desiderio di un futuro».

Spulciando nella classifica dei libri più venduti nella settimana dall’8 al 14 maggio 2016 al quarto posto troviamo la seconda new entry: Un anno per un giorno, di Massimo Bisotti per Mondadori, al settimo Michael Connelly con La strategia di Bosch e, in chiusura di classifica, la Maestra di Lisa Hilton e Il bacio d’acciaio di Jeffery Deaver.

La classifica dei libri più venduti della settimana è così composta

  1. Luciano Ligabue, Scusate il disordine, Einaudi
  2. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  3. Roberto Cerè, Storie impossibili, Mind
  4. Massimo Bisotti, Un anno per un giorno, Mondadori
  5. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  6. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  7. Michael Connelly, La strategia di Bosch, Piemme
  8. Zerocalcare, Kobane calling, Bao Publishing
  9. Lisa Hilton, Maestra, Longanesi
  10. Jeffery Deaver, Il bacio d’acciaio, Rizzoli

Solo la Mondadori porta a casa due titoli (sì, ci ostiniamo a guardare le case editrici singolarmente e non come gruppo); seguono, con un titolo a testa, Bao Publishing, Einaudi, Feltrinelli, Longanesi, Mind, Piemme, Rizzoli e Sellerio.

Classifica libri 2016 dall’1 al 7 maggio

Mentre il Salone del Libro 2016 è in pieno svolgimento, la classifica dei libri più venduti mostra come solo un manipolo di editori riesca a fare propria sempre la top ten. Molto è dovuto ai libri in sé, altro, alla pubblicità e un po’ anche alla pigrizia dei lettori che preferiscono andare sul già conosciuto invece che imbarcarsi in sperimentazioni. Ma questo è un altro discorso.

Nella classifica dei libri più venduti dall’1 al 7 maggio 2016 abbiamo diverse new entry: le Storie impossibili del dottor Cerè, il romanzo rosa Dopo di te di Joho Moyes (sequel di Io prima di te), Mi chiamo Lucy Barton di Elizabeth Strout e La metà del cuore di Viola Shipman

  1. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  2. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  3. Roberto Cerè, Storie impossibili, Mind
  4. Jojo Moyes, Dopo di te, Mondadori
  5. Greta Menchi, Il mio libro sbagliato, Fabbri
  6. Zerocalcare, Kobane Calling, Bao Publishing
  7. papa Francesco, Amoris laetitia, San Paolo
  8. Elizabeth Strout, Mi chiamo Lucy Barton, Einaudi
  9. Viola Shipman, La metà del cuore, Giunti
  10. Roberto Vecchioni, La vita che si ama, Einaudi

Intanto al Salone del Libro di Torino l’AIE ha reso noto i risultati dello studio sull’andamento dell’editoria in Italia. 62.250 sono i libri cartacei pubblicati nel 2015 in Italia (-1,8% rispetto all’anno precedente). Vale a dire 170 libri e rotti al giorno. Gli eBook pubblicati nel 2015 sono stati 62.544 (+16,3% rispetto al 2014), quindi 171 e un po’ al giorno. Ma allora è vero o non è vero che non si legge? E magari, se non si legge non sarà forse un po’ colpa di noi editori che intasiamo il mercato?

Classifica libri 2016 dall’1 al 7 maggio

Tre le new entry nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 24 al 30 aprile 2016. Subito fuori dal podio, al quarto posto troviamo Greta Menchi “la vlogger più eccentrica d’Italia” con Il mio libro sbagliato (curioso come non si faccia altro che esaltare tutti i più moderni mezzi di comunicazione e poi, comunque, si “finisca” sempre per scrivere un libro, anche in giovanissima età), in sesta posizione si colloca il Caffè amaro di Simonetta Agnello Hornby, una storia ambientata nella Sicilia dai primi vent’anni del Novecento alla Seconda guerra mondiale, e in ultima posizione Federico Rampini con la sua preoccupante domanda: Banche: possiamo ancora fidarci? (Anche se non mi piace la copertina: ancora una volta si addossano agli animali non umani responsabilità che non hanno visto che non sono certo loro a gestire l’economia, anzi ne sono vittime più di noi animali umani!).

