Random Article


 
News culturali
 

 

 
Narrativa italiana
 
 
Eva Clesis, Lo Straordinario
Eva Clesis, Lo Straordinario
Eva Clesis, Lo Straordinario

«Lo Straordinario» di Eva Clesis: un romanzo perfetto

«Lo Straordinario» di Eva Clesis è un romanzo dallo stile fresco e una storia intrigante che impedisce di metter via il romanzo.
 
 
 
 
 
 
Pierpaolo Brunoldi - Antonio Santoro, La fortezza del castigo
Pierpaolo Brunoldi - Antonio Santoro, La fortezza del castigo
Pierpaolo Brunoldi - Antonio Santoro, La fortezza del castigo

La fortezza del castigo: recensione e intervista agli autori Pierpaolo Brunoldi e Antonio Santoro

«La fortezza del castigo» è un thriller storico di Pierpaolo Brunoldi e Antonio Santoro: la nostra recensione e intervista agli autori.
 
 
 
 
 
 

Luca Saltini, Una piccola fedeltà
Luca Saltini, Una piccola fedeltà
Luca Saltini, Una piccola fedeltà

Una piccola fedeltà, di Luca Saltini

Luca Saltini nel romanzo «Una piccola fedeltà» porta il lettore e riflettere in maniera insolita sulla propria vita e le proprie scelte.
 
 
 
 
 
 
Claudio Aita, Il monastero dei delitti
Claudio Aita, Il monastero dei delitti
Claudio Aita, Il monastero dei delitti

«Il monastero dei delitti», di Claudio Aita

Nel romanzo «Il monastero dei delitti» Claudio Aita intreccia fatti del 1300 e dell'oggi, delineando un quadro a tinte fosche della storia.
 
 
 
 
 
 

Andrea Frediani e Massimo Lugli, Lo chiamavano gladiatore
Andrea Frediani e Massimo Lugli, Lo chiamavano gladiatore
Andrea Frediani e Massimo Lugli, Lo chiamavano gladiatore

«Lo chiamavano gladiatore» di Andrea Frediani e Massimo Lugli (e intervista agli autori)

«Lo chiamavano gladiatore» è un romanzo scritto a quattro mani da Andrea Frediani e Massimo Lugli. La nostra recensione e intervista agli autori.
 
 
 
 
 
 

Flaminia P. Mancinelli, Senza movente
Flaminia P. Mancinelli, Senza movente
Flaminia P. Mancinelli, Senza movente

Senza movente, di Flaminia P. Mancinelli

Recensione del giallo «Senza movente. Un'indagine del capitano Nicola Serra» di Flaminia P. Mancinelli: bel libro, ma a volte non convince.