0
Posted venerdì, 27 Novembre 2015 by Roberto Russo in News culturali
 
 

Un Natale di libri: incontri con gli scrittori al Mercatino di Natale di Bolzano

Un Natale di libri - Mercatino di Natale di Bolzano

Il Mercatino di Natale di Bolzano festeggia i suoi 25 anni con l’iniziativa Un natale di libri

I mercatini di Natale sono sempre una meta affascinante per prepararsi al Natale e, sebbene sia caratteristici del nord Europa, anche da noi in Italia si stanno facendo spazio. Il mercatino di Natale di Bolzano è una tradizione che va avanti da venticinque anni e quest’anno, oltre alle casette tradizionali con le loro prelibatezze gastronomiche, le decorazioni e gli oggetti di artigianato, c’è l’iniziativa Un Natale di libri: diversi autori e autrici si danno appuntamento a Bolzano e i loro libri sono in vendita sotto l’albero (insieme a tanti altri libri, naturalmente).

L’iniziativa Un Natale di libri è realizzata con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e in piazza Walther propone “una passerella di autori di best seller italiani – leggiamo sul sito del Mercatino di Natale di Bolzano – a cominciare da Susanna Tamaro, Gian Antonio Stella e Vittorio Feltri, e tedeschi. Che, certo, non si risparmieranno nelle dediche sui loro libri. E un best seller con tanto di dedica dell’autore renderà indimenticabile la puntata al Mercatino di Natale di Bolzano”.

Su questa passerella libraria sfileranno, tra gli altri, Susanna Tamaro, Claudio Magris, Gian Antonio Stella, Vittorio Feltri, Marcello Simoni, Mario Giordano, Elisabetta Gnone, Silvia Zucca, Edoardo Raspelli che presenterà la figlia Simona, Mauro Corona, Giovanni Maria Vian, Stefano Lorenzetto, Lilli Gruber, Micaela Jary e Kurt Lanthaler.

Dal 27 novembre al 19 dicembre gli incontri con gli autori si terranno alle ore 16,30 (e i giorni 8 e 10 dicembre anche alle 11) e si svolgeranno tra lo stand del libro in Pizza Walther e la Sala di Rappresentanza del Comune. Il 17 dicembre è in programma riservato per le scuole presso l’Auditorium Rainerum con Elisabetta Gnone, ideatrice del fumetto W.I.T.C.H E della saga di Fairy Oak.

Foto | Mercatino di Natale di Bolzano




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.