La classifica dei libri più venduti dal 24 al 30 aprile 2016 è così composta

  1. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  2. Zerocalcare, Kobane calling, Bao Publishing
  3. Papa Francesco, Amoris laetitia, San Paolo
  4. Greta Menchi, Il mio libro sbagliato, Fabbri
  5. Papa Francesco, Amoris laetitia, Paoline
  6. Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro, Feltrinelli
  7. Rosanna Lambertucci, La dieta che ti cambia la vita, Mondadori
  8. Alicia Giménez-Bartlett, Uomini nudi, Sellerio
  9. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  10. Federico Rampini, Banche: possiamo ancora fidarci?, Mondadori

Due titoli per Mondadori e Sellerio, e poi uno per uno per Bao Publishing, Einaudi, Fabbri, Feltrinelli, Paoline e San Paolo.

Classifica libri 2016 dal 17 al 23 aprile

I vecchietti del Bar Lume spodestano papa Francesco (che poi così giovane non è, visto che va per gli ottanta). La battaglia navale di Marco Malvaldi, nuovo romanzo della saga del BarLume, conquista la medaglia d’oro nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 17 al 23 aprile 2016. Certo, papa Francesco non si fa spaventare, visto che la sua esortazione post-sinodale Amoris laetitia porta a casa questa settimana la medaglia d’argento e quella di bronzo.

Tra i libri che entrano per la prima volta in classifica abbiamo Insieme a te di Sylvia Day e Antonio Caprarica con il suo Intramontabile Elisabetta.

La classifica completa dei libri più venduti in libreria questa settimana è così composta:

  1. Marco Malvaldi, La battaglia navale, Sellerio
  2. papa Francesco, Amoris laetitia, San Paolo
  3. papa Francesco, Amoris laetitia, Paoline
  4. Zerocalcare, Kobane calling, Bao Publishing
  5. Roberto Vecchioni, La vita che si ama, Einaudi
  6. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  7. Sylvia Day, Insieme a te, Mondadori
  8. Alicia Giménez-Bartlett, Uomini nudi, Sellerio
  9. Antonio Caprarica, Intramontabile Elisabetta, Sperling & Kupfer
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

Due titoli a testa per Einaudi e Sellerio e poi uno per uno per Bao Publishing, E/O, Mondadori, Paoline, San Paolo e Sperling & Kupfer.

Classifica libri 2016 dal 10 al 16 aprile

Primo, terzo e quinto. Solo un papa come Francesco poteva occupare contemporaneamente tre posizioni nella classifica dei libri più venduti della settimana con lo stesso libro. La sua esortazione apostolica postsinodale Amoris laetitia sull’amore nella famiglia, infatti, conquista la medaglia d’oro nell’edizione della San Paolo, quella di bronzo nell’edizione delle Paoline e si piazza al quinto posto per l’edizione pubblicata dalla Libreria Editrice Vaticana.

In mezzo a papa Francesco, al secondo posto, c’è Zerocalcare con Kobane calling, una graphic novel che probabilmente piacerebbe pure a papa Francesco. Chissà che ne pensa Zerocalcare del suo compagno di podio?

Altra new entry della settimana è Rosanna Lambertucci con il suo libro La dieta che ti cambia la vita che promette di far dimagrire in sei settimane.

Ecco, comunque, la classifica dei libri più venduti nella settimana dal 10 al 16 aprile 2016.

