0
Posted 31 Dicembre 2012 by Graphe.it in Mondolibri
 
 

Libri più belli, Premio Campiello e il petauro dello zucchero sono i post più letti nel 2012 su GraphoMania


Fine d’anno, tempo di bilanci e curiosità in ogni senso sull’anno che sta per chiudersi. Per quel che riguarda il nostro blog/magazine GraphoMania possiamo dirci orgogliosi di essere diventati un punto di riferimento nella blogosfera italiana per quel che riguarda la cultura e i libri. Un vivo grazie a quanti ogni giorno ci leggono e un grazie di cuore alle collaboratrici e ai collaboratori che quotidianamente animano questo blog con recensioni, riflessioni letterarie, condivisione di punti di vista. Un grazie va anche ai tecnici che fanno il lavoro dietro le quinte ma senza i quali GraphoMania non potrebbe essere online.

Grazie al buon Google che ci ha presi in simpatia, spesso i nostri post finiscono nella sezione news del motore di ricerca: in particolare quello in occasione del doodle dedicato a Moby Dick di Herman Melville ha avuto un enorme picco di visite, tanto che a oggi la keyword Herman Melville è ancora la più cercata su GraphoMania.

Per quel che riguarda la classifica dei post più letti in quest’anno 2012 su GraphoMania, ecco come è strutturata:

  1. Libri più belli dell’estate 2012, i suggerimenti dei lettori
  2. Premio Campiello 2012: il vincitore è Carmine Abate con La collina del vento
  3. Il petauro dello zucchero
  4. Un incredibile racconto di Ferragosto
  5. Il cammino nel cielo azzurro
  6. Il racconto comico
  7. Cinquanta sfumature di grigio, recensione della trilogia
  8. Google ricorda Herman Melville con un doodle dedicato a Moby Dick
  9. Carmine Abate, La collina del vento. Recensione
  10. 007 Skyfall. Recensione

Ci auguriamo di avervi ancora come compagne e compagni di viaggio nel 2013 perché, come recita il motto della nostra casa editrice, preso in prestito da Arthur Schopenhauer:

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere. Sfogliarli a caso è sognare.

Foto | Ben Zvan via photopin cc




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)