0
pubblicato domenica, 16 luglio 2017 da Susanna Trossero in Mondolibri
 
 

Alcuni bei libri per parrucchieri (e per chi ama avere la testa sempre a posto)

Alla scoperta dei libri per parrucchieri
Alla scoperta dei libri per parrucchieri

Stavolta il tema dei nostri consigli di lettura può apparire insolito, ma di certo è simpatico poiché il dilemma è il seguente: che libri leggono i parrucchieri e quali sono le preferenze letterarie di chi vuole avere la testa sempre a posto? Beh, forse non lo sapremo mai per certo, ma possiamo provare a suggerire alcuni titoli proprio a questa categoria di lettori, perché no! Insomma, una serie di libri per parrucchieri, non necessariamente testi tecnici.

Vediamo vediamo…

Cinque libri per parrucchieri

Pubblicato da Armando Editore, apre il curioso elenco il libro Il linguaggio dei capelli (Massimo e Costanza Baldini). Centocinquant’anni di studi sull’argomento, di curiosità, aneddoti, riflessioni e deduzioni, sono raccolti in questa antologia pubblicata nel 2004. Il linguaggio dei capelli è parte del linguaggio del corpo, quello non verbale ma capace di inviare chiari segnali: stress, seduzione, timidezza, disagio… Antropologi, psicologi, sociologi, racconteranno parecchie cose utili a chi con i capelli ci lavora ma anche a tutti noi, che spesso inconsciamente lasciamo che siano le nostre chiome e il nostro rapporto con esse, a rivelare agli altri chi siamo.

Esiste il parrucchiere ideale?

Degli stessi autori, un delizioso testo adatto proprio ai parrucchieri, ma anche a chi ama avere sempre i capelli in ordine: L’arte della coiffure. I parrucchieri, la moda e i pittori. Un testo affascinante che, andando indietro nel tempo, narra la storia di una forma d’arte che coinvolge la vanità e il piacere di uomini e donne, di ogni epoca e paese. La moda nei capelli, la pittura, ma anche il frutto di riflessioni legate al soddisfacimento della clientela. E dunque, sul finire del libro, troviamo il decalogo del perfetto parrucchiere, utile al cliente quanto a chi se ne occupa!

E se andare dal parrucchiere fosse terapeutico?

Il parrucchiere come consigliere, psicologo, custode dei nostri segreti o conoscitore del nostro passato, per rendere la nostra capigliatura parte integrante della nostra personalità, e non solo «accessorio» legato all’estetica. Lo trovate strano? Si chiama Hairtherapy, un nuovo modo di vivere la seduta in un salone di bellezza, ma anche il titolo del libro che vi consigliamo, scritto da Monica Cocconi e Mauro Beggi. Pubblicato da Editrice Socialmente, per la collana Fuoriluogo Pocket, ha come sottotitolo «Capelli… Emozioni dell’anima», e vi convincerà del fatto che si può andare molto oltre un discorso di taglio, colore o semplice piega. Perché i nostri capelli siamo noi, dunque che la figura del vecchio parrucchiere sia sostituita da qualcuno che sappia rivelarci qualcosa di più su ciò che possiamo ottenere.

Per chi ha sempre fretta…

Non tutti amano andare dal parrucchiere frequentemente, ma neppure si ha sempre tempo o pazienza per acconciare i capelli in modo impeccabile o diverso, o ancora adatto ad occasioni particolari. E allora che fare? Anche qui ci viene in soccorso uno dei libri per parrucchieri che si trovano in commercio. Per chi ama avere la testa sempre a posto ma va di fretta, la lettura più adatta è Acconciature perfette in 10 minuti. Oltre 50 look spiegati step by step, di André Martens, pubblicato da Gribaudo nel 2015. Un libro pratico, quasi un video tutorial che vi insegnerà come essere sempre belle e in ordine in poche e semplici (dice lui) mosse. Che abbiate capelli lisci o ricci, corti o lunghi, che siate solari o perennemente imbronciati, qui troverete qualcosa che vi appartiene e può accompagnarvi nel quotidiano o in occasioni speciali, magari anche… intriganti!

E se volessimo sbizzarrirci con i colori dell’arcobaleno?

Concludiamo i nostri suggerimenti sui libri per parrucchieri (o per chi ama avere la testa sempre a posto), con Focus, di Gianfranco Cortesi, pubblicato da Tecniche Nuove per la collana Acconciatura. Un vero e proprio elogio alle tinte per capelli, oggi grandi alleate per uomini e donne, sia per mascherare il tempo che avanza, sia per dare un nuovo aspetto al nostro look giocando con l’immagine. Spingendo a dar ascolto alla voglia o al bisogno di cambiare, aiuta a capire l’importanza del corretto uso di una tintura, in barba alle pubblicità che osannano il fai da te. Infatti, il testo – oltre a dare validi consigli sia agli operatori del settore che ai loro clienti – raccomanda di avvalersi sempre di professionisti, per non incorrere in brutte sorprese e mantenere sane e folte le nostre chiome.

Ricordiamoci sempre che…

I capelli raccontano molto della nostra personalità, della cura che abbiamo di noi, e fungono da catalizzatore per lo sguardo, abbellendo la nostra figura. Dunque perché non imparare ad averne cura nel miglior modo possibile anche attraverso un libro?

Foto | Pixabay




Susanna Trossero

 

Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.