Random Article


Faremo foresta, di Ilaria Bernardini

 
Ilaria Bernardini, Faremo foresta
Ilaria Bernardini, Faremo foresta
Ilaria Bernardini, Faremo foresta

 
Scheda del libro
 

Autore: Ilaria Bernardini
 
Titolo: Faremo foresta
 
Casa editrice: Mondadori
 
Anno: 2018
 
ISBN: 9788804685661
 
Pagine: 186
 
Formato: cartaceo; eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
no ratings yet

 

Aspetti positivi


L'anelito di speranza che ci dona, la descrizione di come curare le piante, i disegni sparsi nel libro, il merlo.

Aspetti negativi


Un po' confuse le parti in cui è presente la cartomante, alcuni atteggiamenti della protagonista (nei confronti del figlio e sulle motivazioni per prendere un cane).


In sintesi

In «Faremo foresta» Ilaria Bernardini racconta una storia delicata che parte da intralci che molte persone incontrano nella vita.

0
Postedmercoledì, 7 febbraio 2018 by

 
La nostra recensione
 
 
Ilaria Bernardini, Faremo foresta

Ilaria Bernardini, Faremo foresta

È in libreria il romanzo di Ilaria Bernardini, autrice di testi come Non è niente, I supereroi, Corpo libero, Domenica e di raccolte di racconti come La fine dell’amore e L’inizio di tutte le cose. Il suo nuovo lavoro si intitola Faremo foresta. Edito da Mondadori (costo: 19 euro), è una storia delicata e, a tratti, rivoluzionaria, anche se in senso soft.

Faremo foresta

La trama di Faremo foresta vede come protagonista Anna, una donna che, al pari di molti di noi, subisce alcune avversità nella vita: la malattia, un matrimonio che finisce e un bambino da accudire e proteggere.

Anna riuscirà a superare questi scogli grazie a un terrazzo a cui cercherà di ridare vita e grazie anche alle parole, al cibo e ai piccoli gesti quotidiani. Solo in questo modo la vita potrà tornare a rinascere, esattamente come una foresta che continua a rigenerarsi. Non ci sono altre formule magiche: la rinascita è frutto della cura, dell’attenzione e della presenza.

Un romanzo delicato

Faremo foresta è un libro delicato, un romanzo che vi ridarà speranza anche nei momenti più bui. Si tratta di una storia che descrive molte situazioni attuali in cui le persone si trovano. Abbiamo una protagonista fatta di ansia e paure, che proietta anche sul figlio e che plasmano il bambino, nel bene o nel male. C’è la fine di un matrimonio, con tutte le conseguenze del caso: il trovare un nuovo modo di rapportarsi, come superare e adattarsi a una vita che non si era programmata, l’arrivo di nuovi compagni e il loro inserimento nel nucleo famigliare. Troviamo diverse malattie e incidenti che cambiano le vite delle persone.

Possiamo essere d’accordo o meno con il modo di approcciare la vita della protagonista (in particolare sul suo rapporto con il figlio), ma è indubbio che riesce ad andare avanti con la propria vita grazie alla scoperta del mondo del giardinaggio e, soprattutto, della filosofia che si cela dietro ad esso. E che le insegna che tutti siamo collegati, in un modo o nell’altro. Inoltre quando le difficoltà ci appaiono insormontabili, la forza di andare avanti e modificare la nostra vita può arrivare da dove meno ce lo aspettiamo.




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)