0
Posted 4 Giugno 2015 by Nymeria in Mondolibri
 
 

Libri urban fantasy: quali leggere?

Libri urban fantasy: quali leggere?

Se andiamo a parlare di libri urban fantasy non ne usciamo più vivi. Ce ne sono tantissimi, italiani e stranieri: è un sottogenere del fantasy che va molto di moda al momento (il genere urban fantasy presenta racconti magici e storie ambientate nell’epoca contemporanea). Per questo motivo vi segnalerò quelli che ho letto e che mi sono piaciuti di più; di sicuro ce ne sarebbero parecchi altri da segnalare e che magari leggerà in futuro.

Se parlo di urban fantasy mi vengono subito in mente Cassandra Clare con la serie Shadowhunters e Holly Black con la serie Le fate delle tenebre. Molto divertente e piacevole da leggere è Tanya Huff, sia per quanto riguarda la serie a tema vampiri Blood Books, da cui è stata tratta la serie televisiva Blood, sia per quanto riguarda la serie che preferisco della Huff, quella dell’Emporio degli Incanti. Altro urban fantasy divertente è la serie di Ragazze lupo di Martin Millar.

In realtà le varie Charlaine Harris (serie di Sookie Stackhouse), Laurell K. Hamilton (Anita Blake e Meredith Gentry) e Stephenie Meyer (Twilight) le potremmo inserire qui, con i loro vampiri, licantropi e fate, così come pure Karen Marie Moning con la serie Fever, P. C. Cast e Kristin Cast con Casa della Notte, Sergej Vasilievič Luk’janenko con la tetralogia I guardiani della notte e tanti altri ancora fra cui Richelle Mead e la sua serie dell’Accademia dei vampiri.

Anche parecchi dei romanzi di Neil Gaiman e China Mieville possono rientrare in questa categoria, in particolare di Neil Gaiman vi consiglio Nessun dove, I ragazzi di Anansi, American Gods e L’oceano in fondo al sentiero, mentre romanzi come la serie dei Dark Hunters di Sherrilyn Kenyon, la Confraternita del Pugnale Nero di J.R. Ward e la Stirpe di Mezzanotte di Lara Adrian sono in bilico fra urban fantasy e paranormal fantasy. In realtà a volte è difficile inserire questi romanzi in questo o quel filone, in quanto hanno elementi che si adattano anche a più sottogeneri.




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?