Notifiche Facebook Messenger


 
 
Un articolo a caso


Parigi da scoprire per bibliofili accaniti

 
Sara Rania, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura
Sara Rania, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura
Sara Rania, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura

 
Scheda del libro
 

Autore: Sara Rania
 
Titolo: Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura
 
Casa editrice: Street Libr
 
Anno: 2017
 
ISBN: 9788826061412
 
Formato: eBook
 
Genere: , ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 
4/5


Voto degli utenti
Non ci sono ancora voti.

 

Aspetti positivi


Ottima guida, concisa e precisa.

Aspetti negativi


Forse qualche immagine in più ci sarebbe stata bene.


In sintesi

«Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura» è una bella guida di Sara Rania.

0
pubblicatodomenica, 11 giugno 2017 da

 
La nostra recensione
 
 
Sara Rania, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura

Sara Rania, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. 2 mappe & 60 indirizzi parigini per appassionati di letteratura

Parigi è una città ricca di fascino e di incanto e, sebbene a volte le notizie di cronaca spaventino un po’ chi vi si vuole recare per una vacanza, resta pur sempre una delle mete più gettonate al mondo. Se non fai un viaggio romantico a Parigi dove lo vuoi fare? Ma Parigi non è solo la città dell’amore per antonomasia. Lo è anche di chi ama i libri. Così almeno si sostiene nell’eBook Parigi da scoprire per bibliofili accaniti, nato dall’esperienza della pagina Facebook dedicata alla scoperta della città. Autrice di questa guida è Sara Rania, che per diverso tempo è stata nostra collaboratrice (e, tra l’altro, il nostro blog/magazine GraphoMania è anche linkato all’interno dell’eBook, a proposito del reportage sulla Biblioteca Italo Calvino).

Parigi da scoprire per bibliofili accaniti

Dunque, Parigi da scoprire per bibliofili accaniti. Si tratta di una mini guida ai luoghi più letterari della città. Si va dai bar frequentati dai grandi scrittori del passato alle librerie più particolari, per poter assaporare in tutti i sensi la bellezza della parola scritta.

La guida inizia, dunque, soffermandosi su alcuni bar, café e ristoranti che hanno avuto come avventori celebri scrittori e scrittrici e poi ci porta proprio a conoscere le case di questi scrittori in giro per la città di Parigi.

Da qui si passa ai templi dei libri, diciamo così, con la presentazione delle principali biblioteche parigine e delle più originali librerie per terminare con i saloni e gli eventi che ogni anno rendono ancora più frizzante l’atmosfera culturale di Parigi.

Ma non è tutto. Come non citare, infatti, case editrici come Gallimard e Flammarion, per dirne due? E poi la guida si snoda per i luoghi dell’eterno riposo degli scrittore, si accenna alle statue di autori famosi che puntellano la città e si segnalano alcuni interessanti negozi per fare shopping letterario, come anche un paio di hotel in cui è letteralmente possibile dormire tra le pagine.

Come ampliamento della guida Parigi da scoprire per bibliofili accaniti ci sono anche due mappe disponibili su Google maps, tra cui particolarmente interessante almeno per lo scrivente è quella dedicata ai luoghi descritti con minuzia di particolari da Patrick Modiano nei suoi libri.

 




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.








Potrebbe interessarti anche…

0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)