Notifiche Facebook Messenger


 
 
Un articolo a caso


La Compagnia dei Celestini di Benni e i gettoni di gelato al pistacchio

 
La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni e i gettoni di gelato al pistacchio
La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni e i gettoni di gelato al pistacchio
La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni e i gettoni di gelato al pistacchio

 
Scheda
 

Autore: Stefano Benni
 
Titolo: La Compagnia dei Celestini
 
Nome piatto: Gettoni di gelato al pistacchio
 
Portata:
 
Difficoltà
 
 
 
 
 
3/5


 

Il perché dell'abbinamento


Con tutti questi spostamenti, queste avventure e queste partite di pallastrada, il campionato, la fuga e i colpi di scena, i membri della compagnia dei celestini non avranno bisogno di una super merenda? Ecco i nostri gettoni di gelato: golosi, ricchi, completi e buonissimi!


In sintesi

I gettoni di gelato al pistacchio sono un’ottima idea per continuare ad apprezzare “La Compagnia dei Celestini” di Stefano Benni anche durante la merenda!

0
pubblicatogiovedì, 6 febbraio 2014 da

 
La nostra biblioricetta
 
 

La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni e i gettoni di gelato al pistacchioLa Compagnia dei Celestini di Stefano Benni è un vero capolavoro, così come molti suoi scritti: si tocca con mano una creatività letteraria che non può non farci immaginare una fetta di follia nelle storie raccontate.

Tenero, emozionante e avventuroso, un racconto per i bambini, sui bambini ma in realtà un racconto per i grandi che hanno un forte legame con l’infanzia o che lo vogliono ritrovare.

Nella terra di Gladonia, tre ragazzi orfani che creano la Compagnia dei Celestini (l’orfanotrofio è intitolato a Santa Celestina, anche lei bambina), e nell’attesa di incontrare dei genitori adottivi e avere una famiglia, ingannano il tempo giocando a pallastrada. Un giorno i tre ragazzi – che si chiamano Alì, Memorino e Lucifero – decidono di partecipare al campionato mondiale di pallastrada, ma questo contempla l’evasione dall’orfanotrofio…

Il romanzo La Compagnia dei Celestini racconta questa divertente, emozionante avventura, con profezie, momenti di tensione, e la sagace ironia, semplice e naturale di Benni, di cui non possiamo non innamorarci.

Ingredienti per i gettoni di gelato al pistacchio

  • 100 g di farina setacciata
  • 70 g di zucchero di canna
  • 8 g di cremortartaro
  • 2 uova
  • Un barattolino di gelato al pistacchio

La ricetta dei gettoni di gelato al pistacchio

La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni e i gettoni di gelato al pistacchio

In una ciotola montiamo a neve (con una frusta elettrica, o manuale, se ci riuscite) gli albumi con un pizzico di sale.

In un’altra ciotola battete lo zucchero con i tuorli e aggiungiamo poi la farina setacciata.

Uniamo i due composti dolcemente con una spatola, e aggiungiamo infine 8 g di cremortartaro.

Versiamo il composto in uno stampo classico per torta dal diametro di 26-28 cm ed inforniamo a fuoco medio-basso per circa 20 minuti.

Quando la superficie sarà dorata sforniamo e togliamo dallo stampo (dopo aver fatto raffreddare il tutto). Poi con un ring (o coppapasta) tondo tagliamo una porzione di pan di spagna e la spacchiamo in due (al centro, per farcirla) e, lasciando la base del disco infondo al ring, aggiungiamo sopra qualche cucchiaiata di gelato al pistacchio, fino a raggiungere uno spessore di 2 o 3 cm quindi aggiungiamo il “tappo” di pan di spagna, pressiamo leggermente e poniamo in freezer per 10 minuti.

Togliamo dal freezer, e lasciamo riposare qualche minuto in modo da poter levare il ring senza difficoltà e liberare il nostro gettone di gelato squisito!

Il risultato è quello che vedete in foto, ma diviso in quattro spicchi per pura comodità.

Questa può essere una buona idea per una merenda super all’insegna della genuinità e della golosità. Sfido tutti a resistere a una merenda del genere!




Chiara Chiaramonte

 
Laureata in Tecnica Pubblicitaria, ciclista urbana, appassionata di tango argentino, e vegetariana da 14 anni, ha da sempre amato leggere, cucinare e sperimentare in cucina. Da questa passione oltre due anni fa è nato il suo blog – www.chiaracucina.it – sul quale pubblica una ricetta vegetariana al giorno, ed un anno fa ha pubblicato con Navarra Editore il libro: “ChiaraCucina. La cucina vegetariana, rapida, economica, ecologica” distribuito a livello nazionale, che ha presentato in giro per l'Italia e sta per andare in ristampa.








Potrebbe interessarti anche…

0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)