Notifiche Facebook Messenger


 
 
Un articolo a caso


Affari d’amore per tre generazioni di donne

 
Patrizia Violi, Affari d'amore
Patrizia Violi, Affari d'amore
Patrizia Violi, Affari d'amore

 
Scheda del libro
 

Autore: Patrizia Violi
 
Titolo: Affari d'amore
 
Casa editrice: Emma Books
 
Anno: 2015
 
ISBN: 9788868930295
 
Formato: eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 
5/5


Voto degli utenti
3 Voti totali

 

Aspetti positivi


Un romanzo ben scritto, curato e centrato, con personaggi credibili e che riguarda dinamiche ben note ai lettori e alle lettrici italiane.

Aspetti negativi


Preferivo la versione senza l'epilogo.


In sintesi

Torna in formato ebook il bel libro Affari d’amore della giornalista e scrittrice Patrizia Violi che racconta le vicende di tre generazioni di donne.

0
pubblicatolunedì, 23 marzo 2015 da

 
La nostra recensione
 
 

Patrizia Violi, Affari d'amore

Torna in formato ebook il bel libro Affari d’amore della giornalista e scrittrice Patrizia Violi. Edito da Emma Books, racconta le vicende di tre generazioni di donne. A capeggiarle Beatrice e sua figlia Isabella, convinte che le donne debbano contare principalmente sulla propria avvenenza per catturare il partito di turno e sistemarsi. Questa saggezza famigliare viene tramandata (inculcata con una certa fierezza e prepotenza, potremmo dire) anche alle due figlie di Isabella, Angelica e Viola.

Angelica, nonostante abbia le carte in regola, è l’unica della famiglia a non voler dipendere da un uomo che non ama, anche se, in un primo momento, cerca di assecondare la volontà materna e si lega a Mauro, molto più grande di lei. Mentre mamma e nonna pensano a come sfruttare la situazione, Angelica incontra un ragazzo, che le fa intravedere come sarebbe una vita lontana da Beatrice, Isabella e Viola.

A distruggere abitudini e sogni di questo gruppo di donne contribuisce fortemente la crisi economica, che metterà a dura prova ognuna di loro.

Certo, le donne come Angelica non tutti potevano permettersele, ma era proprio questo dettaglio che gli piaceva: sentirsi ricco abbastanza per avere una ragazza come lei era una vera iniezione di autostima. L’unico neo di Angelica era la sua famiglia: la mamma e la nonna erano due avvoltoi perniciosi, che cercavano di interferire nella sua vita per trarne più vantaggi possibili. Ma Mauro non era un pivello e tantomeno un filantropo. Infatti aveva già un piano per chiudere i rubinetti con stile e scrollarsi di torno quelle due isteriche botulinate.

La prima volta che ho letto questo romanzo, internet, radio e televisione erano occupati da episodi di cronaca che vedevano giovani donne offrire la propria compagnia a uomini e politici facoltosi. Mi sono chiesta se sarebbe stato attuale a distanza di qualche anno. Lo è.

Patrizia Violi, con la sua scrittura curata e i personaggi ben tracciati e credibili, ci regala il ritratto di una mentalità, e delle scelte derivanti da essa, che non ci scrolleremo di dosso ancora per molto tempo e comunque non senza un duro lavoro sul valore delle donne, della politica, delle responsabilità.

Un testo dunque attuale (sarebbe bello vederlo in versione cinematografica o teatrale) e che vi invito a non considerare come un semplice romanzo rosa, sarebbe riduttivo.




Mariantonietta Barbara

 
Editore digitale con il marchio Lazy BOOK e web writer, ha vissuto in Puglia, a Roma e in Veneto, dove risiede. Ha scritto per diverse testate di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.








Potrebbe interessarti anche…

0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)