  1. Papa Francesco, Amoris laetitia, San Paolo
  2. Zerocalcare, Kobane calling, Bao Publishing
  3. Papa Francesco, Amoris laetitia, Paoline
  4. Dexter, Tutta colpa del denaro, Mondadori
  5. Papa Francesco, Amoris laetitia, Libreria Editrice Vaticana
  6. Rosanna Lambertucci, La dieta che ti cambia la vita. Il mio nuovo viaggio dimagrante, Mondadori
  7. Benji e Fede, Vietato smettere di sognare, Rizzoli
  8. Anna Todd, Before. After forever, Sperling & Kupfer
  9. Alicia Gimenez-Bartlett, Uomini nudi, Sellerio
  10. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi

Per le case editrici, Mondadori porta a casa due titoli, poi tutte le altre (Bao Publishing, Einaudi, Libreria Editrice Vaticana, Paoline, Rizzoli, San Paolo, Sellerio, Sperling & Kupfer) si accontentano di un solo titolo a testa.

Foto | Finizio

Classifica libri 2016 dal 3 al 9 aprile

Benji e Fede resistono in vetta nella classifica dei libri della settimana e giunge a far loro compagnia, ma in ottava posizione, Dexter (nickname di Luca Denaro), altro divo di YouTube. Anna Todd non ce la fa nemmeno questa settimana a raggiungere la vetta del podio con il suo Before e deve accontentarsi della medaglia d’argento.

New entry, al terzo posto, è Alicia Giménez-Bartlett con Uomini nudi, libro con cui ha vinto il Premio Planeta 2015, e in cui narra «della moderna lotta di classe, della guerra dei sessi, sotterrato e nascosto cuore pulsante di ogni società».

Ritorna in classifica L’amica geniale di Elena Ferrante (fresca di inserimento nella shortlist del Man Booker International Prize) e Carofiglio con i suoi Passeggeri notturni. New entry è poi La vita che si ama di Roberto Vecchioni.

Ecco la classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 3 al 9 aprile 2016:

  1. Benji & Fede, Vietato smettere di sognare, Rizzoli
  2. Anna Todd, Before. After forever, Sperling & Kupfer
  3. Alicia Giménez-Bartlett, Uomini nudi, Sellerio
  4. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  5. Jo Nesbø, Sole di mezzanotte, Einaudi
  6. Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta, La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita, Rizzoli
  7. Roberto Vecchioni, La vita che si ama, Einaudi
  8. Dexter, Tutta colpa del denaro, Mondadori
  9. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O
  10. Jonathan Franzen, Purity, Einaudi

Einaudi fa il pienone questa settimana con quattro titoli in classifica; segue Rizzoli con due e poi, con uno a testa, E/O, Mondadori, Sellerio e Sperling & Kupfer.

Classifica libri 2016 dal 27 marzo al 2 aprile

Rivoluzione di giovinezza sul podio della classifica libri 2016 nella settimana che va dal 27 marzo al 2 aprile: in prima posizione troviamo, infatti, Benji e Fede, seguiti da Anna Todd con il suo Before. Medaglia di bronzo è Jo Nesbø e da qui in poi la situazione torna quella classica. In ogni caso, tre new entry piazzate ai vertici della classifica: uno scombussolamento!

C’è anche un’altra nuova entrata, che troviamo al decimo posto: è il libro di Ignazio Marino dal titolo Un marziano a Roma.

La top ten dei libri più venduti dal 27 marzo al 2 aprile 2016 è così composta:

  1. Benji e Fede, Vietato smettere di sognare, Rizzoli
  2. Anna Todd, Before. After forever, Sperling & Kupfer
  3. Jo Nesbø, Sole di mezzanotte, Einaudi
  4. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  5. Stephen King, Il bazar dei brutti sogni, Sperling & Kupfer
  6. Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta, La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita, Rizzoli
  7. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  8. Umberto Eco, Pape Satàn aleppe, La nave di Teseo
  9. Jonathan Franzen, Purity, Einaudi
  10. Ignazio Marino, Un marziano a Roma, Feltrinelli

Da notare che le case editrici in classifica sono poche: tre titoli sono di Einaudi, due a testa per Feltrinelli, Rizzoli e Sperling & Kupfer e infine uno solo per La nave di Teseo.

