0
Posted venerdì, 2 Ottobre 2015 by Roberto Russo in Zibaldone
 
 

Festa dei nonni 2015: il doppio doodle di Google

Festa dei nonni 2015: il doodle di Google per la nonna

Festa dei nonni 2015: il doodle di Google per la nonna

Per la festa dei nonni 2015 Google ha realizzato un doppio doodle: uno con la nonna e uno con il nonno. In Italia la festa dei nonni si celebra il 2 ottobre, data in cui il santo del giorno sono gli Angeli custodi per sottolineare quanto siano importanti i nonni. La festa dei nonni è stata istituita con legge apposita nel 2005 ed è una celebrazione che troviamo anche in altri paese (in Francia, poi, hanno due feste: una per la nonna e una per il nonno).

Il doodle di Google per la festa dei nonni 2015 è doppio, come dicevamo: presenta due situazioni tipiche dei nonni con i nipoti ed entrambi i disegni sono stati realizzati da Olivia Huynh. Nel doodle per la nonna sono raffigurare delle anatre in un laghetto che si piegano e si girano fino a formare la scritta Google. Sulla riva la nonna con tre nipoti danno da mangiare alle anatre. E un pulcino se ne sta vicino alla nipote più piccolina: quasi un voler sottolineare graficamente l’attenzione che dobbiamo avere verso gli altri, così come i nonni sono attenti nei nostri confronti.

Festa dei nonni 2015: il doodle per il nonno

Festa dei nonni 2015: il doodle di Google per il nonno

Festa dei nonni 2015: il doodle di Google per il nonno

Il doodle per la festa dei nonni 2015 dedicato al nonno, mostra sempre una scena familiare: il nonno e i nipotini stanno a pesca e nell’acqua la scritta Google è formata dai pesci che si girano, da due piante di Lisca maggiore (o mazzasorda maggiore) che si piegano e da due galleggianti per delle canne da pesca. Accanto alla bambina più piccola (che sembra giocare con il pesce) c’è un cagnolino di cui non vediamo la coda ma che, probabilmente, starà scondinzolando!

I due doodle colorati per la festa dei nonni 2015 appaiono alternativamente sulla pagina di Google: quando entrate ne vedete uno, poi se cliccate su refresh visualizzerete l’altro.

Buona festa dei nonni 2015, dunque, a tutti i nonni e a tutti i nipoti, come anche a tutti i figli. E magari, se volete, potete usare qualche frase per la festa dei nonni che trovate anche qui su GraphoMania.




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.