1
Posted mercoledì, 5 Dicembre 2012 by Jean Bukowski in Recensioni
 
 

Prossima meta: Londra!


Il Big Ben a LondraSono trascorsi molti anni da quando gli emigranti italiani raggiungevano Londra in treno nella speranza di trovare una vita migliore, ma la capitale inglese non ha di certo perduto il suo fascino e continua, anche oggi, ad accogliere ogni anno migliaia di connazionali, che la scelgono come meta turistica, di studio o di vita professionale.

Rispetto ad allora, non ci si muove più in treno, ma grazie ai tanti voli low cost che partono quotidianamente dalle città italiane, in circa due ore e a prezzi contenuti, si può approfittare dei tanti luoghi di interesse e delle mille opportunità che la città offre. Prenotando un hotel a Londra, infatti, potrete ammirare simboli come il palazzo di Westminster e il Big Ben, il Tower Bridge e la ruota panoramica London Eye, assistere al cambio della guardia a Buckingham Palace, fare un giro a bordo di uno dei tanti bus rossi a due piani e osservare la solenne statua dell’ammiraglio Nelson a Trafalgar Square.

A Londra è d’obbligo dedicare una parte del proprio tempo alla scoperta dei musei che impreziosiscono la città. Fate un salto in Great Russell Street per entrare al British Museum, che conserva oltre 13 milioni di oggetti e documenti, con reperti appartenenti a civiltà grandiose del passato, come quelle greche ed egiziane. Dirigetevi, invece, a Trafalgar Square per contemplare i capolavori della National Gallery, dove si trova una collezione di pittura italiana con pochi paragoni al mondo, oppure fate tappa nel Bankside, sul lungo Tamigi, di fronte a St Paul’s Cathedral e immergetevi nell’arte moderna e contemporanea della bellissima Tate Modern, che presenta opere di artisti quali Picasso, Matisse, Dalì, Bacon e Pollock. Di grande interesse, poi, sono la Tate Britain, dedicata all’arte inglese, il Victoria & Albert Museum e le numerose gallerie sparse per la città. Non dimenticate, inoltre, il Natural History Museum, il celebre museo di storia naturale situato nell’area di Kensington.

Prenotando un hotel a Londra, rilassatevi in uno dei molteplici e splendidi parchi, come Hyde Park, Kensington Gardens, Green Park e St James’s Park, vere e proprie oasi di pace nel mezzo della frenesia della città. Una parentesi merita poi lo shopping, dalle esclusive Bond Street e Old Bond Street, dove si succedono i negozi di famosi stilisti, ai grandi magazzini e alle catene di Oxford Street, passando per l’Apple Store, lo showroom della Ferrari e le belle vetrine di Regent Street. Vale la pena, infine, perdersi nei tradizionali mercatini di Londra, come quello di Camden e di Portobello Road.

Foto | Harshil.Shah




Jean Bukowski