0
Posted 19 Marzo 2015 by Susanna Trossero in Mondolibri
 
 

I libri per la festa del papà

Festa del papà libri da regalare

E se, per il 19 marzo – festa del papà – volessimo regalare un libro? Non sappiamo quale padre vi sia capitato in dono, né se la sorte sia stata generosa nella scelta, ma speriamo vivamente che tutti voi che ci leggete proviate il desiderio di far festa con lui e di coccolarlo un po’, magari proprio con un libro, dono più profondo di una cravatta, che ne dite?

E allora proviamo a consigliarvi qualche titolo per facilitarvi nella scelta…

Partiamo da un classico e, in particolare, da un bellissimo e attuale romanzo che si guadagnò il Premio Pulitzer: si tratta de Il buio oltre la siepe di Harper Lee, giunto oramai alla quarantaduesima edizione (Feltrinelli)! Ebbene, il protagonista maschile, l’avvocato Atticus, è un papà che tutti vorremmo per noi: giusto ma mai saccente, affettuoso ma anche fermo, attento, altruista e soprattutto aperto a ogni dialogo con i suoi ragazzi, disposto ad ascoltare e comprendere anche quando non è facile. Un papà che non si sottrae alle domande dei figli e che ha sempre una risposta sincera per loro. Non male, non è vero?

Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry, è un altro libro intramontabile, per lettori di ogni età sebbene sia considerato un libro per ragazzi. Il vostro papà potrebbe scoprire di quanto possa sembrare buffo o assurdo il mondo degli adulti, se visto con gli occhi di un bambino, e magari comprendere meglio i bambini che siete stati o ancora, ritrovare quel magico mare di stelle che sta proprio sulla sua testa e che aveva perduto di vista… Non è mai troppo tardi! Tradotto in più di duecentoventi lingue, forse ancora non fa parte della libreria del vostro genitore, e allora pensateci voi!

Per chi ha un padre che non si perde un telegiornale, che si inalbera durante i dibattiti televisivi e si agita sulla poltrona quando sente parlare di questo o quel politico, potrebbe essere interessante Pescecani. Quelli che si riempiono le tasche alle spalle di un paese che affonda, scritto da Mario Giordano e pubblicato da Mondadori. Non sarà per lui una lettura rilassante, e forse si arrabbierà ancora di più, polemizzando a tavola su alcune scoperte regalategli dai capitoli del saggio, ma ciò vi confermerà che gli è piaciuto, no?

Un po’ di relax per un papà che ama l’avventura, ma quella da vivere nei momenti liberi e senza spreco di energie? Clive Cussler con il suo Intrigo, edito da Longanesi, è ciò che fa per lui. Le storie di questo autore sono spesso un incrocio tra quelle di James Bond e Indiana Jones, e se vostro padre ama il genere non farà fatica ad immedesimarsi nel protagonista, Isaac Bell, elegante come un lord, amato dalle donne più in vista di New York e temuto dai peggiori gangsters dei sobborghi. Ma avvertite vostra madre di non prendersela troppo se, durante la lettura, lui la ignorerà completamente!

Per finire, ci rivolgiamo a chi ha un padre nostalgico, che dice spesso “quando io ero ragazzo…” e che ragazzo non ha mai smesso di esserlo, che possiede una collezione di dischi in vinile e che non ha dimenticato il titolo di un brano “dei suoi tempi”. Il libro consigliato è Alta fedeltà di Nick Hornby (Guanda), romanzo divertentissimo, scanzonato, a tratti un po’ nostalgico o amaro, e così raccontato dal The New York Times Book Review: “Ti dà la stessa sensazione che provi ascoltando il disco più bello di tutti quelli che puoi ricordare”. Detto tra noi, io non sono un papà, ma l’ho letto due volte!

E allora felice festa del papà a tutti, e a voi figli chiediamo – nell’eventualità seguiate i nostri suggerimenti – di raccontarci com’è andata, raccomandandovi di sbirciare la libreria del vostro genitore prima di procedere all’acquisto!




Susanna Trossero

 
Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.