Classifica libri 2016 dal 20 al 26 marzo

I Passeggeri notturni di Gianrico Carofiglio spodestano Umberto Eco che slitta fuori dal podio: al secondo posto, infatti, troviamo Il bazar dei brutti sogni di Stephen King e al terzo Chiara Gamberale con Adesso. Gli altri titoli sono più o meno gli stessi della scorsa settimana, con una new entry: Susanna Casciani all’ottavo posto con Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore.

Ma ecco tutta la classifica dei libri più venduti dal 20 al 26 marzo 2016:

  1. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  2. Stephen King, Il bazar dei brutti sogni, Sperling & Kupfer
  3. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  4. Umberto Eco, Pape Satàn Aleppe, La nave di Teseo
  5. Jonathan Franzen, Purity, Einaudi
  6. Cassandra Clare, Signora della mezzanotte, Mondadori
  7. Simona Sparaco, Equazione di un amore, Giunti
  8. Susanna Casciani, Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore, Mondadori
  9. Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta, La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita, Rizzoli
  10. papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme

Per le case editrici, la situazione è la seguente: due titoli a testa per Einaudi e Mondadori, e uno per uno a Feltrinelli, Giunti, La nave di Teseo, Piemme, Rizzoli e Sperling & Kupfer.

Classifica libri 2016 dal 13 al 19 marzo

Umberto Eco rimane saldo a guida della classifica dei libri più venduti della settimana, ma è tampinato da Cassandra Clare e Gianrico Carofiglio.

Per il resto della classifica dei libri più venduti tra il 13 e il 19 marzo segnaliamo la new entry di Simona Sparaco e il ritorno di Elena Ferrante con L’amica geniale.

La classifica dei libri più venduti della settimana è, quindi, la seguente:

  1. Umberto Eco, Pape Satàn aleppe. Cronache di una società liquida, La nave di Teseo
  2. Cassandra Clare, Signora della mezzanotte, Mondadori
  3. Gianrico Carofiglio, Passeggeri notturni, Einaudi
  4. Jonathan Franzen, Purity, Einaudi
  5. Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta, La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita, Rizzoli
  6. Simona Sparaco, Equazione di un amore, Giunti
  7. Mario Giordano, Profugopoli. Quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati, Mondadori
  8. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli,
  9. papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  10. Elena Ferrante, L’amica geniale, E/O

Einaudi e Mondadori portano a casa due titoli a testa, mentre hanno un titolo per uno E/O, Feltrinelli, Giunti, La nave di Teseo, Piemme e Rizzoli.

Classifica libri 2016 dal 6 al 12 marzo

Cinque nuove entrate nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 6 al 12 marzo 2016. E si tratta di new entry molto particolari, almeno alcune.

In seconda posizione arriva il tanto acclamato Purity di Jonathan Franzen. In quarta la new entry è più fisica che metafisica con La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita di Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta: un titolo perfetto che contiene proprio tutte le parole chiave per invitare all’acquisto!

Altra new entry – siamo alla sesta posizione – è Profugopoli. Quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati, scritto da Mario Giordano. Segue Alessandro Robecchi con Di rabbia e di vento, nuova avventura per Carlo Monterossi in una Milano noir come non mai.

Chiude la classifica un’altra nuova entrata: il Compendio delle nuove Avvertenze Generali e metodologie didattiche per il Concorso a Cattedra 2016 a cura di Iolanda Pepe.

La classifica libri dal 6 al 12 marzo 2016 è, pertanto, la seguente:

  1. Umberto Eco, Pape Satàn aleppe. Cronache di una società liquida, La nave di Teseo
  2. Jonathan Franzen, Purity, Einaudi
  3. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  4. Eliana Liotta, Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta, La dieta smartfood. In forma e in salute con 30 cibi che allungano la vita, Rizzoli
  5. Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione don Andrea Tornielli, Piemme
  6. Mario Giordano, Profugopoli. Quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati, Mondadori
  7. Alessandro Robecchi, Di rabbia e di vento, Sellerio
  8. Davide Ebershoff, The Danish Girl, Giunti
  9. Umberto Eco, Come viaggiare con un salmone, La nave di Teseo
  10. Iolanda Pepe (a cura), Compendio delle nuove Avvertenze Generali e metodologie didattiche per il Concorso a Cattedra 2016, Giuridiche Simone

Classifica libri 2016 dal 28 febbraio al 5 marzo

Ci sono libri che non ti aspetteresti mai di trovare nella classifica dei libri più venduti: Il nuovo concorso a cattedra a cura di Valeria Crisafulli è uno di questi e testimonia quanto i libri possano fare per noi. Non sono solo evasione, in altre parole.

