0
Posted sabato, 27 ottobre 2018 by Nymeria in Zibaldone
 
 

Frasi di Natale simpatiche

Frasi di Natale simpatiche
Frasi di Natale simpatiche

Quando si scrivono i bigliettini d’auguri di Natale, eventualmente anche inviti per Natale, il problema è sempre cosa scrivere sul bigliettino. «Auguri di Buon Natale», «Un sereno Natale a te e famiglia» sono evergreen classici, ma un po’ scontati e banali. Se volete personalizzare gli auguri, renderli più originali e divertenti, ecco una selezione di frasi di Natale simpatiche e allegre, per auguri di Natale diversi dai soliti.

Frasi di Natale simpatiche e divertenti

  • Buon Natale… quasi a tutti!
  • Caro Babbo Natale, quest’anno sono stata bravissima. Ok… forse non proprio sempre. Qualche volta… Dai, raramente… D’accordo, ho capito, me lo compro da sola.
  • Caro Babbo Natale, quest’anno vorrei un corpo magro e un un conto in banca corposo. Mi raccomando, non fare come lo scorso anno che inverti le due cose!
  • Desidero una rosa a Natale non più di quanto desideri una nevicata nella nuova e fresca allegria di maggio; ogni cosa a suo tempo. (William Shakespeare)
  • Diffida di chi dice che non vuole regali per Natale: è colui che li aspetta più di tutti.
  • Il Natale è quel momento in cui hai nostalgia di casa… anche mentre sei a casa.
  • In questo giono di festa devo darti una brutta notizia: Santa Claus è venuto a mancare. È morto dal ridere quando gli ho detto che quest’anno avevi fatto il buono.
  • In questo giono di gioia e di festa, bisogna essere tutti più buoni e tolleranti. Fai come me: invia un messaggio di auguri a un amico sfigato!
  • La magia del Natale? Sparire quando arrivano i parenti: Houdini mi fai un baffo!
  • Nella vita di un uomo esistono tre stadi: crede a Santa Claus. Non crede a Santa Claus. Diventa Santa Claus!
  • Non hai ancora finito di digerire il pranzo di Natale che… «Cosa fai a Capodanno?».
  • Per Natale niente regali, solo opere di bene. Quindi tirate fuori i soldi.
  • Qualcuno conosce l’indirizzo email di Babbo Natale? Vorrei condividere la mia letterina con lui su Google Drive, con aggiornamenti in tempo reale sui regali.
  • Se il Natale non esistesse bisognerebbe inventarlo.

Aforismi e citazioni famose sul Natale

  • Ahimè, quel Natale era solo una festa domestica, una festa di dolciumi e balocchi. Perché gli adulti non cambiavano i loro cuori d’ogni giorno, non si abbandonavano all’estasi? Dov’era l’estasi? (David Herbert Lawrence)
  • Babbo Natale ce l’ha con me. Da piccolo invece dei regali mi lasciava un biglietto con su scritto: «Non esisto». (Daniele Luttazzi)
  • Babbo Natale indossa un abito rosso, deve essere un comunista. E una barba e capelli lunghi, deve essere un pacifista. Chissà cosa c’è in quella pipa che sta fumando? (Arlo Guthrie)
  • Caro Babbo Natale, io vorrei che quest’anno per Natale tutti diventassero più buoni e io più figa (questo lo chiedo ogni anno però…). Se pensi che, anche per te che sei babbo, esaudire questo desiderio sia proprio una mission impossible, calami pure giù dalla canna fumaria un assegno da 5.000 euro che me lo faccio bastare. (Luciana Littizzetto)
  • Certo, dire che Babbo Natale non esiste non è una bella notizia. Anzi, è una brutta notizia. D’altra parte cosa si dovrebbe dire? Che ci sono le prove scientifiche dell’esistenza di Babbo Natale? E che esistono le testimonianze di milioni di persone che hanno trovato giocattoli sotto il camino o sotto l’albero? (Piero Angela)
  • Ciò che rende veramente belle le feste di Natale è il fatto che il sei gennaio arriva la Befana. Per l’essere umano qualsiasi attività piacevole, se si prolunga, a un certo punto inizia a risultare inconsapevolmente molesta, per poi diventare insopportabile. Tanto più insopportabile quanto più le persone intorno a noi non si rendono conto che la nostra disposizione d’animo è cambiata, e quel particolare stato delle cose che fino a non molto tempo prima ci accarezzava l’animo adesso ci sta scartavetrando la pazienza. Invece, con le feste di Natale, questo problema te lo risolve il calendario; arriva il sei gennaio e via, si ricomincia. (Marco Malvaldi)
  • Come ogni anno, Al-Qaeda ha minacciato di rovinare il Natale. In realtà, abbiamo già un gruppo che sconvolge e rovina il Natale ogni anno. Si chiamano parenti. (Jay Leno)
  • Comincia il rito dei Babbi Natali che penzolano dai terrazzi. Per me Natale è una festa se sul balcone di casa s’arrampica Ryan Gosling. (Selvaggia Lucarelli)
  • L’amore per sempre, l’amore per sempre… a volte penso che l’amore eterno sia il Babbo natale degli adulti… sappiamo tutti che non esiste, ma nessuno vuole sentirselo dire. (Alessandro Cattelan)
  • Le feste sono il periodo in cui la gente si sente sola e disperata, perciò è il momento dell’anno che preferisco. (Neil Patrick Harris, Barney Stinson in How I Meet Yout Mother)
  • Natale è una cospirazione per far sentire ai single che sono soli. (Armistead Maupin)
  • Natale non sarà Natale senza regali. (Louisa May Alcott)
  • Natale: giorno speciale consacrato allo scambio di doni, all’ingordigia, all’ubriachezza, al sentimentalismo più melenso, alla noia generale e a domestiche virtù. (Ambrose Pierce)
  • S’io fossi il mago del Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento. (Gianni Rodari)
  • Se potessi fare a modo mio, ogni idiota che se ne va attorno con cotesto «Buon Natale» in bocca, avrebbe a esser bollito nella propria pentola e sotterrato con uno stecco di agrifoglio nel cuore. Sì, proprio! (Charles Dickens)
  • Si vestì, col meglio che aveva, e uscì per la via. La gente si riversava fuori, com’egli l’aveva vista con lo Spirito del Natale presente. Camminando con le mani dietro, Scrooge guardava a tutti con un sorriso di soddisfazione. Era così allegro, così irresistibile nella sua allegria, che tre o quattro capi ameni lo salutarono: «Buon giorno, signore! Buon Natale!» E Scrooge affermò spesso in seguito che di tutti i suoni giocondi uditi in vita sua, i più giocondi, senz’altro, erano stati quelli. (Charles Dickens)

Foto | Unsplash




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?