Random Article


R.E.M. – 13 racconti elettronici di paura

 
R.E.M. – 13 racconti di paura
R.E.M. – 13 racconti di paura
R.E.M. – 13 racconti di paura

 
Scheda del libro
 

Titolo: R. E. M.
 
Casa editrice: La mela avvelenata
 
Anno: 2013
 
ISBN: 978-88-98394-08-1
 
Formato: eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
8 total ratings

 

Aspetti positivi


Per gli amanti delle serie tv horror, ecco una serie di racconti da leggere anche quando si ha poco tempo a disposizione. Un'antologia importante perché composta da autrici e autori italiani.

Aspetti negativi


Per i lettori compulsivi e per chi vive di telefilm, a volte le trame appaiono scontate. Insomma, non c'è niente di nuovo sotto il sole (sotto la luna?) anche se in molti casi a fare la differenza non è tanto la novità nella trama quanto la capacità di affascinare il lettore.


In sintesi

In questa raccolta di racconti horror dal titolo R.E.M. il lettore è chiamato a confrontarsi con gli incubi più profondi e tipici di ogni essere umano.

0
Posted lunedì, 13 Maggio 2013 by

 
La nostra recensione
 
 

R.E.M. – 13 racconti di pauraR.E.M. – 13 racconti di paura. Un racconto per ogni ora e una interpretazione numerica (numerologica?) per ogni ora trascorsa. Da riscoprire nell’illustrazione dedicata di Ignazio Piacenti. I nomi degli autori: Daniela Barisone, Alexia Bianchini, Diego Collaveri, Mario De Martino, Pellegrino Dormiente, Connie Furnari, Anna Grieco, Matteo Mancini, Luigi Milani, Fiorella Rigoni, Gloria Rochel, Monique Scisci, Maurizio Vicedomini.

In questa raccolta il lettore è chiamato a confrontarsi con gli incubi più profondi e tipici di ogni essere umano. I tredici scrittori che hanno composto l’antologia, curata da Alexia Bianchini, si muovono su diversi piani: dall’onirico, all’ultraterreno, al perturbante. A volte la realtà incute paura più delle stesse presenze demoniache.

Mentre mi muovevo tra strane presenze, sangue e incubi di vario genere, mi tornavano in mente i racconti di un’altra antologia di racconti, recensita sempre per GraphoMania, D-Doomsday.

E se Doomsday mi aveva fatto pensare a Occhi bianchi sul pianeta terra, 13 ore di paura ha rievocato le emozioni che provavo da bambina leggendo di nascosto i racconti del terrore della biblioteca paterna.

Avendo una figlia, quello che mi ha più colpita è Giochi nel buio di Gloria Rochel, X Ora, in cui quello che sembra essere l’amico immaginario di un bambino disabile è in realtà il fantasma di un bambino bruciato vivo e che non trova pace.

Anche negli altri racconti ritroviamo gli elementi classici della narrativa horror, riletti e ri-raccontati in chiave moderna, inseriti in contesti a noi più familiari, come ad esempio in Incubo di morte di Luigi Milani, IX Ora, in cui un medico, un “professore”, si ritrova a fare i conti con una moglie cocainomane e fedifraga.

Insomma, se vi piacciono gli sdoppiamenti di personalità e le docce pericolose, se non temete la follia, se l’idea di incontrare esseri demoniaci o fantasmi cattivissimi non vi inquieta affatto (né il dover fare i conti con le vostre personali paure e fissazioni) allora questo è l’eBook che fa per voi: preparatevi a scoprire cos’hanno in serbo per voi queste XIII ore.

R.E.M. – 13 racconti di paura
Antologia a cura di Alexia Bianchini
La mela avvelenata, 2013
ISBN 978-88-98394-08-1
euro 1,99




Mariantonietta Barbara

 
Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.