Se il podio è uguale a quello della scorsa settimana (Umberto Eco, Chiara Gamberale e papa Francesco), nel resto della classifica libri dal 28 febbraio al 5 marzo 2016 troviamo diverse novità: un altro libro di Eco – Come viaggiare con un salmone –, il nuovo di Clara Sánchez, The danish girl di Ebersshoff, le ricette di Antonino Cannavacciuolo e La dieta del dottor Mozzi, proprio per non farsi mancare niente. E, in mezzo a tutto questo, Il buio oltre la siepe di Harper Lee.

La classifica completa dei libri più venduti della settimana è la seguente:

  1. Umberto Eco, Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida, La nave di Teseo
  2. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  3. papa Francesco, Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  4. Umberto Eco, Come viaggiare con un salmone, La nave di Teseo
  5. Clara Sánchez, La meraviglia degli anni imperfetti, Garzanti
  6. David Ebershoff, The danish girl, Giunti
  7. Antonino Cannavacciuolo, Il piatto forte è l’emozione. 50 ricette dal Sud al Nord, Einaudi
  8. Valeria Crisafulli (a cura di), Il nuovo concorso a cattedra. Volume unico per la scuola dell’Infanzia e Primaria. Manuale per la preparazione al concorso e per l’esercizio della professione, Edises
  9. Harper Lee, Il buio oltre la siepe, Feltrinelli
  10. Pietro Mozzi – Martino Mozzi – Leila Ziglio, La dieta del dottor Mozzi. Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari, Coop Mogliazze

Per le case editrici due titoli a testa per Feltrinelli e La nave di Teseo, e un titolo cadauno per Coop Mogliazze, Edises, Einaudi, Garzanti, Giunti e Piemme

Classifica libri 2016: dal 21 al 27 febbraio

Si sa, la morte vende, inutile negarlo. Però c’è morte e morte. Quella di Umberto Eco è stata un proficuo battesimo per La nave di Teseo: infatti l’ultimo libro di Umberto Eco, Pape Satàn aleppe, è schizzato subito in vetta alla classifica dei libri più venduti nella settimana dal 21 al 27 febbraio 2016. E considerando che la raccolta di Eco è arrivata in libreria il 26 febbraio, bisogna ammettere che si tratta di un record assoluto. Tra l’altro, l’effetto morte si è ripercosso anche su altri titoli di Umberto Eco: il suo Numero zero (Bompiani) si piazza al sesto posto della narrativa italiana, Come viaggiare con un salmone (sempre La nave di Teseo) al settimo della saggistica, Il nome della rosa (Bompiani) al terzo dei tascabili e Il pendolo di Foucault (Bompiani anche questo) all’8 della stessa categoria.

Dicevamo che non tutte le morti sono uguali: e infatti Harper Lee, morta lo stesso giorno di Umberto Eco, arriva “solo” quarta con il suo Il buio oltre la siepe, beststeller da cinquant’anni e passa.

Ecco, la classifica completa dei libri più venduti nell’ultima settimana di febbraio 2016:

  1. Umberto Eco, Pape Satàn aleppe. Cronache di una società liquida, La nave di Teseo
  2. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  3. Papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  4. Harper Lee, Il buio oltre la siepe, Feltrinelli
  5. Alberico De Giglio, Youdream, Mondadori Electa
  6. Antonio Dikele Distefano, Prima o poi ci abbracceremo, Mondadori
  7. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  8. David Ebershoff, The danish girl, Giunti
  9. Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori
  10. Antonio Manzini, Cinque indagini romani per Rocco Schiavone, Sellerio

Per la case editrici, invece, il primo posto spetta a Mondadori che porta a casa tre titoli questa settimana (due Mondadori e uno Mondadori Electa), seguita da Feltrinelli e Piemme con due titoli e poi troviamo Giunti, La nave di Teseo e Sellerio.

