0
pubblicato domenica, 9 aprile 2017 da Roby in Mondolibri
 
 

Quali sono i Paesi che pubblicano più libri ogni anno?

Quali sono i Paesi che pubblicano più libri ogni anno?
Quali sono i Paesi che pubblicano più libri ogni anno?

Lo sappiamo bene: ogni anno vengono pubblicati molti libri. Troppi libri, direbbe Gabriel Zaid. La percezione che abbiamo in Italia, poi, è ancora più grande perché è noto che noi italiani non siamo un popolo di lettori. Ma quali sono i Paesi che pubblicano più libri ogni anno?

La piattaforma Bookstr ha realizzato una infografica a partire dai dati dell’UNESCO (tramite Wikipedia). I dati disponibili riguardano 123 Paesi del mondo e dicono che sono circa 2,2 milioni i libri pubblicati ogni anno in tutto il mondo.

Il Paese che pubblica più libri ogni anno è la Cina, seguita dagli Stati Uniti d’America e dal Regno Unito.

Ovviamente si tratta di una stima, perché non è possibile avere i dati esatti di quanti sono i libri pubblicati in ogni singolo Paese ogni anno. È difficile, infatti, raccogliere i dati perché non tutti i Paesi hanno sistemi centralizzati, non tutti gli editori comunicano i dati. E poi ci sono le nuove pubblicazioni, le ristampe, le riedizioni e via dicendo.

Per stilare il suo elenco l’UNESCO ha valutato il periodo che va dal 1991 al 2015: come si capirà un lasso di tempo molto ampio.

Diamo uno sguardo ai Paesi che pubblicano più libri ogni anno e poi facciamo un confronto con altri dati.

Libri pubblicati ogni anno a seconda del Paese

Africa

  • Egitto: 9.022
  • Sudafrica: 5.418
  • Nigeria: 1.314

America del Nord e Centrale

  • USA: 304.912
  • Messico: 23.948
  • Canada: 19.900

America del Sud

  • Argentina: 28.010
  • Brasile: 20.792
  • Colombia: 13.294

Asia

  • Cina: 440.000
  • Russia: 120.512
  • India: 90.000

Europa

  • Regno Unito: 184.000
  • Germania: 82.048
  • Italia: 61.966

Oceania

  • Australia: 28.324
  • Nuova Zelanda: 3.600
  • Polinesia, Micronesia e Melanesia: 401

Al di là dei Paesi che pubblicano più libri ogni anno

I numeri sono numeri e possono essere indicativi ma anche aridi. Per comprenderli meglio ci sono altri dati da considerare. Per esempio quanti libri pro capite vengono pubblicati. In questo caso al primo posto troviamo il Regno Unito (2.875 libri per milione di abitanti), seguita da Taiwan e Slovenia (1.831) e al terzo posto dalla Spagna (1.626). L’Italia è decima, con 1.002 libri per milione di abitanti.

Ma anche qui dobbiamo fare un’aggiunta. In quali Paesi si legge di più? E la situazione cambia, perché stando al World Culture Score Index, gli indiani sono coloro che leggono di più al mondo, con 10 ore e 42 minuti di lettura a settimana. Segue la Tailandia (9.24) e la Cina (8 ore). La classifica è chiusa dalla Corea, con 3 ore e 6 minuti di lettura a settimana.

E noi italiani? Siamo nel gruppo con Turchia, Spagna, Canada, Germania e USA. Però siamo all’ultimo posto del gruppo, con 5 ore e 36 minuti di lettura a settimana. Prima di noi la Germania e gli USA con 5.42 e subito dopo di noi il Messico, con 5.30.

Interessante notare che il Regno Unito – il Paese in vetta per libri pubblicati per milione di abitanti e al terzo posto per libri pubblicati nel corso di un anno – si piazza verso la fine di quest’ultima classifica, con solo 5 ore e 18 minuti di lettura a settimana. Insomma, stanno peggio di noi: pubblicano tantissimo, ma leggono meno.

Foto | OpenClipart-Vectorsterimakasih0




Roby