Un articolo a caso


Michael Jackson rewind, la ricostruzione puntuale di una vita in musica

 

 
Scheda del libro
 

Autore: Daryl Easlea (traduzione di Marianna Sala)
 
Titolo: Michael Jackson rewind. Vita ed eredità del re del pop
 
Casa editrice: Il Castello
 
Anno: 2017
 
ISBN: 9788865208892
 
Pagine: 221
 
Formato: cartaceo
 
Genere: , ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 
5/5


Voto degli utenti
Non ci sono ancora voti.

 

Aspetti positivi


L’accuratezza delle notizie e l’imponente apparato fotografico.

Aspetti negativi


La scansione cronologica in flashback, che può appesantire la lettura.


In sintesi

«Michael Jackson rewind. Vita ed eredità del re del pop» è un bel volume che analizza la vita e l’opera del re del pop, Michael Jackson.

0
pubblicatogiovedì, 16 novembre 2017 da

 
La nostra recensione
 
 
Daryl Easlea, Michael Jackson rewind

Daryl Easlea, Michael Jackson rewind

Fin dalle prime pagine appare evidente il livello qualitativo di questo sontuoso volume dedicato da Daryl Easlea a quello che non a torto è stato definito il re del Pop, Michael Jackson. Parliamo di Michael Jackson rewind, pubblicato in Italia da Il casello editore.

Michael Jackson rewind

Calzante e molto efficace l’introduzione affidata a Nougu Chancler, uno dei miti assoluti della batteria: dal suo racconto si comprende bene che il fenomeno musicale e artistico, forse irripetibile, di Michael Jackson non è stato affatto dovuto al caso, ma a un attentissimo e lungimirante lavorio di preparazione tecnica, prima ancora che artistica in seno stretto.

È così che, grazie anche a un innato talento e una determinazione quasi feroce, l’ex enfant prodige della band giovanile dei Jackson 5 prima e dei soli Jacksons poi passerà alla storia come l’indiscusso re del Pop degli anni ’80 e anche oltre. Sì, perché perfino da morto Jackson sarà la star che realizzerà più incassi di tutti, giungendo a superare perfino i già stratosferici record dell’ex suocero Elvis Presley.

Molto interessante e poco conosciuta se non dagli addetti ai lavori, la parte del volume dedicata agli esordi da solista del Nostro, che avvengono quando è ancora adolescente, nel lontano 1971, in piena era Jackson 5.

Tra pubblico e privato

Non meno coinvolgente la puntuale ricostruzione degli ultimi, frenetici giorni di vita di M.J., intento a preparare il tour This is it, che avrebbe dovuto forse segnare il suo trionfale addio alle scene. L’artista che lavorava duramente – come testimoniato dal bel film documentario diretto da Kenny Ortega – alle prove di quest’ultima, mancata tournée londinese, usciva a dir poco malconcio da anni di vicissitudini umane e giudiziarie pesantissime. Come dimenticare infatti i tanti sospetti, le gravi accuse di abusi sessuali e molestie delle quali Jackson fu protagonista fino al processo, che tuttavia lo vide assolto nel 2005?

In merito a questi e ad altri aspetti poco edificanti del personaggio l’autore non si mostra affatto compiacente né tantomeno assolutorio: Eslea ricostruisce infatti, con dovizia di particolari e assoluta fedeltà ai fatti, le tante bizzarrie comportamentali di Jackson, dapprima in parte costruite ad arte dallo stesso artista per «far personaggio», ma poi divenute realtà grottesche quando non tragiche.

Un volume prezioso

Il libro Michael Jackson rewind riesce a ricostruire in maniera efficace la dimensione umana del personaggio con tutte le sue grandezze e fragilità: un genio della musica sì, ma tormentato, a volte anzi dominato da demoni, ben lontani dall’immagine asessuata cui pure ci aveva abituato nel corso della sua lunga e comunque strepitosa carriera.

Impreziosisce il volume una nutrita galleria composta da ben duecento immagini, molte delle quali rare o pressoché inedite. Concludono l’opera una meticolosa discografia finale e la biografia sintetica, raggruppata per anni, dell’artista.




Luigi Milani

 

Luigi Milani è giornalista freelance, editor e traduttore. Autore di due romanzi e una raccolta di racconti, ha curato le edizioni italiane degli ultimi due libri di Jasmina Tešanović, Processo agli Scorpioni e Nefertiti (Stampa Alternativa 2008-2009), e le versioni italiane di alcuni racconti di Bruce Sterling (40k eBooks). È tra i fondatori delle Edizioni XII. Vive e lavora a Roma.

Per la Graphe.it edizioni dirige la collana di narrativa digitale eTales.



0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)