Classifica libri 2016: dal 14 al 20 febbraio

Era nell’aria: Chiara Gamberale ha spodestato papa Francesco dal primo posto nella classifica dei libri più venduti della settimana. Una lotta epica, si direbbe: amore batte misericordia! Comunque, Bergoglio si difende e scende solo di una posizione. Al terzo posto troviamo una new entry, complice san Valentino: Prima o poi ci abbracceremo di Antonio Dikele Distefano.

Gli altri titoli in classifica sono quelli noti della altre settimane, ma con un interessante saliscendi: restano stabili Antonio Manzini e l’inossidabile Paula Hawkins; sale al 4 posto (da decimo che era) Il rompiscatole di Giampaolo Pansa, mentre scendono Andrea Camilleri (da terzo a quinto), Nicholas Sparks (era quarto la settimana scorsa, ora è in settima posizione), Tracy Chevalier (di un punto) e Fabio Volo che chiude la classifica.

La classifica libri dal 14 al 20 febbraio 2016 risulta così composta:

  1. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  2. Papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  3. Antonio Dikele Distefano, Prima o poi ci abbracceremo, Mondadori
  4. Giampaolo Pansa, Il rompiscatole. L’Italia raccontata da un ragazzo del ‘35, Rizzoli
  5. Andrea Camilleri, Noli me tangere, Mondadori
  6. Antonio Manzini, Cinque indagini romane per Antonio Schiavone, Sellerio
  7. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling & Kupfer
  8. Tracy Chevalier, I frutti del vento, Neri Pozza
  9. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  10. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori

Mondadori fa il pieno con tre libri in classifica, seguita da Piemme con due titoli e poi da tutti gli altri (Feltrinelli, Neri Pozza, Rizzoli, Sellerio, Sperling & Kupfer) con un titolo.

Classifica libri 2016: dal 7 al 13 febbraio

Adesso di Chiara Gamberale, entra direttamente al secondo posto dei libri più venduti nella settimana dal 7 al 13 febbraio 2016 e si piazza dietro papa Francesco che non intende mollare la guida della classifica libri 2016. Dietro la storia d’amore raccontata da Chiara Gamberale troviamo Noli me tangere di Andrea Camilleri.

Altra new entry della settimana, al decimo posto però, è l’autobiografia professionale (come la definisce Luciano Genta su Tuttolibri de La Stampa) di Giampaolo Pansa: Il rompiscatole. L’Italia raccontata da un ragazzo del ’35.

Gli altri libri in classifica sono più o meno sempre gli stessi, con gli inossidabili Fabio Volo e Paula Hawkins che salgono e scendono ma sembrano ormai con fissa dimora in classifica.

  1. Papa Francesco, Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  2. Chiara Gamberale, Adesso, Feltrinelli
  3. Andrea Camilleri, Noli me tangere, Mondadori
  4. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling & Kupfer
  5. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  6. Antonio Manzini, Cinque indagini romane per Rocco Schiavone, Sellerio
  7. Tracy Chevalier, I frutti del vento, Neri Pozza
  8. Georges Simenon, La scala di ferro, Adelphi
  9. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  10. Giampaolo Pansa, Il rompiscatole. L’Italia raccontata da un ragazzo del ‘35, Rizzoli

Le case editrici in classifica? Eccole: Mondadori e Piemme con due titoli e Adelphi, Feltrinelli, Neri Pozza, Rizzoli, Sellerio e Sperling & Kupfer un solo titolo (quasi niente di nuovo sotto il sole).

