0
Posted 24 Settembre 2015 by Nymeria in Mondolibri
 
 

Libri fantasy: trilogie da leggere

Libri fantasy: trilogie da leggere

Qui il discorso si complica: parliamo di trilogie pure o di trilogie con sequel? Questo senza considerare serie arrivate solo parzialmente in Italia, altrimenti non ne usciamo più vivi. Nel primo caso, sempre rimanendo in ambito fantasy, così su due piedi mi viene in mentre la Trilogia dei Deryni di K. Kurts, la Trilogia del Sole Nero della Friedman, la Trilogia di Fionavar di Guy Gavriel Kay, la Trilogia di Tezin-Dar di Angus Well, il ciclo delle Spade di Tad Williams (anche se qui da noi l’ultimo libro è stato spezzato in due), il ciclo dei Nedao di Ru Emerson, il ciclo di Ark di Jonathan Wylie, il ciclo di Lyonesse di Jack Vance, la trilogia dei Mondi Incrociati di Michael Scott Rohan, questi sono i primi che rammento. Ma qui il problema si complica: ci sono trilogie che in Italia sono tali, ma solo perché l’editore ha smesso di pubblicare i seguiti. Un esempio è l’ottimo ciclo di Valdemar di Mercedes Lackey.

Poi abbiamo le trilogie con sequel, che quindi in realtà non so bene se siano trilogie, esalogie o che altro. Prendiamo per esempio Dragonlance: abbiamo la prima trilogia, quella delle Cronache di Dragonlance, seguita poi dalla trilogia delle Leggende di Dragonlance. Qui sono tre o sei libri? Stessa cosa dicasi per la saga degli Elene e dei Tamuli di David Eddings: ciascuna è composta da tre romanzi, ma la seconda è il diretto sequel della prima. E Mistborn di Brandon Sanderson? Ci sarebbe la prima trilogia composta da L’ultimo impero, Il pozzo dell’Ascensione e il Campione delle Ere, ma c’è anche il sequel de La Legge delle Lande ambientato tre anni dopo. Pure Robin Hobb mi ricade nella stessa categoria con il ciclo dei Lungavista.

Nel mondo della letteratura fantasy è difficile parlare di trilogie: magari l’autore anni dopo decide di riprendere in mano la serie e ti sforna altri tre, quattro, dieci romanzi ambientati nel medesimo mondo, quindi quella che era una trilogia si trasforma in un’epopea infinita.

Foto | Pixabay




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?