0
Posted giovedì, 8 Gennaio 2015 by Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Premio Nonino 2015 ad Ariane Mnouchkine, Yves Bonnefoy, Martha C. Nussbaum e Roberto De Simone

Premio Nonino 2015 ad Ariane Mnouchkine, Yves Bonnefoy, Martha C. Nussbaum e Roberto De Simone

Il Premio Nonino, nato per la valorizzazione della civiltà contadina, giunge quest’anno alla sua quarantesima edizione. Per l’edizione 2015 la Giuria (presieduta da V.S. Naipaul, premio Nobel per la Letteratura 2001, e composta da Adonis, John Banville, Ulderico Bernardi, Peter Brook, Luca Cendali, Antonio R. Damasio, Fabiola Gianotti, Emmanuel Le Roy Ladurie, James Lovelock, Claudio Magris, Norman Manea, Morando Morandini, Edgar Morin ed Ermanno Olmi) ha così assegnato i Premi Nonino Quarantesimo Anno:

  • Premio Nonino 2015 ad Ariane Mnouchkine con la seguente motivazione: Ariane Mnouchkine è un icona del teatro. Nel suo mettere in scena fatto di luce magia e carico di emozioni, si mescolano elementi del nostro patrimonio teatrale popolare ed antico insieme a suggestioni orientali; ma soprattutto i suoi spettacoli sono viaggi fantastici immersi nello spirito della civilizzazione e dell’educazione più profonda sovente incentrati sui “dimenticati”: i migranti, i rifugiati e i perseguitati politici. Ha portato nel mondo gli ideali dell’Illuminismo europeo e della tolleranza.
  • Premio Internazionale Nonino 2015 a Yves Bonnefoy: “La poesia di Yves Bonnefoy è una poesia di presenza che alberga negli interrogativi suscitati dal mondo. Sollevando tali quesiti ed elevandoli al massimo livello, essa illumina il cammino e dispiega vasti orizzonti per rinnovare la visione del mondo, la ricerca e il confronto”.
  • Premio Nonino 2015 a “un maestro del nostro tempo” a Martha C. Nussbaum “paladina del liberalismo, della laicità e dei diritti civili, teorica della giustizia globale e difensore di ogni creatura vivente. La sua analisi filosofica è unica, maieutica ed emozionante, aperta e critica sui grandi enigmi della società contemporanea come la celebrazione della diversità e del multiculturalismo, le problematiche della scienza e della tecnologia.
  • Premio Nonino Risit d’Âur Quarantesimo anno a Roberto De Simone, “fine e profondo uomo di cultura, letterato, musicologo, compositore e autore teatrale, Roberto De Simone ha dedicato il suo esistere a salvaguardare e far scoprire un patrimonio culturale straordinario come quello tradizionale partenopeo che rischiava di spegnersi”.

Il Premio Nonino è nato nel 1975 per iniziativa di Giannola e Benito Nonino con il nome di Risit d’Âur. Nel 1977 diventa un riconoscimento culturale assegnato a tre personalità del mondo della letteratura, cinema, televisione, giornalismo. Nel 1984 nasce il Premio Internazionale Nonino riservato a uno scrittore straniero pubblicato in Italia. Infine nel 1990 nasce il Premio Nonino da assegnare a una personalità del nostro tempo.

Il Premio Nonino 2015 sarà consegnato il 31 gennaio 2015, come da tradizione.

Via | Comunicato stampa
Foto | Facebook




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.