0
Posted martedì, 29 Novembre 2016 by Nymeria in Mondolibri
 
 

Le più belle storie per bambini di ogni tempo

Storie per bambini: le più belle di ogni tempo

Storie per bambini: le più belle di ogni tempo

Libri con storie per bambini ce ne sono tantissimi. Ce ne sono per ogni fascia di età e per ogni tematica, con soggetti e argomenti diverse. Personalmente andrei sul classico, quindi tutte le fiabe dei Fratelli Grimm, di Charles Perrault, Le Novelle della Nonna di Emma Perodi, le fiabe di Hans Christian Andersen e anche quelle di Gianni Rodari. Certo, c’è da dire che soprattutto con quelle dei Fratelli Grimm magari potreste calibrare la versione delle fiabe lette all’età dei bambini: alcune possono essere abbastanza cruente. Ma considerato che il loro intento era di educare i bambini, è comprensibile che sia così.

Magari per i più piccini si può optare per una versione delle fiabe più soft, per esempio con libri disegnati da Tony Wolf. Particolari poi le fiabe che insegnano ai bambini come affrontare la vita e gestire le emozioni: abbiamo una serie di volumi come Le fiabe per affrontare la rabbia di Katia Aringolo o Le fiabe per affrontare litigi e conflitti di Maria Calabretta.

La classifica delle storie per bambini

Qualche tempo fa era poi uscita la classifica delle fiabe più amate di sempre, anzi, ci sono classifiche diverse con piccole variazioni. Tra di esse abbiamo:

  1. Biancaneve e i sette nani
  2. Hansel e Gretel
  3. Aladino e la lampada magica
  4. Il brutto anatroccolo
  5. Cenerentola
  6. La bella addormentata
  7. La gallina dalle uova d’oro
  8. La lepre e la tartaruga
  9. La principessa sul pisello
  10. La piccola fiammiferaia
  11. La volpe e l’uva
  12. La Sirenetta
  13. Il soldatino di piombo
  14. Raperonzolo
  15. Cappuccetto Rosso
  16. La Bella e la Bestia
  17. Tremotino
  18. Pelle d’Asino
  19. Peter Pan

Foto | Pinterest




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?