0
Posted domenica, 11 Settembre 2016 by Roberto Russo in Mondolibri
 
 

Queste non sono frasi per lettori

Frasi per lettori: queste non lo sono!

Frasi per lettori: queste non lo sono!

Chi legge è una persona come tutte le altre. Non si è migliori perché si legge (e non si è nemmeno peggiori!). Alcuni lettori sono più pazienti, altri meno. Bisogna dire che spesso la pazienza di chi legge viene messa alla prova. Come abbiamo avuto modo di dire, ci sono alcune frasi stupide che ogni lettore ha ascoltato almeno una volta. Poi ci sono alcune cose che si dicono a chi legge che fanno proprio alzare gli occhi al cielo. Quelle che seguono, per esempio.

Frasi per lettori: queste 25 non lo sono!

  • C’è proprio bisogno di mettere tutti quei libri in valigia? Partiamo solo per tre giorni!
  • Che regalo vuoi per il tuo compleanno? Che non sia un altro libro, però!
  • Come fa a piacerti quell’autore? È di una tale noia!
  • Dai, non posso credere che perdi tempo leggendo Dan Brown! Perché non provi a leggere [qui il nome di un altro scrittore…]
  • Diciamolo senza tanti giri di parole: leggere è sopravvalutato.
  • Dovresti buttare qualche libro che hai: non c’è più spazio in casa!
  • È caduta un po’ di crema solare sul tuo libro quando me lo sono portato in spiaggia…
  • È mezz’ora che stiamo qui: decidi che libro prendere e andiamo via, per favore.
  • Il tavolino zoppica… passami un libro che così lo sistemo.
  • Io pure leggevo tanto quando avevo tanto tempo libero e niente di meglio da fare.
  • La gente ancora legge libri nell’era di internet? Perché?
  • Le biblioteche mi annoiano, con tutto quel silenzio.
  • Leggi tutti questi libri a settimana? Hai una vita così triste?
  • Li hai letti tutti i libri che hai, oppure sono per bellezza?
  • Ma perché ti dà tanto fastidio se rovino il dorso? In fin dei conti è solo un libro!
  • Ma stai sempre a leggere?
  • Non è che c’è il film, così non leggo il libro?
  • Non mi è piaciuto nemmeno un po’ il libro che mi hai prestato: ma perché hai insistito tanto perché lo leggessi?
  • Non ti annoia leggere il libro dopo aver visto il film?
  • Sai quanta carta si consuma per stampare i libri? (variante digitale: Sai che smaltire gli eReader è veramente complicato?)
  • Sei proprio sicuro che hai bisogno di un altro libro? Ne hai già comprato uno (o dieci o venti) questo mese…
  • Smettila di leggere! Mica sei venuto in vacanza con i tuoi amici per metterti a leggere?
  • Spesso i libri sono inutili.
  • Un altro libro? Ancora?
  • Vuoi andare in libreria? E perché? Siamo in Lettonia e non conosci il lettone…

Via | Librópatas
Foto | George Eastman House via VisualHunt.com / No known copyright restrictions




Roberto Russo

 
Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.