0
Posted 14 Agosto 2016 by Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Frasi stupide che ogni lettore ha ascoltato (o detto!) almeno una volta

Frasi stupide sui libri e su chi li legge

Frasi stupide sui libri e su chi li legge

Quando una persona legge lo si nota anche se magari è una persona discreta che non ha certo scritto in fronte «lettore doc». Può succedere che legga mentre attende il bus, il treno o sia in una sala d’attesa. Forse fa qualche citazione letteraria mentre parla del più e del meno. O magari confessa che l’unico regalo che vuole per il suo compleanno (o per Natale) sono i libri. Oppure potrebbe essere che la si incroci spesso mentre esce da una libreria con una borsa piena in mano…

Quando la gente capisce che tu leggi, specialmente se leggi molto, allora subito pensa che tu sia intelligente o, per lo meno, acculturato. E così ti faranno ogni tipo di domanda presumendo che tu abbia tutte le risposte, visto che leggi tanto.

Però a volte arrivano anche critiche maliziose, frasi stupide in merito alla tua passione, commenti leggermente offensivi o semplicemente un po’ strani che ti fanno alzare gli occhi al cielo.

Frasi stupide che, bene o male, ogni lettore ha sentito dirsi

  • Ah, allora tu sei un tipo intellettuale.
  • Alla fine dovrai comprare una casa più grande per metterci dentro tutti i libri che hai!
  • Dovresti prestare più attenzione al mondo reale e perdere meno tempo dietro tutta quella fantasia che c’è nei libri.
  • Hai letto tutti quei libri? Allora sei troppo intelligente per parlare con me…
  • Hai mai provato a vendere i tuoi libri? Con tutti quelli che hai metteresti da parte un bel gruzzoletto.
  • Leggere mi annoia.
  • Leggere per te è un vizio, vero? Sei un po’ masochista, mi sa…
  • Lo sai che leggere fa male agli occhi?
  • Non dirmi che sei così al verde che ti accontenti di leggere il libro invece di andare a vedere il film al cinema!
  • Passi così tanto tempo a leggere? Non hai proprio niente da fare?
  • Perché conservi tutti i libri che hai letto? Mica li leggerai una seconda volta…
  • Perché hai portato tutti quei libri di viaggio? Tanto non ci sarà tempo per leggere.
  • Sai quanti alberi sono stati abbattuti perché tu potessi leggere tutti quei libri?

Frasi stupide che (quasi) ogni lettore ha pronunciato o pensato

Ma non credere che per il fatto di essere un lettore tu sia immune dal pronunciare frasi stupide! Chissà, forse anche tu qualche volta hai detto – o ti sei detto – una di queste cose:

  • Credo che la gente che legge sia migliore (o più brava, più intelligente, più sveglia…).
  • Il tempo che tu perdi guardando la tv io lo impiego a leggere.
  • Il tuo scrittore preferito è Fabio Volo? Va bene, su, non è poi così male: almeno leggi!
  • L’anno scorso ho letto cento libri: quest’anno devo superare il mio record.
  • Ma se non leggi, che fai nel tuo tempo libero?
  • Non guardo mai film tratti dai libri perché preferisco di gran lunga leggere il libro.
  • Stai leggendo ora questo libro? Io l’ho letto anni fa!

Ti hanno mai detto una di queste frasi stupide? Oppure tu hai fatto qualche commento un po’ snob qualche volta?

Via | Librópatas
Foto | Pinterest




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.