Notifiche Facebook Messenger


 
 
Un articolo a caso


Che bello essere noi di Lella Costa e il caffè verde

 
Lella Costa, Che bello essere noi
Lella Costa, Che bello essere noi
Lella Costa, Che bello essere noi

 
Il libro e il te
 

Titolo libro: Che bello essere noi
 
Autore: Lella Costa
 
Tè (o infuso): Caffè verde e zenzero
 
Genere:
 
Voto libro
 
 
 
 
 


 
Voto tè
 
 
 
 
 


 
Punteggio totale
 
 
 
 
 
3/5


Voto degli utenti
1 Totale dei voti

 

Aspetti positivi


Lucido, divertente, ottimo da condividere con le amiche e gli amici (per discutere, chiacchierare, confrontarsi).

Aspetti negativi


Sarebbe stato più coinvolgente con fotografie dell'autrice e delle “personagge” citate.


In sintesi

In “Che bello essere noi” Lella Costa cerca di esplorare quel “noi” del mondo femminile sempre inseguito: noi consigliamo di leggerlo sorbendo del caffè verde.

0
pubblicatosabato, 13 dicembre 2014 da

 
Il nostro abbinamento
 
 

Lella Costa, Che bello essere noiOggi vi propongo un libro amaro e divertente, come l’infuso di cui vi parlerò. Si tratta di Che bello essere noi dell’attrice e scrittrice Lella Costa, edito dalla Piemme. L’ho aperto con un po’ di perplessità: conosco Lella Costa, ma non avevo mai letto niente di suo e non sapevo cosa aspettarmi.

La Costa tratteggia con ironia, divertimento e saggezza i rapporti tra donne, cercando di esplorare quel “noi”; il significato che aveva decenni fa e quello che potrebbe avere oggi. Nel discorso si inseriscono, gioco forza, i confronti con il mondo maschile e con l’interpretazione che molti uomini danno delle azioni, del valore, della vita delle donne.

Mi sono accorta, mentre lo leggevo, di farlo in fretta, riproducendo quasi il tono di voce e il ritmo di Lella Costa. Perché di riga in riga è come se lei comparisse accanto alla lettrice e principiasse una minuziosa discussione sulla natura delle relazioni tra donne. Lo fa citando scrittori, scrittrici, canzoni, miti, opere teatrali ed esperienze personali. Lo fa smontando molti luoghi comuni nascosti nei versi e nelle storie che magari abbiamo amato di più (per fare due esempi: Guccini e il mito di Orfeo ed Euridice).

Leggendolo ho pensato spesso la vedo anche io così! e mi sono detta che costruire quel “noi” è a volte faticoso, difficile. Passano gli anni e sembra che al di là dell’empatia immediata non si riesca più ad andare. Non è così per tutte, per fortuna, ma per le donne che si sentono un po’ sole, ecco: questo libro farà loro scoprire che ci sono ancora amiche da cercare e trovare.

Se solo fosse un po’ tutto meno complicato, faticoso, frenetico. Se solo non fosse tutto sulle nostre spalle. Se solo avessimo più tempo, degli orari più amichevoli. Quello di cui avremmo veramente bisogno, in realtà, è una moglie. Ma di quelle tradizionali, di una volta, mica una di quelle moderne con tutte quelle velleità e quei grilli per la testa. Mica una come noi.

Ho abbinato Che bello essere noi all’infuso di caffè verde e zenzero. Sembra che sia in aumento la preferenza verso tè e caffè fermentati il meno possibile o non fermentati affatto. Anche lo zenzero sta vivendo un periodo di gloria tra gli amanti delle tisane. Presi insieme caffè e zenzero vi danno energia e vi rinforzano (perfetti per sostenere conversazioni importanti come quelle sollecitate da Lella Costa).

Il caffè verde ha tutte le proprietà dei migliori infusi (sembra che tra l’altro sia dimagrante) e meno caffeina del fermentato. Potete trovarlo da macinare, in filtri o anche in polvere, anche nei negozi del commercio Equo e solidale.

Come si prepara? Ecco le indicazioni di C’è un mondo, che sul suo sito riporta in modo dettagliato tutte le proprietà di questa bevanda:

Preparare un recipiente di acqua da riscaldare a 80 °C, questo significa che dovete spegnere il fuoco appena si vedono le prime bollicine e aspettare un minuto. Immergere la bustina con caffè verde crudo macinato non torrefatto e lasciare in infusione 5 minuti.








Potrebbe interessarti anche…

Giulia Greco

 
Giulia Greco scrive da sempre, ma pubblica da poco. Passa il tempo libero leggendo, curiosando nei musei, passeggiando, seguendo le serie tv. Non dice molto di sé, ma si è lasciata convincere ad aprire un blog e a trovarsi un posticino nei social. Collabora felicemente con Lazy Book e Graphe.it.


0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)