1
Posted mercoledì, 11 Maggio 2011 by Graphe.it in I nostri libri
 
 

Lame & affini: frammenti di vita


Lame & affini di Susanna Trossero: otto frammenti di vita raccolti in un libro quasi tascabile, ma pregno di emozioni.

Un susseguirsi di piccole storie, in cui emergono chiare le debolezze umane che ruotano attorno al caos della nostra epoca, in un disordine che fa vacillare anche le certezze emozionali, provocando in noi un senso di smarrimento, disorientamento, nella perpetua ricerca dell’amore o di qualcosa che gli somigli anche lontanamente.

Le voci narranti sembrano confidarsi con il lettore, sussurrando quasi le loro emozioni e quando non descrivono tenerezze e nostalgie, si dimenano tra ambiguità, bramosia e follia, facendo i conti con qualcosa che si presenta dietro le mentite spoglie dell’amore; un amore talora alimentato da sentimenti insani che vanno dal possesso al rancore, alla distruzione della persona, in uno stravolgimento dei sensi che oscura la parte razionale, lasciandoci in balia dei più inattesi desideri.

L’autrice volge lo sguardo al di là della ragionevolezza, dipingendo scorci di vita possibili, laddove l’impossibilità sembra prevalere.

Poche pagine per ogni storia, in cui il lettore sospira, riflette, respira e si rituffa in nuovi scenari dall’epilogo imprevedibile.

Vite immaginate, vissute e raccontate, alcune più realistiche di altre, in cui ci si potrebbe rispecchiare e interrogarsi sulla consapevolezza del nostro io più profondo.

V.D.L. in Libri e Recensioni, aprile 2011




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)