0
Posted sabato, 13 ottobre 2018 by Nymeria in Zibaldone
 
 

Frasi per lapidi cimiteriali

Frasi per lapidi cimiteriali
Frasi per lapidi cimiteriali

Purtroppo nel corso della vita capiterà prima o poi di dover affrontare il lutto per la perdita di una persona cara. Se ci siete già passati, saprete che nel momento in cui si va dal marmista per affrontare il discorso della sepoltura, vi verrà richiesto se volete scrivere qualcosa di particolare sulla lapide. Normalmente sulla lapide viene scritto il nome e il cognome del defunto, con data di nascita e di morte. Tuttavia è possibile anche aggiungere un breve testo, a volte per ricordare chi era il defunto, a volte frasi più poetiche per omaggiarne la memoria.

Qui di seguito troverete alcune frasi per lapidi cimiteriali. L’ultimo paragrafo, invece, è relativo a epitaffi presenti su tombe di personaggi famosi.

Frasi per lapidi cimiteriali brevi

  • Amato padre/madre/nonno/nonna/figlio/figlia…
  • I tuoi cari, per sempre.
  • Iddio ti dia pace.
  • Il tuo sorriso vive con noi.
  • In eterna memoria di …
  • In ricordo di…
  • Per sempre nei nostri cuori…
  • Sarai sempre con noi.

Frasi per lapidi cimiteriali lunghe

  • A voi che mi avete tanto amato non guardate la vita che lascio ma quella che comincio.
  • Dalla pace dei giusti ricordati sempre di coloro che ti furono tanto cari in vita e che ora amaramente ti piangono.
  • Il destino ti ha tolto troppo presto all’affetto della famiglia ma non ti toglierà mai dalla nostra memoria e dal nostro cuore.
  • Il tuo cuore ci ha tanto amati il tuo animo di lassù ci aiuti a restare ancora sempre uniti nel tuo ricordo.
  • Io vi amerò al di là della vita. L’amore è l’anima e l’anima non muore.
  • La sua memoria cara rivivrà eternamente nell’animo di quanti la conobbero e li vollero bene. I suoi cari a perenne ricordo La tua morte inattesa e rapida lascia un grande vuoto fra tutti coloro che ti amarono. Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo.
  • Muore giovane colui che al cielo è caro.
  • Nel cuore di quanti lo conobbero rimanga il suo ricordo. I tuoi cari.
  • Nessuno ha amore più grande di colui che sacrifica la vita per gli altri.
  • Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta.
  • Non piangete la mia assenza: sentitemi vicino e parlatemi ancora. Io vi amerò dal cielo come vi ho amato sulla terra.
  • Sopravviva la sua immagine alla memoria di quanti l’ebbero caro.

Frasi religiose per lapidi cimiteriali

  • Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace.
  • Dai o Signore al suo spirito l’eterno riposo e la Tua luce risplenda negli occhi suoi.
  • Io sono la resurrezione e la vita. Chi crede in Me, quand’anch’esso fosse morto, vivrà e chi vive e crede in Me non morirà in eterno.
  • Non l’abbiamo perduto/a, lui/lei dimora prima di noi nella luce di Dio.
  • Riposa nella pace dei giusti, rivive nella luce di Dio.
  • Signore, datele in felicità eterna ciò che essa ci diede in amore. (S. Agostino)

Frasi per lapidi cimiteriali per la mamma

  • A tutti coloro che la conobbero e l’amarono perché rimanga vivo il suo ricordo.
  • Il suo ricordo di donna semplice e onesta rimanga vivo nel rimpianto della sua famiglia e di quanti la conobbero e l’amarono.
  • In ricordo di una donna semplice e serena. Un ricordo di una donna giusta e comprensiva, sempre affettuosamente disposta verso il prossimo, in ricordo di una vera, carissima Madre.
  • Madre affettuosa ed onesta, le sue doti furono di esempio a quanti la conobbero. I familiari a perenne ricordo.
  • Mamma, come sulla terra ci guidasti nei nostri primi passi, ora dal cielo guidaci nel retto sentiero della vita.

Epitaffi celebri e iscrizioni su lapidi funerarie

  • Dilegua l’eco della campana del tempio: persiste la fragranza delicata dei fiori. Ed è sera. (Tomba di Tiziano Terzani)
  • Non fu mai impallato. (Tomba di Vittorio Gassman)
  • Qui è quel Raffaello da cui, fin che visse, Madre Natura temette di essere superata da lui e quando morì temette di morire con lui. (Tomba di Raffaello)
  • Qui giace uno il cui nome è stato scritto sull’acqua. (Tomba di John Keats)
  • Sono figlio della libertà. Ad essa devo tutto quello che sono. (Tomba di Camillo Benso, Conte di Cavour)
  • Un sepolcro ora basta per colui al quale il mondo non era abbastanza. (Tomba di Alessandro Magno)

Foto | Unsplash




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?