0
Posted martedì, 18 Maggio 2010 by Graphe.it in Mondolibri
 
 

Edoardo Sanguineti (1930-2010). In memoriam


che cosa fai? (mi dicono sovente): io non rispondo niente (qualche volta): oppure
rispondo invece (qualche volta): niente:
e certe volte dico: troppe cose, per dirtele:
(niente però che importa: e niente poi nemmeno che mi importa): (considerato che,
tira e molla, non mi importa di niente): (seguo soltanto, tante volte, appena,
questo basso bisbis di un bisbidis, che mi ronza qui dentro, debolmente, senza,
neanche più, diventarmi parola, frase, verso):
cerco una conclusione, finalmente.

da Edoardo Sanguineti, Il gatto lupesco. Poesie (1982-2001), Feltrinelli 2002




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)