0
Posted domenica, 19 Luglio 2015 by Natale Fioretto in Grammatica
 
 

Wow o waw? Welcome o Wellcome? Whisky o Whiskey? Week end o Weekend?

Wow o waw? Welcome o Wellcome? Whisky o Whiskey? Week end o Weekend?

Soffermiamoci su alcune parole che iniziano per w, tutte d’origine straniera in quanto questa lettera non fa parte dell’alfabeto italiano. A volte possono nascere dei dubbi perché non si sa come scriverle. Vediamo i casi più comuni.

  • Website o web site? In italiano sito web; in inglese facoltativamente web site o website.
  • Welcome o Wellcome? La forma grafica corretta dell’espressione inglese di benvenuto è welcome.
  • Whisky o Whiskey? Lo preferisci scozzese? Allora è Whisky. Irlandese? Whiskey! Accettabili entrambe le forme e con lo stesso significato originale: acquavite.
  • Wi Fi o wi-fi? La particolare forma di comunicazione digitale senza cavi: wi[reless], per identificare la quale si usa una locuzione inglese, andrebbe scritta wi-fi.
  • Wow o waw? Wow è un’interiezione, un’esclamazione, inglese nata nei fumetti e diffusasi soprattutto nel linguaggio giovanile con un significato fondamentalmente positivo, di meraviglia. Si scrive wow.

Un approfondimento lo merita la questione weekend o week end.

Il fine settimana “all’anglosassone” in Italia non esiste e l’estraneità del concetto porta a una variabilità della grafia. Come accade per l’inglese sono accettabili le forme: weekend, Week End e week end e, per finire, week-end. Una piccola considerazione: c’è chi continua a percepire come distinti i componenti (week+end) e dunque scrive week end; c’è chi li sente distinti ma uniti da un legame nuovo e scrive week-end; c’è chi, infine, della parola coglie la novità e unicità e dunque scrive weekend.

Foto | Pixabay




Natale Fioretto

 
Natale Fioretto è docente di lingua italiana e di traduzione dal russo presso l’Università per Stranieri di Perugia. Si occupa da anni di metodologia dell’insegnamento della lingua italiana come L2. È appassionato di Valdo di Lione e Francesco d’Assisi.