Classifica libri 2016: dal 31 gennaio al 6 febbraio

Tre new entry nella classifica settimanale dei libri più venduti nella settimana dal 31 gennaio al 6 febbraio 2016. La prima è Tracy Chevalier con I frutti del vento che si piazza al quarto posto; in sesta posizione troviamo La scala di ferro di Georges Simenon e in ottava Fausto Brizzi con la sua storia Ho sposato una vegana.

Restano saldi alla conduzione della classifica papa Francesco e Andrea Camilleri, mentre sale Antonio Manzini (medaglia di bronzo, mentre la settimana scorsa era in nona); scende di una posizione Nicholas Sparks, di due Fabio Volo e di tre Paula Hawkins.

  1. Papa Francesco, Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  2. Andrea Camilleri, Noli me tangere, Mondadori
  3. Antonio Manzini, Cinque indagini romane per Rocco Schiavone, Sellerio
  4. Tracy Chevalier, I frutti del vento, Neri Pozza
  5. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling & Kupfer
  6. Georges Simenon, La scala di ferro, Adelphi
  7. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  8. Fausto Brizzi, Ho sposato una vegana. Una storia vera, purtroppo, Einaudi
  9. Isabel Allende, L’amante giapponese, Feltrinelli
  10. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme

Solo Mondadori e Piemme hanno due titoli in classifica questa settimana, mentre tutti gli altri editori (Adelphi, Einaudi, Feltrinelli, Neri Pozza, Piemme, Sellerio, Sperling & Kupfer) uno solo.

Classifica libri 2016: dal 24 al 30 gennaio

Papa Francesco resta saldo al primo posto della classifica libri della settimana, ma è tampinato da Andrea Camilleri che, a sua volta, è seguito da Alberico De Giglio. Che poi a leggere di seguito i titoli dei primi tre libri della classifica, ci scappa pure un sorriso: Il nome di Dio è Misericordia. Noli me tangere. Youdream.

Arriva in classifica, al nono posto, anche Antonio Manzini con Cinque indagini romane per Rocco Schiavone. Altra novità, se così si può dire, è Il piccolo principe che si piazza all’ottavo posto.

La classifica dei libri più venduti dal 24 al 30 gennaio 2016 è così composta:

  1. Papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  2. Andrea Camilleri, Noli me tangere, Mondadori
  3. Alberico De Giglio, Youdream, Mondadori
  4. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling & Kupfer
  5. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  6. Roberto Costantini, La moglie perfetta, Marsilio
  7. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  8. Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe, Bompiani
  9. Antonio Manzini, Cinque indagini romane per Rocco Schiavone, Sellerio
  10. Luis Sepúlveda, Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, Guanda

Come sempre, diamo uno sguardo alle case editrici in classifica: tre titoli per Mondadori, due per Piemme e uno a testa per Bompiani, Guanda, Marsilio, Sellerio e Sperling & Kupfer.

Classifica libri 2016: dal 17 al 23 gennaio

Papa Francesco resiste saldo alla guida della classifica dei libri più venduti della settimana: la sua conversazione con Andrea Tornielli è prima in classifica, seguita da Nicholas Sparks e dalla new entry di Andrea Camilleri, Noli me tangere.

La classifica completa della settimana dal 17 al 23 gennaio 2016 è la seguente:

  1. Papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  2. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling & Kupfer
  3. Andrea Camilleri, Noli me tangere, Mondadori
  4. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  5. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  6. Roberto Costantini, La moglie perfetta, Marsilio
  7. Angela Marsons, Urla nel silenzio, Newton Compton
  8. Carlo Rovelli, Sette brevi lezioni di fisica, Adelphi
  9. Stephenie Meyer, Life and Death. Twilight reimagined, Fazi
  10. Luis Sepúlveda, Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, Guanda

La case editrici si posizionano in questo modo: Mondadori e Piemme due titoli a testa, mentre Adelphi, Fazi, Guanda, Marsilio, Newton Compton e Sperlig & Kupfer hanno un titolo in classifica.

