Random Article


I politici clowneschi di Pep Marchegiani: Circo Itaglia

 

 
Scheda del libro
 

Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
11 total ratings

 


In sintesi

Pep Marchegiani è uno dei più importanti rappresentanti del Pop Art internazionale, con all’attivo diverse personali nei maggiori centri culturali italiani, tra cui il Padiglione Italia della Biennale di Venezia. Caratteristica peculiare diell’artista, l’utilizzo nelle sue opere – pittoriche, pittoscultoree o digital art – dei colori per raffigurare la quotidianità e l’istituzionalità. Il risultato è […]

0
Posted lunedì, 18 Febbraio 2013 by

 
La nostra recensione
 
 

Pep Marchegiani è uno dei più importanti rappresentanti del Pop Art internazionale, con all’attivo diverse personali nei maggiori centri culturali italiani, tra cui il Padiglione Italia della Biennale di Venezia. Caratteristica peculiare diell’artista, l’utilizzo nelle sue opere – pittoriche, pittoscultoree o digital art – dei colori per raffigurare la quotidianità e l’istituzionalità. Il risultato è la creazione di messaggi «ironicamente seri», tesi a denunciare e ridicolizzare situazioni, personaggi e istituzioni.

È quanto accade anche nel libro Circo Itaglia, in uscita in questi giorni, a ridosso delle elezioni politiche di questo tormentatissimo fine febbraio 2013. Si tratta di un’articolata raccolta di oltre cento tavole finemente illustrate, con un tratto e una grafica volutamemte sospese tra manifesto elettorale e pubblicità tout court, che, utilizzando citazioni da frasi autenticamente pronunciate dai protagonisti delle tavole, mettono in ridicolo un’intera classe politica. Politici e governanti rappresentati, anzi dissacrati all’insegna della clownerie più irriguardosa e sfrontata, in un’operazione che punta a mostrare il vero (?) volto di personaggi tanto potenti quanto in fondo tragicamente ridicoli.

Sono presenti tutti, nel circo parodistico di Marchegiani: l’immancabile Berlusconi ovviamente, ma anche l’ex Presidente del Consiglio Monti, il Presidente della Repubblica Napolitano e praticamente l’intero parterre politico «itagliano»: Gasparri, Buttiglione, Fassino, Bersani… insomma politici di destra, sinistra e centro, nessuno escluso.

L’effetto ottenuto dall’accostamento tra le immagini clownesche dei vari personaggi e le loro stesse parole è straniante, corrosivo. Il sorriso che strappa tale rappresentazione è inevitabilmente amaro, a tratti avvilente, come se le tavole irridenti del libro confermassero la nostra impressione di generale farsa offerta agli occhi di chi, come noi, ha in fondo ben pochi motivi per ridere.

In vista delle elezioni, una guida dissacrante e distruttiva alla scelta del candidato più o meno clownesco da votare o, meglio, abbandonare al proprio destino.

Pep Marchegiani
Circo Itaglia

Neo Edizioni, 2013
ISBN 978-88-96176-13-9
pp 132, euro 15,00




Luigi Milani

 
Luigi Milani è giornalista freelance, editor e traduttore. Autore di due romanzi e una raccolta di racconti, ha curato le edizioni italiane degli ultimi due libri di Jasmina Tešanović, Processo agli Scorpioni e Nefertiti (Stampa Alternativa 2008-2009), e le versioni italiane di alcuni racconti di Bruce Sterling (40k eBooks). È tra i fondatori delle Edizioni XII. Vive e lavora a Roma. Per la Graphe.it edizioni dirige la collana di narrativa digitale eTales.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.