0
Posted martedì, 24 novembre 2015 by Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Il nome di Dio è Misericordia: la copertina del primo libro di papa Francesco

Papa Francesco, Il nome di Dio è Misericordia

Le copertine del libro di papa Francesco Il nome di Dio è Misericordia

La copertina del libro Il nome di Dio è Misericordia scritto da papa Francesco con Andrea Tornielli sarà graficamente composta dal titolo scritto a mano direttamente dal pontefice, come ha annunciato la casa editrice Piemme. La scritta Il nome di Dio è Misericordia sarà sull’edizione in lingua italiana, inglese, francese, tedesca, spagnola e portoghese.

Il libro di papa Francesco uscirà il 12 gennaio 2016 e sarà disponibile in ottantaquattro paesi, grazie alla pubblicazione in contemporanea da parte di diciassette editori.

Il nome di Dio è Misericordia, il primo libro di papa Francesco

Il nome di Dio è Misericordia: è questo il titolo del primo libro di papa Francesco

Il nome di Dio è Misericordia: è questo il titolo del primo libro di papa Francesco

12 ottobre 2015 – Uscirà a gennaio 2016 ma già si preannuncia un besteller mondiale: è il primo libro scritto da papa Francesco che ha per titolo Il nome di Dio è Misericordia. Si tratta di una conversazione con il vaticanista Andrea Tornielli e viene pubblicato in Italia da Piemme che, tra l’altro, ne gestisce i diritti in tuto il mondo.

Stando a quanto comunica l’editore, papa Francesco nel libro Il nome di Dio è Misericordia affronta un tema centrale nel suo insegnamento e nella sua testimonianza, tanto da indire un Anno Santo straordinario dedicato proprio alla Misericordia. Nel libro-intervista con Andrea Tornielli, papa Francesco parla della sua esperienza personale di sacerdote e di pastore, illustrando le ragioni di un Giubileo straordinario che lui ha fortemente voluto. Per l’editore Piemme si tratta della sintesi del magistero e del pontificato di papa Francesco e l’idea è quella di parlare a tutte le persone – dentro e fuori la Chiesa cattolica – “che cercano un senso alla vita, una strada di pace e di riconciliazione, una cura alle ferite fisiche e spirituali”.

Ricordiamo che papa Francesco ha indetto l’Anno Santo della Misericordia a marzo 2015 e che la durata del Giubileo straordinario andrà dall’8 dicembre 2015 al 20 novembre 2016.

Il vaticanista Andrea Tornielli è giornalista del quotidiano La Stampa e responsabile del sito web «Vatican Insider», e ha al suo attivo diverse pubblicazioni, tra cui la prima biografia di papa Bergoglio dal titolo Francesco. Insieme (2013), che è stata tradotta in sedici lingue, e il volume Papa Francesco. Questa economia uccide, tradotto in nove lingue, entrambi pubblicati da Piemme.

Il nome di Dio è Misericordia è, dunque, il primo libro di papa Francesco, pur se bisogna ricordare che all’inizio del suo pontificato la casa editrice EMI ha dato alle stampe due suoi testi di quando era cardinale: Guarire dalla corruzione (che è stato uno dei temi portanti del pontificato fino a ora) e Umiltà, la strada verso Dio.

Foto di papa Francesco | Gabriel Andrés Trujillo Escobedo (Flickr: Su Santidad Papa Francisco) [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.