Notifiche Facebook Messenger


 
 
Un articolo a caso


Twelve di Stella Martini o di infusi mangia e bevi

 
Infuso frutti di bosco
Infuso frutti di bosco
Infuso frutti di bosco

 
Il libro e il te
 

Titolo libro: Twelve. Ti amerò per l'eternità. Più un giorno.
 
Autore: Stella Martini
 
Tè (o infuso): Un mangia e bevi
 
Genere:
 
Voto libro
 
 
 
 
 


 
Voto tè
 
 
 
 
 


 
Punteggio totale
 
 
 
 
 
2.5/5


Voto degli utenti
4 Voti totali

 

Aspetti positivi


Un young adult accattivante e tutto italiano, ambientato in Trentino.

Aspetti negativi


Avrei voluto trovare più descrizioni del Trentino, visto che l'ambientazione è uno dei punti di forza della storia.


In sintesi

Twelve è una lettura per ragazzi che rilassa. E con la mente vado agli infusi della mia giovinezza, magari quelli alla frutta o mangia e bevi.

0
pubblicatosabato, 15 novembre 2014 da

 
Il nostro abbinamento
 
 

Gli infusi mangia e bevi con il libro Twelve di Stella MartiniQuando ho voglia di staccare, come nei mesi autunnali, non mi dedico soltanto a letture considerate tipicamente femminili come Love Toys, di cui vi ho parlato la scorsa settimana. Amo anche fare alcune incursioni in generi letterari non adatti alla mia età anagrafica. Questa volta mi sono dedicata a Twelve, un young adult nostrano, ambientato tra i boschi del Trentino. Scritto da una coppia (che ha scelto lo pseudonimo Stella Martini per presentarsi ai lettori), Twelve racconta una storia che mescola avventura, amore, romanzo di formazione.

Protagonisti sono Leonor e Abel, che si ritrovano all’Overlake Hotel di Malfenn; la prima in vacanza con suo padre, il secondo come cameriere e tutto fare. L’hotel appartiene al nonno di Leonor e lei e Abel vi hanno trascorso molti bei periodi da bambini. La vita, però, ha portato loro esperienze difficili da affrontare, come la scomparsa di Sarah, mamma di Leonor, mai più tornata da una gita nei boschi e il rapporto difficile con un patrigno violento con cui Abel ha dovuto fare presto i conti. Leonor torna a Malfenn ombrosa e triste. Abel rientra dopo un periodo di forzato isolamento e porta con sé un segreto che gli si svelerà un po’ alla volta. Entrambi dovranno misurarsi con le loro paure, il dolore fisico e mentale, le resistenze degli altri alla diversità e con un temibile assassino.

Il romanzo è per ragazzi dai quattordici ai diciotto anni e affronta in modo piuttosto classico il tema del lupo mannaro e degli amori maledetti. Per caratterizzarlo di più non sarebbe stato male ampliare le descrizioni del Trentino e inserire ancora di più la tradizione locale nella storia. Il Trentino del romanzo è infatti più un luogo magico e lontano che un Trentino reale. Ad ogni modo, farei davvero un torto a quei luoghi meravigliosi se non legassi a questa lettura un infuso, di frutta naturalmente.

Gli infusi mangia e bevi con il libro Twelve di Stella Martini

Da ragazza amavo di più i sapori dolci e così in omaggio anche alla ragazza che ero, vi suggerisco un infuso di frutti di bosco della zona. Potete anche scegliere le piacevoli miscele mangia e bevi che legano magari fragoline e mela, da zuccherare a piacere e da accompagnare, naturalmente, ad una piccola fetta di dolce alle mele.

Questi infusi sono piacevolissimi caldi, ma rinfrescanti e gustosi se freddi, da accompagnare magari a del ghiaccio. Dunque, che leggiate il romanzo a novembre, come me, o che lo riserviate alla bella stagione li gusterete in ogni caso.

La porta si apre appena e dal capanno sbuca, cauto, il padre di Leonor. Si guarda attorno per assicurarsi che non ci sia nessuno in giro. Quando è sicuro fa un gesto e, in quel momento, lo vedo: un lupo. Non uno qualsiasi però: l’odore è inconfondibile; si tratta della stessa femmina che nel bosco ha trovato Leonor e di cui, a quanto pare, Albert si prende cura. Furtivi come sono comparsi se ne vanno. Lui si china e l’accarezza e l’animale, cosa da non credere, lo lecca sulla faccia prima di sparire nel folto del bosco.




Giulia Greco

 
Giulia Greco scrive da sempre, ma pubblica da poco. Passa il tempo libero leggendo, curiosando nei musei, passeggiando, seguendo le serie tv. Non dice molto di sé, ma si è lasciata convincere ad aprire un blog e a trovarsi un posticino nei social. Collabora felicemente con Lazy Book e Graphe.it.








Potrebbe interessarti anche…

0 Comments



Non ci sono ancora commenti! Rompi tu il ghiaccio!


Di' la tua!


(richiesto)