0
Posted lunedì, 11 giugno 2018 by Jean Bukowski in Zibaldone
 
 

Come scegliere un biglietto d’auguri adatto a ogni occasione

Biglietto d'auguri: come sceglierlo e come scriverlo
Biglietto d'auguri: come sceglierlo e come scriverlo

In questa epoca digitale, è diventata un’abitudine fare gli auguri di buon compleanno attraverso le piattaforme dei social o con e-card digitali. Tuttavia questi messaggi impersonali possono essere spesso inadeguati nel dimostrare i tuoi sentimenti, i tuoi pensieri. A volte, un evento speciale richiede un biglietto d’auguri davvero particolare. Inviare una cartolina d’auguri dimostra che hai dedicato del tempo a ricordare quel giorno speciale e che ci tieni al destinatario. Cercare il giusto biglietto implica una scelta che sarà sia memorabile che piena di significato per chi la riceverà. Se hai difficoltà a scegliere la giusta greeting card, ecco qui le cose più importanti che dovresti tenere sempre ben a mente.

Il destinatario

Pensa a chi dovrà ricevere il biglietto d’auguri. Lui o lei come sono? Se il destinatario è un amante della natura, scegli un biglietto con motivi come la luna, il mare o il tramonto. Considera anche la loro personalità. La persona in questione è rilassata ed estroversa? Qualcuno insomma a cui piace scherzare e sa apprezzare una cartolina umoristica? Se la cartolina è per un tuo collega potresti invece aver voglia di scegliere qualcosa di più formale con immagini tipo Anna Frank Huis.

Ugualmente importante è ricordare cosa non piace loro. Alcuni bambini, ad esempio, hanno paura dei clown. Non sarebbe assolutamente saggio dare a bambini con tali caratteristiche delle cartoline d’auguri con clown in bella mostra. Al contempo, bisogna ricordare che non c’è nulla di male nel rischiare e scegliere magari qualcosa di veramente unico, specialmente se si tratta di un evento che accade solo una volta nella vita come una promozione o le celebrazioni delle nozze d’oro.

Tema e immagini

Lo stile e il tema del biglietto d’auguri dovrebbe rispecchiare sia la personalità del destinatario che l’evento celebrato o commemorato. Cartoline umoristiche sono più adatte a persone che apprezzano una sana risata o in occasione di vacanze o compleanni. D’altro canto biglietti più formali o solenni sono idonei per persone come il tuo capoufficio oppure per le condoglianze. Scegli un motivo allora più tradizionale come l’immagine di un edificio o di qualche costruzione, come ad esempio l’Hermitage.

Il messaggio

Devi pensare a due sole cose per questo elemento del biglietto: il messaggio pre-stampato e quello che scriverai tu stesso sulla cartolina. Il messaggio pre-stampato dovrebbe mettere in connessione te e il destinatario. Può essere sincero, sentito col cuore o sentimentale e può riguardare un momento speciale che avete condiviso o qualcosa che ti lega al destinatario. Può essere qualcosa di divertente – una battuta spiritosa, uno scherzo che solo voi due conoscete.

Il messaggio che scrivi sul biglietto è senza dubbio la considerazione più importante da fare. Sii sicuro che si tratti di qualcosa di personale. Puoi anche aggiungere foto del destinatario o di un tema caro a entrambi. Questa parte ha bisogno di un tocco del tutto personale, così raccogli i tuoi pensieri e scrivi qualcosa di significativo che il destinatario ricorderà e terrà per sempre in gran conto.




Jean Bukowski