Classifica libri 2016: dal 10 al 16 gennaio

Com’era ampiamente prevedibile il primo libro di papa Francesco nato da una conversazione con Andrea Tornielli si piazza primo in classifica e spedisce Fabio Volo in terza posizione. Sì, perché abbiamo una new entry anche in seconda posizione: Nei tuoi occhi di Nicholas Sparks è, infatti, medaglia d’argento.

Le novità non finiscono qui: nella classifica libri 2016 entrano Angela Marsons con Urla nel silenzio e Stephenie Meyer con la riscrittura di Twilight che tanto ha fatto storcere il naso ai fan. Altri titoli in classifica sono degli inossidabili Sepúlveda, Carrisi, Hawkins e Allende.

La classifica libri 2016 dal 10 al 16 gennaio risulta così composta:

  1. Francesco, Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli, Piemme
  2. Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, Sperling&Kupfer
  3. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  4. Lucinda Riley, Ally nella tempesta, Giunti
  5. Luis Sepúlveda, Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, Guanda
  6. Donato Carrisi, La ragazza nella nebbia, Longanesi
  7. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  8. Angela Marsons, Urla nel silenzio, Newton&Compton
  9. Stephenie Meyer, Life and Death. Twilight reimagined, Fazi
  10. Isabel Allende, L’amante giapponese, Feltrinelli

Piemme piazza in classifica due libri, mentre le altre case editrici (Fazi, Feltrinelli, Giunti, Guanda, Longanesi, Mondadori, Newton Compton e Sperling&Kupfer) hanno un titolo a testa.

Classifica libri 2016 dal 3 al 9 gennaio

16 gennaio 2016 – La prima classifica libri 2016 è molto simile alle ultime del 2015, se non per una new entry rappresentato da Ally nella tempesta. Le sette sorelle scritto da Lucinda Riley e in libreria per Giunti.

Se ci soffermiamo a guardare il podio, questa prima classifica dei libri più venduti nel 2016 potrebbe essere benissimo una qualsiasi dell’ultimo periodo del 2015: al primo posto c’è Fabio Volo con il suo romanzo È tutta vita (Mondadori); al secondo posto – forse complice la calza della Befana – c’è Luis Sepúlveda con Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà (Guanda); medaglia di bronzo è Paula Hawkins con La ragazza del treno (Piemme) il libro più venduto del 2015 (e forse sempre ai regali per l’Epifania è da attribuire il ritorno in classifica dell’ultimo episodio del Diario di una schiappa di Jeff Kinney dal titolo Portatemi a casa!).

Interessante notare che alle posizioni otto e nove c’è Anna Todd, con due titoli della stessa serie: al nono posto il primo volume di After, mentre all’ottavo il secondo Un cuore in mille pezzi.

La classifica dei libri più venduti nella prima settimana di gennaio 2016 risulta così composta

  1. Fabio Volo, È tutta vita, Mondadori
  2. Luis Sepúlveda, Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, Guanda
  3. Paula Hawkins, La ragazza del treno, Piemme
  4. Lucinda Riley, Ally nella tempesta. Le sette sorelle, Giunti
  5. Isabel Allende, L’amante giapponese, Feltrinelli
  6. Donato Carrisi, La ragazza nella nebbia, Longanesi
  7. Jeff Kinney, Diario di una schiappa. Portatemi a casa!, Il Castoro
  8. Anna Todd, After. Un cuore in mille pezzi, Sperling&Kupfer
  9. Anna Todd, After, Sperling&Kupfer
  10. Pierluigi Nuzzi, Via Crucis, Chiarelettere

Gli editori in classifica – Chiarelettere, Giunti, Guanda, Il Castoro, Longanesi, Mondadori, Piemme – sono presenti tutti con un libro, tranne Sperling&Kupfer che ha due titoli della stessa serie (After).

Via | La Stampa – Tuttolibri








Potrebbe interessarti anche…

Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: “Nulla che sia umano mi è estraneo” (Terenzio) e “Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo” (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, è blogger su varie testate di nanopublishing, oltre che editore della Graphe.it.