Un articolo a caso


San Giovanni della Croce, sacerdote e dottore della Chiesa

 
San Giovanni della Croce
San Giovanni della Croce
San Giovanni della Croce

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: San Giovanni della Croce
 
Data della ricorrenza: 14 dicembre
 
Periodo: 1542-1591
 
Patronato: Mistici, Teologi mistici, Poeti
 
Grado della celebrazione: memoria
 
Titolo: , ,
 

Preghiera


O Dio, che hai guidato san Giovanni della Croce alla santa montagna che è Cristo, attraverso la notte oscura della rinuncia e l’amore ardente della croce, concedi a noi di seguirlo come maestro di vita spirituale, per giungere alla contemplazione della tua gloria.


In sintesi

Lo spagnolo san Giovanni della Croce – sacerdote, padre del Carmelo riformato e dottore della Chiesa – è il santo del giorno 14 dicembre.

0
pubblicatolunedì, 14 dicembre 2015 da

 
Il santo del giorno
 
 
San Giovanni della Croce

Statua di san Giovanni della Croce nel Museo Diocesano di Valladolid, Spagna

14 dicembre: santo del giorno è Giovanni della Croce, grande mistico nonché poeta spagnolo, venerato come dottore della Chiesa e padre del Carmelo riformato.

Giovanni della Croce (questo è il nome che assunse da religioso carmelitano, al secolo si chiamava al secolo Juan de Yepes Álvarez) nacque a Fontiveros, in Spagna, il 24 giugno 1542. Entrato nel Carmelo ebbe un’accurata formazione umanistica e teologica. Condivise con santa Teresa di Gesù il progetto di riforma dell’Ordine Carmelitano che attuò e visse con esemplare coerenza. Il Signore permise che subisse dolorose incomprensioni da parte dei confratelli di Ordine e di Riforma. In questo cammino di croce, abbracciato per puro amore, ebbe le più alte illuminazioni mistiche di cui è cantore e dottore nelle sue opere: «La salita al monte Carmelo», «La notte oscura dell’anima», «Il cantico spirituale» e «La fiamma viva di amore». Fra le più alte voci della lirica spagnola, è il mistico «del nulla e del tutto», guida sapiente di generazioni di anime alla contemplazione e all’unione con Dio. Morì a Ubeda il 14 dicembre 1591.

Il ricordo del Martirologio Romano è il seguente: “Memoria di san Giovanni della Croce, sacerdote dell’Ordine dei Carmelitani e dottore della Chiesa, che, su invito di santa Teresa di Gesù, fu il primo tra i frati ad aggregarsi alla riforma dell’Ordine, da lui sostenuta tra innumerevoli fatiche, opere e aspre tribolazioni. Come attestano i suoi scritti, ascese attraverso la notte oscura dell’anima alla montagna di Dio, cercando una vita di interiore nascondimento in Cristo e lasciandosi ardere dalla fiamma dell’amore di Dio. A Ubeda in Spagna riposò, infine, nel Signore”.

Foto | Mattana (Opera propria) [Public domain], attraverso Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)