0
Posted giovedì, 14 giugno 2018 by Graphe.it in Premi letterari
 
 

Premio Strega 2018: la cinquina finalista

La cinquina finalista del Premio Strega 2018
La cinquina finalista del Premio Strega 2018

Il Premio Strega 2018 ha la sua cinquina. Gli Amici della domenica, infatti, si sono riuniti in Casa Bellonci per le votazioni dove Paolo Cognetti, vincitore del Premio Strega 2017, ha presieduto il seggio. Dallo spoglio delle schede la cinquina del Premio Strega 2018 è risultata così composta :

  1. Helena Janeczek, La ragazza con la Leica, Guanda con 256 voti
  2. Marco Balzano, Resto qui, Einaudi con 243 voti
  3. Sandra Petrignani, La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg, Neri Pozza con 200 voti
  4. Lia Levi, Questa sera è già domani, Edizioni e/o con 173 voti
  5. Carlo D’Amicis, Il gioco, Mondadori con 151 voti

Da ricordare che il libro Questa sera è già domani di Lia Levi ha vinto anche il Premio Strega Giovani 2018.

Ora gli occhi sono tutti fissi sul Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma per la finale che avrà luogo il 5 luglio.

Foto | Musacchio & Flavio Ianniello

Premio Strega 2018: i dodici libri candidati

19 aprile – Ed eccoli qua i dodici finalisti per del Premio Strega 2018:

  1. Marco Balzano, Resto qui, Einaudi
  2. Carlo Carabba, Come un giovane uomo, Marsilio
  3. Carlo D’Amicis, Il gioco, Mondadori
  4. Silvia Ferreri, La madre di Eva, NEO Edizioni
  5. Helena Janeczek, La ragazza con la Leica, Guanda
  6. Lia Levi, Questa sera è già domani, Edizioni E/O
  7. Elvis Malaj, Dal tuo terrazzo si vede casa mia, Racconti Edizioni
  8. Francesca Melandri, Sangue giusto, Rizzoli
  9. Angela Nanetti, Il figlio prediletto, Neri Pozza
  10. Sandra Petrignani, La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg, Neri Pozza
  11. Andrea Pomella, Anni luce, ADD Editore
  12. Yari Selvetella, Le stanze dell’addio, Bompiani

Questi libri concorrono anche per la quinta edizione del Premio Strega Giovani, eccezion fatta per il romanzo di Carlo D’Amicis che, a parere del comitato direttivo, è adatto esclusivamente a un pubblico di adulti. Per la serie: il triangolo no, non l’avevo considerato…

Interessante notare che dei libri selezionati, sei sono scritti da donne e sei da uomini. Sarà una donna a vincere il Premio quest’anno? Per trovare una vincitrice dobbiamo andare indietro fino al 2003 quando ad aggiudicarselo su Melania Gaia Mazzucco con Vita (Rizzoli).

I titoli sono stati selezionati dal Comitato direttivo del Premio, presieduto da Melania G. Mazzucco e composto da Pietro Abate, Giuseppe D’Avino, Valeria Della Valle, Ernesto Ferrero, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine.

Le votazioni per il Premio Strega 2018

Ora la palla passa alle votazioni. La prima – da cui uscirà la cinquina – avrà luogo come da tradizione a Roma, nella sede della Fondazione Bellonci, mercoledì 13 giugno. La seconda votazione e la proclamazione del vincitore si svolgeranno giovedì 5 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, dove verrà assegnato il premio del valore di 5.000 euro offerto dall’azienda Strega Alberti Benevento.

Ricordiamo la composizione della giuria del Premio Strega 2018: ci sono 400 Amici della domenica, 200 votanti all’estero selezionati da venti Istituti italiani di cultura, quaranta lettori forti selezionati da venti librerie associate all’ALI, e da venti voti collettivi di biblioteche, università e circoli di lettura (tra questi, 15 circoli di lettura coordinati dalle Biblioteche di Roma), per un totale di 660 aventi diritto.

Così di pari passo procedono tutti i vari appuntamenti del Premio Strega. Dopo la vittoria dell’edizione per ragazzi e la selezione della cinquina per il Premio Strega Europeo 2018 ecco pronta la dozzina del premio principale. Buone letture!




Graphe.it

 
“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (A. Schopenhauer)