1
Posted domenica, 28 Dicembre 2008 by Graphe.it in Poesia e dintorni
 
 

Una quiete profonda


Piccola strenna natalizia da parte di Anna Rita Armati che con noi ha pubblicato il libro di poesie Intermezzo.

***

C’è  stanotte
una quiete profonda
che dissolve gli echi del frastuono consueto.
Non s’ode il soffio che smuove le foglie
né le ciarle di comari avvizzite di logora vita.
Non s’ode neanche il rimpianto
di un amore perduto.
È una quiete che parte dal cuore
e s’irradia per l’orizzonte viola
recando con sé l’essenza di pioggia
in  un fresco risveglio.
È un momento solenne
che  trasforma il  quotidiano presente
in eterno vibrare di luce permeata d’Amore
e vorresti durasse
tutta una vita.
È la quiete di una notte divina
È Natale.




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)