Un articolo a caso


Sant’Eusebio di Vercelli, vescovo

 
Sant'Eusebio di Vercelli, vescovo
Sant'Eusebio di Vercelli, vescovo
Sant'Eusebio di Vercelli, vescovo

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Eusebio di Vercelli
 
Data della ricorrenza: 2 agosto
 
Periodo: 283-371
 
Patronato: Vercelli, Piemonte
 
Grado della celebrazione: memoria facoltativa
 
Titolo:
 

Preghiera


Dio onnipotente, concedi ai tuoi fedeli di imitare la fortezza del vescovo sant’Eusebio, assertore intrepido della divinità del Cristo, perché nella ferma adesione alla fede, di cui egli fu maestro e testimone, possiamo entrare in comunione di vita con il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio.


In sintesi

Eusebio di Vercelli, che di origine era sardo, è il santo del giorno 2 agosto: per la sua fede venne mandato in esilio dall’Imperatore.

0
pubblicatomartedì, 2 agosto 2016 da

 
Il santo del giorno
 
 
Sant'Eusebio di Vercelli, vescovo

Sant’Eusebio di Vercelli, vescovo

2 agosto: il santo del giorno è Eusebio di Vercelli, patrono della città di cui fu vescovo ma anche di tutto il Piemonte.

Eusebio nacque in Sardegna verso il 283 e morì a Vercelli presumibilmente il 1º agosto 371. Promosse e testimoniò la fede nicena nella divinità del Cristo, per cui dovette sopportarne anche l’esilio (355-361). Instaurò nella sua Chiesa una nuova forma di vita comune con i sacerdoti, animandoli allo spirito di fraternità e di vicendevole edificazione. La sua «deposizione» il 1° agosto è ricordata dal martirologio geronimiano.

Il Martirologio Romano ne scrive in tal modo: «Sant’Eusebio, primo vescovo di Vercelli, che consolidò la Chiesa in tutta la regione subalpina e per aver confessato la fede di Nicea fu relegato dall’imperatore Costanzo a Scitopoli e poi in Cappadocia e nella Tebaide. Ritornato otto anni più tardi nella sua sede, si adoperò strenuamente per ristabilire la fede contro l’eresia ariana».

Foto | Di Michel Wolgemut, Wilhelm Pleydenwurff (Text: Hartmann Schedel) (scan from original book) [Public domain], attraverso Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)